Panforte: Ricetta originale del Panforte di Siena (con foto passo passo)

Il Panforte è un dolce natalizio tipico della città di Siena e della tradizione toscana. Si tratta di un pane basso a base di mandorle, frutta candita, zucchero e miele arricchito con spezie, poi cotto in forno su un foglio di ostia; dove assumerà una consistenza morbida a tratti croccante e l’inconfondibile profumo pungente e gusto mielato! Una delizia unica che ha origini medioevali. Nella sua  antica versione veniva preparato nei monasteri ed era una simil focaccia a base di acqua, miele e frutta fresca ; che dopo pochi giorni di fermentazione si trasformava in un pane acido appunto “panes fortis“.Fu nel 1550,  che suor Berta, per rifocillare i combattenti senesi dopo un assedio, arricchì la ricetta con frutta candita, mandorle e spezie, conferendo al dolce il sapore che oggi tutti conosciamo! Volete preparalo in casa? Ecco per voi la Ricetta Panforte, con tutti i consigli, segreti e foto passo passo per realizzare il vero Panforte di Siena, come quello comprato nelle migliori drogherie artigianali!

Panforte - Ricetta Panforte di Siena

Come ogni ricetta tradizionale esistono diverse versioni e piccole varianti principalmente nel quantitativo degli ingredienti! Quella che vi regalo oggi è al Ricetta originale del Panforte. tratta dal libro La Cucina Toscana di Giovanni Righi Parenti.Si tratta di una preparazione molto facile! Basta semplicemente mescolare tutti gli ingredienti insieme e compattarli! Il segreto per un ottimo risultato è utilizzare ingredienti freschi e di qualità! In particolare frutta candita! Se non riuscite a produrle in casa, compratele in pasticceria ed evitate i cubetti confezionati del supermercato! Solo in questo modo otterrete il vero Panforte senese:  profumatissimo, gustoso, saporito!Ottimo da gustare freddo, quando tutti i profumi si sono amalgamati insieme! Da servire per la Vigilia e pranzo di Natale insieme ai classici Panettone e Pandoro! Farà la sua meravigliosa figura! Dal  che si conserva a lungo è perfetto anche da impacchettare e regalare insieme ai tipici Cantucci e Ricciarelli!

Ricetta Panforte

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per uno stampo da 18 – 20 cm
  • 350 gr di mandorle con la pelle
  • 150 gr di farina 0
  • 160 gr di scorza di arancia candita 
  • 140 gr di scorza di cedro candito 
  • 150 gr di zucchero a velo + qualche cucchiaio per cottura e finitura 
  • 150 gr di miele millefiori
  • 3 cucchiai di acqua
  • 5 gr di coriandolo in polvere
  • 3 gr di macis macinato
  • 1 gr di chiodi di garofano macinati
  • 1 gr di noce moscata macinata
  • un foglio di ostia
Procedimento

Come fare il Panforte

Prima di tutto tostate leggermente le mandorle in forno a 160° per circa 5 minuti. Lasciate raffreddare.

Poi in una ciotola aggiungete le mandorle, la farina, le scorze della frutta candita tagliate a pezzetti, le spezie:

mandorle , scorze di frutta candita, spezie - Ricetta Panforte

Poi sciogliete in un pentolino a fuoco lento il miele con zucchero e acqua,  girate finché non si trasformano in uno sciroppo fluido e versate nella ciotola delle mandorle.

Infine girate con un cucchiaio, al fine di amalgamare bene tutti gli ingredienti. Sarà un impasto sodo e consistente.

come fare il panforte

Infine rivestite uno stampo con carta da forno e sulla base adagiate un foglio di ostia di cui avrete precedentemente intagliato il diametro.

Poi versate l’impasto e livellate la superficie con un cucchiaio.

Infine spolverate la superficie con 1 cucchiaio abbondante di zucchero a velo:

aggiungere lo zucchero a velo - Ricetta Panforte

Poi cuocete in forno statico a 180° ben caldo nella parte centrale per circa 30 minuti.

Fatelo raffreddare 5 minuti e poi sfilalo dallo stampo sollevando direttamente i bordi di carta da forno e lasciate raffreddare su una gratella per almeno 3 ore!

Solo quando il vostro dolce è ben freddo eliminate la carta da forno, vedrete che i bordi si staccheranno e resterà attaccata solo la base di ostia!

Ecco pronto il vostro Panforte! spolveralo abbondantemente di zucchero a velo e servite!

Panforte - Ricetta Panforte di Siena-

Si conserva 3 – 4 settimane sigillato in una carta da forno!

5 per 4 voti
Prepara la Ricetta! Seguimi su Instagram @tavolartegusto e condividi la tua creazione con l’hashtag #tavolartegusto. Entrerai nella mia gallery!
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
8 Commenti
  1. Tiziana

    1 – Come e dove si puo conservare il panforte?
    2 – Quali ostie consigli?

    Grazie

    5
    1. Simona Mirto

      Il panforte puoi conservarlo a temperatura ambiente, in una carta da forno ben sigillato! l’ostia che consiglio ho inserito il link diretto tra gli ingredienti:*

  2. Anna

    Ero tra quelli che aspettava proprio la ricetta!! Grazie

    5
  3. GiovannaB

    Oh!!!! Finalmente ho la ricetta del panforte di Siena originale!!!! Ho già comprato gli ingredienti e presto lo fo!!!! Grazie gio ❤️

    5
  4. Annamaria

    Grazie, proverò senz’altro questa ricetta perchè sono rimasta delusa dal panforte di una nota marca alle mandorle e canditi e poi tra gli ingredienti scopro che le mandorle non ci sono proprio!

  5. Anna

    Ho fatto il panforte con L 1/5 di acqua 500 canditi 500 mandorle 250g farina cotto in pentola ma non asciuga come posso fare grazie

    1. Simona Mirto

      Anna scusami ma se non hai seguito la mia ricetta come posso aiutarti? qui non si cuoce tutto in pentola.. io posso garantire il risultato se segui passo passo le mie indicazioni…

  6. Illy18

    Meraviglioso il Panforte!!!! Una ricetta unica!!!! Spettacolare! Però ti chiedo una cosa, se volessi farlo più piccolo (da regalare) e più basso, come modifico i tempi di cottura?
    Grazie mille delle tue ricette superlative!!!!

    5

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.