Polpette fritte morbide e dorate (Ricetta imbattibile di nonna)

Polpette fritte morbide e dorate - Ricetta Polpette fritte

Le Polpette fritte sono un secondo piatto di carne classico, veloce, facilissimo e super goloso! Tipico della nostra cucina italiana; una variante deliziosa alle mitiche Polpette al sugo. Si realizzano con carne macinata, formaggio, pane, uova e aromi a scelta. Un impasto saporito che si arrotola tra le mani dove le polpettine prendono la forma tonda e in pochi minuti si friggono in olio extravergine. Immaginate dei bocconcini dorati in superficie e morbidi al morso, dal sapore rustico: le Polpette di carne fritte più buone del mondo!La Ricetta è quella di nonna Elena, le polpette fritte di nonna erano quelle per cui si sgomitava a tavola e non ne erano mai abbastanza! Nonostante lei ne preparasse una montagna! Si fanno ad occhi chiusi. Sono quei piatti certi, di sicura riuscita che non hanno nemmeno bisogno di dosi precise!C’è un trucco però, che nonna usava e fa la differenza per rendere le polpette fritte morbide: ed è la scelta della carne macinata di maiale, più ricca di grassi, che non solo regala un sapore imbattibile alle polpette, ma anche una tenerezza al morso unica!In questo caso, ho seguito la ricetta originale che prevede la frittura, nel caso voleste polpette più leggere seguite il metodo delle polpette al forno (potete farle anche con questo impasto) oppure tuffarle nel sugo senza precottura. In ogni caso, saranno un successo clamoroso tra grandi e bambini!Ideali come secondo piatto, io le preparo spesso per buffet e feste! Perché sono buonissime anche fredde!

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per 4 persone
  • 400 gr di carne macinata di maiale
  • 2 uova dimensione medio piccole
  • 5 cucchiai di grana padano o parmigiano
  • 2 – 3  fette di pane con mollica spessa e abbondante semi duro
  • latte intero q.b
  • rosmarino
  • sale
  • olio extravergine per friggere + rosmarino
Procedimento

Come fare le Polpette fritte

Prima di tutto, eliminate la crosta al pane, sbriciolatelo con le mani e mettetelo in ammollo nel latte. Bastano 5 minuti.

Tritate finemente il rosmarino.

Infine aggiungete in ciotola la macinata di maiale, il pane perfettamente strizzato, le uova, il grana, il sale, il rosmarino. Impastate con le mani e realizzate le polpette arrotolando un pezzo di impasto di circa 3 cm tra i palmi delle mani.

impasto polpette fritte - Ricetta polpette di carne fritte

In un pentolino a bordi alti aggiungete olio extravergine e un rametto di rosmarino. Immergete le polpette in olio caldo ma tenendo monitorata la temperatura. Non devono bruciarsi, ma friggersi lentamente e piano piano dorarsi. Basterà 1 minuto e mezzo circa per ogni fritta.

Scolate infine le polpette fritte e servite!

Polpette fritte morbide e dorate - Ricetta Polpette fritte

Conservare le polpette fritte

Buonissime anche fredde o il giorno seguente. Si conservano morbide a temperatura ambiente per 1 giorno. Poi vanno messe in frigo. In questo caso poi vanno scaldate su fuoco e due cucchiai di acqua e rosmarino per tornare morbidissime come appena fatte!

Potete inoltre guastarle in tantissimi svariati modi se dovessero avanzare:  ad esempio potete aggiungere in una Frittata di pasta oppure realizzare una deliziosa Pasta al forno 


0 per 0 voti
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
1 Commento
  1. edvige

    Ottime però per me al forno niente fritto. Per Porzionate facile trucco usare l’attrezzo per le palline di gelato. L’impasto è morbido così sono tutte uguali. Ciao

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.