Torta di mele soffice

Torta di mele - Torta di mele soffice - Ricetta Torta di mele

Una Torta di mele soffice, con mele renette affondate nell'impasto. Un dolce tradizionale, un classico che non stanca mai, che di solito viene tramandato da nonne, mamme e amici cari, la torta perfetta che profuma di casa, di affetti, di comfort... La mia versione infatti, prende spunto proprio dalla Ricetta della nonna di mia cognata Stefy, che ringrazio per avermela fatta recapitare qualche tempo fa. Quando la gustai per la prima volta me ne innamorai al primo morso per la morbidezza e la consistenza deliziosa. Nel corso del tempo ho apportato alcune modifiche alla ricetta originale, utilizzando solo 2 uova al posto di 3 e sostituendo il latte con la panna da cucina, ingrediente che spesso utilizzo anche in altre torte:Marble Cake, trovo renda gli impasti incredibilmente soffici e areati oltre che naturalmente più leggeri rispetto a quelli in cui la percentuale di olio e o burro è particolarmente abbondante. Il risultato è divino. Una Torta di mele soffice e golosa, tra le mie preferite e tra le più buone che abbia mai mangiato. Una coccola perfetta per merenda o colazione. Si conserva perfettamente 3 giorni.

Tempi di preparazione:
Preparazione:20'
Cottura:45'
Totale:1h e 5'

Ingredienti:

Per 6 persone - stampo apribile diametro 24 cm

  • 300 gr di mele renette (2 medie)
  • 200 gr di farina '00
  • 50 gr di burro fuso
  • 200 ml di panna da cucina a temperatura ambiente
  • 150 gr di zucchero
  • 2 uova grandi
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 2 cucchiai di zucchero a velo vanigliato
  • 1 cucchiaino abbondante di cannella in polvere
Procedimento:

 Montate con l'aiuto delle fruste elettriche le uova con lo zucchero per 2' circa, fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete il burro fuso a filo e amalgamatelo a velocità molto bassa sempre con le fruste:

Montare uova e zucchero, aggiungere il burro fuso - Ricetta Torta di mele

A parte setacciate farina e lievito, aggiungete un paio di cucchiai di farina e lievito setacciati all'impasto:

Aggiungere farina e lievito setacciati- Ricetta Torta di mele

Amalgamate a fruste basse . Prima di aggiungere altra farina, aggiungete la panna:

Aggiungere la panna  da cucina - Ricetta Torta di mele

montate  il composto sempre con l'aiuto delle fruste elettriche a velocità bassa, unite il resto della farina a cucchiaiate, basteranno pochi secondi e otterrete un impasto molto cremoso e denso:

Impasto della Torta di mele - Ricetta Torta di mele

 sbucciate le mele, privatele del torsolo e tagliatele in 4 parti  e poi a fettine sottili:

Sbucciare le mele e tagliarle a fettine molto sottili - Ricetta Torta di mele

Versate l'impasto della Torta di mele in una teglia apribile precedentemente imburrata e infarinata. Livellate l'impasto  in modo da ottenere una superficie uniforme e disponete a raggiera le fettine di mela, affondandole nell'impasto, spingete le fettine di mela fino a quando non toccano il fondo della tortiera, si reggeranno in equilibrio da sole:

Disporre le mele a raggiera nell'impasto - Ricetta Torta di mele

Concluso il primo giro di mele, passate al secondo e infine al terzo ed ultimo.  Occupate tutti gli spazi disponibili,  cercando di mantenere il "disegno" concentrico:

Mele a raggiera nella Torta di mele - Ricetta Torta di mele

Preparate zucchero a velo e cannella, mescolateli insieme:

Mescolare zucchero a velo e cannella - Ricetta torta di mele

spolverate la miscela con l'aiuto di un colino a fori stretti sulla superficie della Torta di mele:

Spolverare con zuccchero a velo e cannella - Ricetta Torta di mele

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 45°. Sfornate, aprite la teglia e lasciate raffreddare la Torta di mele fuori dallo stampo :

Torta di mele - Torta di mele soffice - Ricetta Torta di mele.

