Cantucci : Ricetta originale dei Cantucci toscani morbidi

I Cantucci (Cantuccini) conosciuti anche come “Biscotti di Prato” sono dolcetti tipici della cucina tradizionale toscana : si tratta di Biscotti secchi alle mandorle, che si ricavano tagliando a fette i filoncini di impasto ancora caldi e poi nuovamente cotti pochi minuti, dove i Tozzetti assumeranno un aspetto rustico e leggermente dorato! Fragranti e profumati, i Cantucci di solito vengono accompagnati con dell’ottimo Vin santo! Sono meravigliosi!

Cantucci - Ricetta Cantucci

La Ricetta arriva del mio libro “Dolci di Natale toscani” ed è quella dei Cantucci originali! Una Ricetta facilissima e veloce! senza burro e senza olio! Si preparano in 3 minuti mescolano tutti gli ingredienti in ciotola e subito si dà vita ai filoncini! Pochi minuti di forno e saranno pronti da affettare!Il Segreto per avere Cantucci morbidi, dalla consistenza biscotta e fragrante ma non eccessivamente croccanti e duri! E’ l’aggiunta di una piccola percentuale di ammoniaca per dolci nell’impasto! che appena si apre il forno non lascia un odore piacevole, ma sparirà nel giro di 10 minuti, lasciandovi i Cantucci più buoni mai provati! Sopratutto fragranti a lungo!I Cantucci sono perfetti da regalare a Natale! Proprio perché si conservano tantissimo tempo! Ideali da tenere in casa per l’arrivo di ospiti, da servire per la Vigilia, Capodanno, pranzo delle feste, quando, dopo l’apertura dei classici dolci arrivano a tavola i liquori! Intinti non solo nel vin santo ma anche nel marsala o vin brulé sono la fine del mondo! Provateli e poi mi direte!

Ricetta Cantucci

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per circa 40 pezzi
  • 280 gr di farina’00
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 130 gr di mandorle con la pelle
  • 2 uova
  • buccia grattugiata di 1 arancia
  • buccia grattugiata di 1 limone
  • vaniglia
  • 1 cucchiaino di ammoniaca per dolci (in alternativa 1 cucchiaino di lievito per dolci)
  • 1 pizzico di sale
Procedimento

Come fare i Cantucci

Prima di tutto, mescolare insieme con una forchetta uova, zucchero, bucce grattugiate degli agrumi, sale e vaniglia. Aggiungete quindi la farina e l’ammoniaca per dolci.

Impastate pochi secondi fino ad ottenere un ‘impasto omogeneo. Se attacca alle dita, spolverate un pochino di farina.

Aggiungete le mandorle con tutta la pelle

impasto dei cantucci - Ricetta Cantucci

Impastate bene, dividete l’impasto a metà e con l’aiuto di un pochino di farina realizzate 2 filoncini larghi 3 cm circa

Formare i filoncini. - Ricetta Cantucci

Importante per avere dei cantucci dalla forma perfetta, non appiattire il filoncino, ma disporlo in una teglia foderata di carta da forno bello tondo

Filoncini pronti da infornare - Ricetta Cantucci

Cuocete a 180° nella parte media del forno per circa 15 – 18 minuti il tempo che i filoncini si gonfieranno.

A questo punto potete affettare con una lama, tarocco o coltello i tozzetti ad uno spessore di circa 1 cm e mezzo – 2 cm :

affettare i filoncini - Ricetta Cantucci

Capolvegete i tozzetti e cuocete ancora in forno 4 minuti da una parte; poi girateli e fate cuocere altri  4 minuti dall’altra parte.

cuocere nuovamente i Tozzetti - Ricetta Cantucci

Sfornate e lasciate intiepidire! Appena fuori dal forno sembreranno duri, invece lasciate passare qualche ora e vedrete al morso risulteranno fragranti e morbidi!

Ecco qui i Cantucci di Prato, serviti con dell’ottimo Vin Santo

Cantucci - Ricetta Cantucci

Conservare i Cantucci

A temperatura ambiente in una scatola di latta o busta di plastica per alimenti per circa 2 mesi!


0 per 0 voti
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
13 Commenti
  1. Debby

    Wow.. Ma vanno tagliati subito appena usciti dal forno?

    1. Simona Mirto

      Certo Debby! Segui la ricetta passo passo vedrai che buoni ;)

      1. Debby

        Fatti… Da poche ore.. Sono duretti, vediamo come procede.. Tendevano a bruciare sotto, mentre sopra impasto ancora crudino..
        Comunque ti saprò dire, grazie mille per tutto sempre!

        1. Simona Mirto

          Debby appena fatti sono duretti, piano piano iniziano a diventare fragranti ;)

          1. Debby

            Sono contenta, per niente morbido ma molto friabili e si sciolgono bene in bocca.. Grazie mille, la prossima volta metterò + scorze agrumi… Allora ancora grazie e a presto!

  2. Michele

    I cantucci morbidi sono come la bistecca alla Fiorentina Lessata …magari non chiamateli cantucci ….poi se vendete la ricetta ad un giapponese o un cinese va bene lo stesso

    1. Simona Mirto

      Ciao Michele! Ti invito a rileggere con attenzione la descrizione dei biscotti e non solo il titolo! Li ho appunto definiti Biscotti secchi, dalla consistenza biscottata certo, ma non eccessivamente croccante e dura! Grazie all’ingrediente segreto (ovvero l’ammoniaca per dolci) che regala quel tocco di fragranza e “morbidezza” al biscotto che sempre biscottato resta! Quindi per “morbidi” si intende proprio questo: “quando li mangi non ti rompi i denti!!”
      I veri cantucci, non sono quelli commerciali che hanno la consistenza talmente dura che devi lanciarli contro una parete per spezzarli ;) I cantucci artigianali sono fragranti, puoi morderli e risultano morbidi per quanto biscottati!
      Per la Bistecca invece credo che siamo tutti d’accordo che la lessatura non è la giusta pratica ;)

      1. Debby

        Sono molto d’accordo.. Se ti spaccano i denti e la bocca non è piacevole anzi! Mica vanno sempre pucciati no?… Confermo che senza aromi non sono un granché, tendono a saper di uovo …

  3. elena

    Scusa ma io i cantucci originali li conosco bene e ogni volta che passo da Prato non manco mai di comperarli, di questi non conosco la ricetta vera, ma sicuramente un vago aroma di finocchio ce l’hanno sicuro non è arancio tanto meno limone.

    1. Simona Mirto

      Ciao Elena:) arancia, limone, vaniglia, liquore a scelta; così elencate le opzioni inserite nel testo toscano. Ho provato sia con che senza e con le bucce di agrumi i cantucci hanno un profumo fantastico decisamente migliore, anche per chi non li intinge nel vin santo. Prova e vedrai!

  4. Viviana

    Buonissimi … tra le ricette che ho provato questa per me è la migliore.

  5. Raffaella

    Buonissimi e leggeri. Ottima ricetta , irrinunciabile la buccia di limone e arancia. Per il mio forno temperatura 150^ altrimenti si bruciano, ho messo un po’ meno zucchero (per mio gusto personale). Prima di tagliare i filoncini ho imparato ad aspettare che si cuociano bene, che siano scuriti un po’ sopra. Altrimenti restano molli dentro. Grazie Simona per tutti i consigli e le foto. Sei unica grazie davvero.

    1. Simona Mirto

      Felicissima Raffaella :*

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.