Millefoglie : la Ricetta classica della Torta Millefoglie alla crema

Millefoglie - Torta millefoglie alla crema - Ricetta Millefoglie

La Millefoglie (millefeuille) conosciuta anche come Torta Napoleone, è un dolce tipico della pasticceria francese; composta da tre strati pasta sfoglia che si alternano a due strati di crema pasticcera. Che spesso viene sostituita con crema chantilly, panna, oppure alternata a crema al cioccolato o marmellata. La Torta millefoglie si contraddistingue per il delizioso e irresistibile contrasto: morbidezza delicata della crema – croccatezza sfogliata delle basi. Golosamente glassata o spolverata di zucchero a velo ! Poesia ad ogni cucchiaiata!Quella che vi regalo oggi, è la Ricetta della Millefoglie alla crema classica, estrapolata dalla pasticceria di Pierre Hermé. Una ricetta squisita, veloce e allo stesso tempo semplice, che si presta a numerose e golose varianti. Vi occorrerà semplicemente un rotolo di pasta sfoglia rettangolare; dividerlo in parti uguali, glassare e caramellare i tre strati, cuocerli in forno e una volta perfettamente raffreddati, sagomarli, secondo tutti i consigli passo passo, affinché siano visibili i classici strati mille-feuille.Una volta pronte le basi, sarà facilissimo assemblare insieme la Torta millefoglie alternando alla sfoglia, la mia collaudata crema pasticcera dal risultato perfetto in 5 minuti!In questo caso ho assemblato la Millefoglie alla classica maniera, a forma di torta rettangolare. Nulla vi vieta di realizzarla su base tonda, proporre piccole millefoglie monoporzione, assemblare i vari strati in bicchieri o in coppette. Inoltre tra i vari strati, potete aggiungere frutta fresca, amarene sciroppate, cioccolato, scaglie di mandorle o nocciole come trovate nelle varianti. realizzando in questo modo una millefoglie sempre nuova e diversa a seconda dei gusti dei vostri ospiti.La Torta millefoglie è il dessert perfetto per tutte le occasioni e tutte le stagioni. Da una cena natalizia al pranzo di ferragosto. Fresca, squisita fa sempre la sua meravigliosa figura e difficilmente troverete chi riuscirà a fare a meno della seconda fetta!

Scopri anche :

Millefogli alla nocciola

(con una fresca crema alla nutella, pronta in 30 minuti!)

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per 6 persone

Per le Basi sfogliate:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 1 tuorlo +n 1 cucchiaino di latte
  • 3 cucchiai di zucchero a velo + quello per completare

Per la Crema pasticcera:

  • 400 gr di latte intero fresco
  • 50 gr di panna liquida fresca (oppure 25 gr di latte)
  • 6 tuorli medi freschissimi
  • 150 gr di zucchero
  • 30 gr di farina ’00
  • 20 gr di fecola di patate
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia

Varianti per il ripieno: se volete realizzare una Millefoglie crema e cioccolato, potete realizzare metà dose di crema pasticcera e metà dose di crema al cioccolato , alternare le creme nella farcitura. Per i più golosi, potete scegliere una crema nutella e mascarpone fresca e senza cottura. All’interno dei vari strati ti crema potete aggiungere della frutta fresca come fragoline, fragole, frutti di bosco. Importante è non sciacquare la frutta sotto l’acqua in modo che non ammorbidisca crema e sfoglia e otteniate una Millefoglie alla frutta perfetta. In alternativa potete aggiungere scaglie di cioccolato, nocciole, mandorle, cocco, frutti di bosco essiccati, pistacchi.

Procedimento

Come fare la Millefoglie

Prima di tutto preparate la crema, seguendo tutti i passaggi che trovate nell’articolo Crema pasticcera

Seguite tutte le indicazioni per lasciarla intiepidire. Ponete da parte a temperatura ambiente.

Poi, srotolate la pasta sfoglia rettangolare.

Direttamente nella sua carta da forno, tagliatela in 3 parti uguali, ricavando 3 rettangoli. Ponete in una teglia da forno, pennellate con tuorlo sbattuto e bucherellate con i rebbi di una forchetta. Ultima pennellata con uovo.

Riponete in frigo per 15 minuti, intanto accendete il forno a 200°

Spolverate di zucchero a velo le sfoglie fredde

cuocere le basi di sfoglia - Ricetta Millefoglie

Cuocete le basi di sfoglia in forno ben caldo a 200° per i primi 10 minuti circa, poi abbassate a 180°. Le sfoglie devono risultare caramellate, sfogliate e ben cotte.

Lasciate da parte a raffreddare per circa 1 h

Passaggio importantissimo è lasciare che le sfoglie si raffreddino e ammorbidiscano leggermente prima di sagomarle altrimenti si spaccano.

Una volta trascorso il tempo indicato eliminate dai rettangoli i bordi, pochissimi millimetri, giusto per rendere visibili gli strati sfogliati.

sagomare le sfoglie caramellate - Ricetta Millefoglie

Con gli sfridi di pasta sfoglia, potete realizzare dei golosi dessert al bicchiere, come millefoglie scomposte oppure strati come le coppe allo yogurt (alternando le sfoglie al posto della frutta secca)

Assemblare la millefoglie

Una volta che la crema si sarà raffreddata, sbattetela con una frusta a mano per farle riprendere tono e corposità.

assemblate la torta millefoglie direttamente su piatto da portata dove intendete servirla.

Ultizzate una sac à poche con bocchetta che preferite, la mia liscia e larga Wilton 1 A. Realizzate uno strato di pois di crema sul primo strato di sfoglia.

farcire la millefoglie con la crema - Ricetta Millefoglie

Adagiate senza schiacciare troppo il secondo strato di sfoglia, farcite con altra crema, aggiungete ultimo strato di sfoglia, spolverate di zucchero a velo.

Con la punta di un coltello, potete realizzare dei rombi o strisce.

Ecco pronta la Millefoglie! ponete in frigo 30 minuti prima di servire

Millefoglie - Torta millefoglie alla crema - Ricetta Millefoglie

Fette golose di Torta millefoglie accompagnata con fragoline di bosco.

Millefoglie - Ricetta Millefoglie alla crema

Conservare la Millefoglie :

In frigo per circa 3 giorni.


5 per 1 voti
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
4 Commenti
  1. Sonia

    davvero fantastica! bravissima Simona, bacioni e buon weekend

    5
    1. Simona Mirto

      Grazie cara :*

  2. Cristina

    Sei fantastica! Le migliori ricette sono tutte semplice con le tue spiegazioni! Grazie mille

    1. Simona Mirto

      Felicissima cara!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.