La Torta di mele soffice è pronta per essere gustata

Torta di mele - Torta di mele soffice - Ricetta Torta di mele


(Ricetta e fotografie di Simona Mirto)

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...Loading...

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

126 commenti

  1. Valentina 7 novembre, 2012 - 15:47 Rispondi

    Ciao Simo :) Che bella e che buona deve essere, così soffice ed aromatica! Io adoro la torta di mele in tutte le versioni, proverò sicuramente la tua, segno tutto! Complimenti, un abbraccio e buon pomeriggio :)

  2. Ely 7 novembre, 2012 - 15:57 Rispondi

    Cosa c’è di più dolce, bello e confortante di una torta di mele? Ecco, tra i mille profumi della cucina.. ne ho trovate ben poche.. di cose simili! Una meraviglia, davvero! :)

  3. Claudia 7 novembre, 2012 - 16:03 Rispondi

    Ma che bontà questa tua versione!!!!! io le adoro le torte di mele.. ne faccio sempre di diverse.. pur restando fedele alla mia che faccio da una vita!! Ne acchiappo una fetta! Buon pomeriggio cara :-)

  4. valentina - piccola locanda bianca 7 novembre, 2012 - 16:15 Rispondi

    simona, mi sembra di sentirne il profumo! anche io ultimamente sto sfornando torte di mele, dopo anni che non ne facevo per stare dietro a dolci nuovi e più modaioli. invece questa è una torta umile, eppure meravigliosa! la tua ricetta la provo presto, si capisce già dalle foto quanto è buona. e poi mi piace tanto come hai messo le mele! :)

    • 7 novembre, 2012 - 18:26 Rispondi

      Vale tesoro io sono un’amante delle torte semplici e dolci da forno.. pur essendo attratta e tentata da quelli complessi, decorati e ” modaioli” per rubarti il termine.. ma la torta di mele.. con tutto il rispetto per le mode nn la batte nessuno! stra-quoto:) un mega bacione:***

  5. Vaty 7 novembre, 2012 - 18:04 Rispondi

    Cara Amica speciale,
    le tue varianti sono proprio come te: SPECIALI!
    che meraviglia e che profumo. Una torna tradizionale che qui, non so perchè, assume connotati di straordinarietà :-)
    Ti faccio i complimenti per quella bellissima foto con la mela parzialmente sbucciata: mio marito direbbe che è ARTE .
    Tua,
    Vaty

  6. federica 7 novembre, 2012 - 18:41 Rispondi

    e anche oggi ci prendi per la gola cara Simona!! bella, elegante deliziosa questa torta..da rifare quanto prima!! le foto sono ma gni fi che!!! un abbraccio amica!!

  7. notedicioccolato 7 novembre, 2012 - 21:03 Rispondi

    Nella prima e ultima foto c’è un’atmosfera così calda e si respira così aria di casa che questa splendida torta diventa ancora di più una gradita coccola. Amo le torte di mele, sono le mie preferite. E quell’impasto con la panna la rende sofficiosissima. Un bacione, buona serata

    • 8 novembre, 2012 - 17:08 Rispondi

      Tesoro infatti non so come..(per grazia ricevuta) quando ho fotografato questa torta c’era una luce speciale di un tramonto roseo.. è entrato tutto nel piatto proprio come speravo:) grazie mille un abbraccio grande:**

    • 8 novembre, 2012 - 17:09 Rispondi

      Cara lory infatti non sai quante versioni ne ho cambiate! deciso di condividere questa per la particolarità della panna nell’impasto che mi ha soddisfatto particolarmente:) un abbraccio a te:*

  8. Stefania 7 novembre, 2012 - 21:47 Rispondi

    bellissima la tua torta e favolose le sostituzioni che fai, io di solito il latte lo sotituisco con yogurt, proverò la versione con la panna. un bacione dolcissima

