Cestini salati: di pasta brisee, sfoglia o frolla salata ripieni (Pasticcini salati)

I Cestini salati sono un antipasto o aperitivo goloso, sfizioso e chic! Dei pasticcini salati, realizzati con un guscio di pasta brisee , sfoglia o pasta frolla salata poi farciti con mousse di vari gusti: al prosciutto, alla mortadella, ricotta ed erbe aromatiche, pesto e pomodorini, tonno e olive e con aggiunta di frutta secca e tanto altro! Immaginateli friabili fuori, dalle consistenze diverse dentro dal cremoso al croccante a seconda degli ingredienti! Una vera golosità!

cestini salati

La Ricetta è nata per caso, ormai tutti conoscete la mia grande passione per l’Aperitivo, ogni occasione è buona per inventare nuovi sfizi che arricchiscano questa sezione! In questo caso ho scelto di realizzare dei golosissimi pasticcini salati. Si tratta di una preparazione facilissima e versatile! Per la base ho scelto pasta frolla rustica, che si prepara in pochissimo! ma nulla vi vieta di preparare i cestini di pasta sfoglia per velocizzare ulteriormente la preparazione; oppure optare per la Pasta brisée classica, che potete prepare anche con olio ; oppure la Pasta matta vegan. Una volta realizzati i gusci, potete realizzare i ripieni a scelta!  Negli ingredienti trovate tantissime soluzioni. Perfetti come finger food, da servire come antipasto, apericene, buffet. Non possono mancare per feste di compleanno, a Pasqua insieme alle Uova ripiene; per party e naturalmente Natale e Capodanno insieme alle classiche Tartine al salmone, SalatiniGirelle di sfoglia e altri sfiziosi Finger food! Provatele presto andranno letteralmente a ruba!

Scopri anche:

Stuzzichini per Aperitivo (sfiziosi sfoglini gusto pizza: 100 pezzi in 5 minuti!)

TEMPI DI PREPARAZIONE
Preparazione Cottura Totale
40 minuti 12 minuti 52 minuti
Ingredienti
Quantità per 6 persone

Per la pasta frolla salata

  • 300 – 310 gr di farina ’00
  • 150 gr di burro morbido
  • 50 gr di parmigiano (oppure grana)
  • 2 tuorli
  • 1 uovo intero
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino di lievito per torte salate

Per le mousse vari gusti:

  • 350 gr di ricotta sgocciolata
  • 2 cucchiai di pesto
  • 4 fette di prosciutto cotto (oppure mortadella o salmone affumicato)
  • 50 gr di tonno sgocciolato
  • un trito di erbe aromatiche (salvia, prezzemolo, rosmarino, timo limone)
  • olive nere (per guarinire)
  • pomodorini ciliegina piccoli (per guarnire)

Varianti golose per farcire i pasticcini salati

Potete farcire i cestini con mousse di vario tipo, anche quelle già comprate. Patè di oliveGuacamole e salmone affumicato, Tonno e maionese, stracchino ed erbe aromatiche, formaggio spalmabile di qualunque tipo.

Se non hai gli Stampini?

Potete utilizzare pirottini o stampi per cioccolatini proprio come il metodo utilizzato nei cestini di frutta con la crema 

Procedimento

Come fare Cestini salati

Prima di tutto, preparare l’impasto, seguendo le istruzioni che trovate nell’articolo: Pasta frolla salata 

Poi ponete in frigo per 30 minuti, stendete ad uno spessore di 4 mm e rivestite gli stampini precedentemente imburrati e infarinati.

Bucherellando al centro con una forchetta:

come fare i cestini salati

Infine cuocete in forno già caldo a 180° per circa 15 minuti il tempo che si dorino in superficie.

Nel frattempo preparate le mousse vari gusti.

Dividete la ricotta perfettamente sgocciolata in uno strofinaccio in 4 parti uguali.

Poi in una parte aggiungete il pesto. Se necessario aggiungete 1 cucchiaio in più.

In un’altra parte frullate insieme al prosciutto cotto

Poi un’altra parte la frullate insieme al tonno

L’ultima parte la mescolate con le erbe aromatiche tritate al coltello molto finemente:

come farcire i pasticcini salati

Infine conservate le mousse in frigo fino all’utilizzo.

Infine sfornate i cestini, toglieteli dagli stampini, fateli raffreddare perfettamente. Farcite i vari gusci con le mousse diverse.

Poi ho utilizzato sac a poche a fiore classica per la mousse di tonno (una parte ho decorato con olive)

per le altre ho utilizzato la bocchetta liscia e larga di Wilton 1A e decorato la mousse al pesto con pomodorini ciliegina.

Una volta pronti, potete conservarli in frigo fino al momento di servire!

Ecco i Cestini salati in tutto il loro splendore!

Cestini salati

Conservare i Cestini salati

In frigo per circa 2 giorni. In alternativa, potete realizzare i gusci e tenerli chiusi in sacchetti di plastica per alimenti anche 10 giorni prima di farcirli

5 per 1 voti
logo-instagram Prepara la Ricetta! Seguimi su Instagram @tavolartegusto e condividi la tua creazione con l’hashtag #tavolartegusto. Entrerai nella mia gallery!
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
2 Commenti
  1. Sara
    5
  2. Vincent

    Ciao Simona, questa bellissima ricetta mi era sfuggita anche se sono iscritto al tua newsletter. Vorrei chiederti: è possibile congelare le basi di frolla salata crude oppure cotte? Mi dico che se non l’hai scritto nelle note finale evidentemente lo sconsigli, ma mi piacerebbe saperlo. A volte congelo una scorta di frolla in un disco spesso e qualche volta l’ho usato per fare delle crostate. Sarebbe comodo se si potessero congelare (crudi o cotti?) e preparare le mousses solo all’occorrenza. Spero che tu legga questo messaggio. Grazie per le tue bellissime (e buonissime) ricette.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.