Marmellata di mele fatta in casa: Ricetta passo passo facile e veloce!

La Marmellata di mele o meglio Confettura di mele, è una conserva autunnale deliziosa e semplice da preparare in casa! un grande classico insieme alla Marmellata di mele cotogne, realizzata con pochi ingredienti genuini : mele a scelta, poco zucchero, buccia di limone e cannella ; pochi passaggi, una cottura lenta e conserverete in barattolo tutta la bontà di questo frutto! Dando vita ad una marmellata di mele strepitosa: dal gusto ricco e intenso, profumatissima e dalla consistenza corposa e vellutata! Perfetta non solo da spalmare sul pane o fette biscottate per colazione e merenda; ma anche per realizzare numerosi dolci ad esempio come ripieno per Crostate, Crostatine, Crepes, Sfoglie, Brioche, oppure per farcire Torte, ma anche perfetta per accompagnare formaggi stagionati!

Marmellata di mele

Si tratta di una Ricetta facile e veloce, per la realizzazione potete scegliere le mele che preferite! Golden, Renette, Pink lady, verdi, annurche o anche un mix di tutte quelle che avete a disposizione! Importante che siano integre, turgide e prive di ammaccature. In questo caso ho scelto di realizzare una marmellata di mele con poco zucchero vista la dolcezza di questo frutto, con il quantitativo minimo indispensabile per una corretta conservazione! Il tempo di marinare la frutta con zucchero e limone, cuocere a fuoco dolce e il gioco è fatto! In questo caso scelto di realizzare una marmellata di mele e cannella che ha regalato un profumo meraviglioso! ma voi potete arricchirla con gli aromi che più vi piacciono come : zenzero, chiodi di garofano, un insieme di spezie oppure anche lasciarla al naturale!In ogni caso sarà un successo strepitoso da fare e rifare, tenere in frigo pronta da spalmare oppure in dispensa per arricchire i vostri dolci e anche da regalare!

Ricetta Marmellata di mele

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per 3 barattoli da 300 ml
  • 2 kg di mele (qualità a scelta) peso a netto di scarti
  • 800 gr di zucchero semolato (potete ridurre fino a 650 gr per una conservazione in sicurezza)
  • 1 limone grande (succo e buccia)
  • 1 cucchiaino abbondate di cannella in polvere
Procedimento

Come fare la Marmellata di mele

Prima di tutto se avete intenzione di conservare in dispensa la confettura, sterilizzate i barattoli secondo il metodo che trovate nell’articolo sterilizzare i vasetti per conserve.

Prima di tutto sbucciate le mele, privatele del picciolo e semi, aggiungete in una pentola capiente insieme allo zucchero, il succo di limone, la buccia tagliata grossa.

Poi lasciate marinare per almeno 1 h

marinare le mele con lo zucchero - Ricetta Marmellata di mele

Infine cuocete a fuoco lentissimo da 45 minuti ad 1 h circa. Il tempo può variare a seconda del tipo di mele scelte.

A 5 minuti dalla fine, aggiungete la cannella in polvere.

Il risultato dev’essere un composto ridotto in crema con pezzi, compatto, vellutato e gelatinoso.

Infine eliminate le bucce di limone:

cottura lenta -Ricetta Marmellata di mele

A questo punto potete decidere se invasare oppure passare con un passaverdure o minipimer per una consistenza senza pezzi :

consistenza vellutata - Ricetta Marmellata di mele

Se valutate che è ancora un pò lenta allora potete riporla sul fuoco ancora qualche minuto!

ecco pronta la Marmellata di Mele

Ricetta Marmellata di mele-

Conservare la Marmellata di mele

Quando la marmellata è ancora bollente, inseritela nei vasetti sterilizzati fino al collo del barattolo, lasciando solo pochi 1/2 cm dal bordo.

Chiudete con un tappo twist off quelli muniti di capsula centrale.

Infine avvitate perfettamente, cliccate sulla capsula, in questa fase si sente il “CLAK” girate sotto sopra il barattolo appena riempito, dando il via alla fase sottovuoto.

Poi riempite gli altri vasetti secondo lo stesso metodo.

Lasciate i barattoli a testa in giù per qualche ora, fino a quando non si saranno intiepiditi.

Potete conservare in questo modo in luogo asciutto per circa 10 – 12 mesi.

Una volta aperto il vasetto va conservato in frigo e consumato nel giro di 2 settimane.

5 per 1 voti
Prepara la Ricetta! Seguimi su Instagram @tavolartegusto e condividi la tua creazione con l’hashtag #tavolartegusto. Entrerai nella mia gallery!
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
1 Commento
  1. Serena Lorenzi

    Cercavo da tempo una ricetta passepartout con le mele da tenere pronta per i ripieni!! fantastica!

    5

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.