    • 8 novembre, 2012 - 17:10 Rispondi

      Stefy non ti nascondo che anch’io sostituisco il latte con lo yogurt greco, gli impasti vengono molto leggeri.. però la panna oltre alla leggerezza dona anche cremosità provala e poi mi dirai.. grazie di cuore e un bacione:*

  9. valentina 7 novembre, 2012 - 21:52 Rispondi

    ma che splendore…poi le foto rendono davvero bene…credo che proverò a farla…io ne faccio una che è davvero buona perchè contiene ben 250 gr di burro…leggera non è ma credimi è super…la tua anche se ha la panna sembra più leggera….anche se parliamoci chiaro alla fine i dolci vanno mangiati bene, magari pochi ma buoni, non credi???? e quindi via al burro e alla panna !

    • 8 novembre, 2012 - 17:12 Rispondi

      Wow vale con 250 gr Deve essere per forza buonissima:D in effetti si, concordo con te! ogni tanto un piccolo strappo alla regola va fatto.. se poi si tratta di una torta di mele… che è proprio la torta sana per eccellenza che contiene frutta fresca un pò di grassi ci stanno alla grandissima:) un bacione:*

  10. Roberta 8 novembre, 2012 - 09:25 Rispondi

    Ciao! Ho trovato un’altra cosa in comune, anche io l’altro ieri ho fatto una torta di mele…ma la tua è di gran lunga più bella della mia! :)
    Un bacio Simona, a presto!

  11. idabricioleincucina 8 novembre, 2012 - 22:08 Rispondi

    Accidenti! Questa E’ LA TORTA DI MELE del mio immaginario. Sei impeccabile.La proverò sicuramente e la suggerirò a mia madre sempre alla ricerca della torta di mele perfetta. Ti faccio sapere.Un Abbraccio.

  12. Radici di Zenzero 9 novembre, 2012 - 09:25 Rispondi

    Simo questa torta di mele è straordinaria, soffice, confortevole…una coccola alla quale non rinuncerei mai, la mangerei a colazione accompagnata da un cappuccino e come dessert dopo cena con un bel ciuffo di panna…meravigliosa davvero!!!! Le tue foto raccontano, come sempre, il gusto, riesci a stimolare il nostro sesto senso…Grazie!
    Buona giornata
    Paola

  13. laura 9 novembre, 2012 - 09:51 Rispondi

    La torta di mele è sempre la torta di mele! Soffice e confortante! :D E’ il mio dolce preferito, e questa tua versione è favolosa, la proverò di sicuro questo we! Un bacio! :)
    Laura

  14. Maddalena & Manuela 9 novembre, 2012 - 12:17 Rispondi

    Ciao Simo, meno male che sono venuta a controllare, l’altro giorno ho provato a lasciare un commento a questo post e stamani ho visto che non è stato salvato, l’ avevo inviato dall’ Ipad e sicuramente (a causa della linea scarsa) non l’aveva preso, mi dispiace molto…..ti faccio i complimento per questa bellissima torta…..Chi di noi non ha mai fatto la torta di mele? Ma anche se ognuno ha la propria ricetta, tu riesce comunque a distinguerti, infatti questa versione con la panna non la conoscevo e dovrò sperimentarla al più presto! Bravissima dolce Simo, un abbraccio!

  15. Elena77 9 novembre, 2012 - 21:52 Rispondi

    l’ho fatta ed venuta favolosa! la rifaccio domenica perchè volevo farla provare ai miei suoceri ma l’hanno finita tutta!! grazie simona

  16. Enza 21 novembre, 2012 - 11:44 Rispondi

    mmm..che bontà e che sofficità,complimenti!
    senti ma quando parli di panna da cucina intendi quella fresca o tipo panna chef per piatti salati? ciao e grazie!!

    • 21 novembre, 2012 - 18:50 Rispondi

      Ciao Enza bentrovata! Intendo proprio la panna da cucina chef :) dona una cremosità e morbidezza all’impasto che non immagini! Aggiornami sul risultato se la provi! buona serata:*

  17. Enza 24 novembre, 2012 - 12:32 Rispondi

    ciao sono di nuovo Enza scusami ancora se ti disturbo…ma volevo chiederti siccome la voglio provare stasera al momento non ho il lievito in casa ma ho la farina autolievitante va bene lo stesso quella li? sempre 200 grammi?? grazie mille e scusa ancora!!

    • 24 novembre, 2012 - 13:56 Rispondi

      Ciao Enza:) in verità non ho mai utilizzato la farina autolievitante per questo tipo di torta. Di solito la farina autolievitante è ottima per molti tipi di preparazioni, solitamente le proporzioni sono 250 gr per ogni bustina di lievito; però in questo caso specifico se aumenti le dosi della farina a 250gr la torta di mele potrebbe risultare molto meno soffice rispetto all’originale, motivo per cui ti consiglio comunque 200 gr di farina autolievitante se hai solo quella in casa. Mi raccomando fammi sapere il risultato! in bocca al lupo:)

  18. rossella 24 novembre, 2012 - 18:45 Rispondi

    ciao simona! volevo dirti che ieri sera ho fatto la torta di mele l’hanno finita a colazione!!! buonissimaaa domani compro di nuovo le renette per rifarla! complimenti per il blog bellissimo e grazie per le ricette adesso voglio provare a fare la tua crostata!!!

  19. Enza 25 novembre, 2012 - 22:47 Rispondi

    fatta oggi e già finita!! è strabuona,
    grazie mille per questa favolosa ricetta che sicuramente non lascerò più!! bacini Simo!!

  20. Valeria 16 febbraio, 2013 - 15:06 Rispondi

    Ciao Simo, ho in casa la panna fresca anziché la panna da cucina…può andare bene lo stesso? Devo cambiare un po’ le dosi visto che ha una percentuale di grassi maggiore? Grazie!

    • 16 febbraio, 2013 - 15:53 Rispondi

      Ciao Vale! in realtà la panna liquida fresca per questo tipo di preparazione non l’ho mai utilizzata, ma dovrebbe andare bene lo stesso. Tieni conto che la panna da cucina è più densa e l’impasto finale risulta molto cremoso così come vedi in foto. Ad ogni modo prova, magari aggiungila a poco poco e valuta la consistenza del composto, sopratutto lasciala a temperatura ambiente prima di utilizzarla:) Tienimi aggiornata sul risultato:) Se hai bisogno sono qui!:)

  21. Valeria 16 febbraio, 2013 - 17:09 Rispondi

    Simo ho aggiunto un po’ di panna fresca, ma l’impasto mi sembrava troppo liquido quindi poi ho aggiunto lo yogurt perché era la cosa che si avvicinava di più alla consistenza della panna da cucina (125g di yogurt e 75 di panna fresca)…è buonissima e super soffice!! Grazie della disponibilità:) Complimenti come sempre per le tue ricette e foto fantastiche:*

  22. Maddy 20 marzo, 2013 - 15:07 Rispondi

    Ho appena infornato questo torta, l’aspetto anche da cruda e’ bellissimo…adesso stiamo a vedere….io ho un po’ di problemini con i dolci lievitati, ma spero caldamente di superarli….ti faccio sapere, grazie tesoro, ti abbraccio!

  23. emanuela 29 maggio, 2013 - 20:19 Rispondi

    Ciao Simona, ho sperimentato la tua splendida torta di mele: è stato facilissimo seguire le tue chiarissime indicazioni e la torta ha riscontrato un grandissimo successo!!! Grazie mille!!!

  24. Antonella 3 ottobre, 2013 - 17:20 Rispondi

    Ciao Simona, ti ho “scoperto” da poco, ho provato questa torta di mele…..OTTIMA! Ne ho provate diverse ma il risultato non mi ha mai soddisfatto così tanto! Ne ho fatte due versioni una esattamente com’è scritta, che ho fatto per un’amica (che ha apprezzato molto) e un’altra sostituendo metà della farina con farina integrale e usando zucchero di canna.. Risultato perfetto, ancora piú “rustica” e deliziosa. Grazie….di cuore! Non ti lascerò piú e proverò tutte le ricette che proponi!

    • simona 16 ottobre, 2013 - 22:01 Rispondi

      Ciao Antonella, benvenuta:) sono felice che la torta ti sia piaciuta e che sia diventata anche la “tua” torta di mele… anch’io quando mi affeziono ad un dolce faccio mie le proporzioni e gioco con gli ingredienti per tirare fuori nuove varianti… squisite le tue;)
      Grazie dei complimenti e a presto:**

    • simona 16 ottobre, 2013 - 22:05 Rispondi

      Ciao Roberto, si, puoi sostituire la panna con dello yogurt, meglio se greco, anche magro oppure con della ricotta a temperatura ambiente:)

    • simona 16 ottobre, 2013 - 22:35 Rispondi

      Ciao Roberto:) In effetti 28 cm è una teglia piuttosto grande per questo impasto e la torta potrebbe risultare più bassa rispetto a quello che vedi. Ti consiglio di aggiungere agli ingredienti indicati altri 150 gr di mele renette, 100 gr di farina, 25 gr di burro, 100 gr di panna, 75 gr di zucchero, 1 uovo, 1 cucchiaino di lievito per dolci, un pò di zucchero a velo e un pò di cannella in più. Queste dosi sono perfette per una teglia da 30 cm, ma io direi che puoi utilizzarle anche per una 28 cm al massimo otterrai una torta più alta il che è sempre meglio di una torta bassa;)
      Tienimi aggiornata sul risultato! a presto:)

  25. Roberto 17 ottobre, 2013 - 13:58 Rispondi

    Grazi Simona, questa sera provo le dosi da te indicate per la tortiera piccola. Domenica prossima seguo le modifiche da te indicate.
    Al limite i 100 gr di panna in più li sostituisco con 125 di yogurt bianco o greco o forse Philadelphia che uso con grande soddisfazione per i muffin (super sofficissimi) :)

  26. Roberto 17 ottobre, 2013 - 22:16 Rispondi

    Madonna Santa .. Ma è’ buona da svenire,, Così” soffice delicata. L’abbiamo fata fuorii in tre.. Bedda matri.. Che bontà

    • simona 19 ottobre, 2013 - 16:42 Rispondi

      Sono felice che vi sia piaciuta! in effetti è una torta di mele soffice e golosissima.. davvero tra le più buone che abbia mai mangiato:) a presto!

    • simona 6 gennaio, 2014 - 16:40 Rispondi

      Ciao Ely, perdona il ritardo con cui ti rispondo ma sono appena rientrata dalla vacanze! spero che la torta ti sia piaciuta e che sia riuscita bene, nonostante non sia riuscita a scriverti in tempo… per la prossima volta non ti consiglio di utilizzare il latte, rende l’impasto troppo morbido, puoi sostituire la panna con dello yogurt greco oppure della ricotta fresca! ti abbraccio:*

  27. roberto 1 febbraio, 2014 - 15:45 Rispondi

    Ho rifatto sostituendo la panna con il philadelphia light… sublime puoi mangiarne 1 fetta un piu senza sensi di colpa :)

    • simona 6 febbraio, 2014 - 21:36 Rispondi

      Ciao Roberto! sono felice che la torta sia entrata nelle tue ricette preferite! anche con quest’ultima variante dev’essere buonissima:) a presto! saluti a te!

  28. elena 1 febbraio, 2014 - 22:25 Rispondi

    Fatta questa sera . Usata panna vegetale .Squisita! Grazie per le ricette cosi’ affidabili oltre che squisite . Saluti cordiali .Elena

    • simona 6 febbraio, 2014 - 21:41 Rispondi

      Bentrovata Elena:) mi fa piacere che la torta sia stata un successo;) spesso utilizzo anch’io la panna vegetale e il risultato è squisito! Grazie mille e a presto:**

  29. Marco 9 luglio, 2014 - 17:00 Rispondi

    Bellissima Ricetta, ma prima di cimentarmi avrei una domanda hai usato il forno statico o ventilato? Scusa per il disturbo

    • 9 luglio, 2014 - 20:04 Rispondi

      Ecco Marco io purtroppo ho solo il tradizionale… e non ho esperienza con il ventilato.
      Che io sappia, il forno ventilato cuoce prima rispetto al tradizionale, quindi bene posizionare la temperatura a 160° che corrispondono a circa 180° di tradizionale. Dopo 20’/25′ circa di cottura, controlla la torta anche solo dal vetro. Se è ben gonfia e non più liquida procedi alla prova stecchino. Ad ogni modo il consiglio che mi sento di darti, visto che il forno ventilato lo usi tu e hai comq esperienza con il tuo strumento, attieniti a quello che di solito fai con le torte… Spero di esserti stata d’aiuto ;)

          • Marco 13 luglio, 2014 - 22:20

            Buonissima! L’ho cotta 33 minuti a 180 gradi nel ventilato non al centro del forno. Superba! La si conserva in frigo per 3 giorni?

          • 15 luglio, 2014 - 06:57

            Ciao Marco, sono felice che la torta sia stata un successo! :) Si conserva tranquillamente 3-4 giorni, anche fuori dal frigo se le temperature non sono eccessivamente calde. Tienila in un posto fresco e asciutto. Magari dopo il secondo giorno avvolgila in una pellicola per alimenti in modo che non perda tono e fragranza. Se fa troppo caldo trasferisci in frigo e lascia le fette a temperatura ambiente per 10′ prima di mangiarle e o servirle!

  30. Alessandra 1 agosto, 2014 - 12:24 Rispondi

    Questa torta sembra buonissima!! Se io amalgamassi le mele insieme all’impasto invece di metterle solo sopra cuocerebbe bene lo stesso?? :)

    • 1 agosto, 2014 - 13:46 Rispondi

      Ciao Alessandra, ben trovata:) Il punto non è che l’impasto non cuoce se mescoli le mele all’impasto, solo rischi di trovarti tutte le mele sul fondo della torta, perchè inevitabilmente l’impasto tende a lievitare e la frutta (pesante) scende. Diversamente, come ho descritto nella ricetta, inserendo le mele a raggiera, sopra l’impasto, ma comunque leggermente affondate, in cottura tenderanno a scendere dentro la torta! Al massimo, se proprio vuoi che entrino solo dentro la torta senza ritrovarti nemmeno il dorso all’esterno, quando le disponi a raggiera, puoi inserirle leggermente più dentro:) tienimi aggiornata sul risultato un caro saluto:*

      • Alessandra 2 agosto, 2014 - 20:21 Rispondi

        Fatta oggi pomeriggio… E’ BUONISSIMA!!! :D Si scioglie in bocca mamma mia, davvero fenomenale! Bellissima ricetta! Alla fine le mele le ho messe come mi hai suggerito tu! Prossimamente farò anche l’altra, quella senza burro… con questa ricetta ho conosciuto il tuo sito, davvero bello, complimenti!! :D

    • 3 febbraio, 2015 - 08:16 Rispondi

      Ciao Silvia:* benvenuta:) sono felice che la Torta di mele soffice ti sia piaciuta… questa resta sempre una delle mie torte preferite:) grazie per questo commento un abbraccio:*

  31. Nancy 30 marzo, 2015 - 21:15 Rispondi

    Ebbene si l’ho preparata anch’io!!!!!!
    Come già annunciato in un altro post questa torta mi piaceva l’ho portata a lavoro ed è stato un vero successo ……. è piaciuta a tutti .
    Alcuni hanno fatto il bis tanto era buona.
    Devo rifarla…………. perché non è rimasta nemmeno una fetta x me!!!!!
    Grazia ,ci risentiamo alla prossima ricetta.
    Nancy