Cheesecake: Ricetta base come fare la Cheesecake fredda, senza cottura

La Cheesecake (Torta al formaggio) è un dolce freddo squisito, tipico dalla cucina americana; realizzato con una base di biscotti sbriciolati e uno strato di crema al formaggio fresco, panna zucchero;  successivamente al riposo in frigo, viene servita con una salsa ai frutti di bosco e o frutta fresca a scelta! Immaginatela cremosa e avvolgente, a tratti croccante, dal gusto delicato, leggermente acidulo che fa letteralmente innamorare al primo morso! Ecco per voi la Ricetta Cheesecake con tutti i Trucchi e Consigli illustrati con foto passo passo per preparare a casa in 20 minuti una Cheesecake fredda perfetta! Una Cheesecake senza cottura dal sapore squisito e consistenza vellutata proprio come la classica Cheesecake cotta ma infinitamente più semplice e immediata!

Cheesecake fredda

Come ogni ricetta tradizionale esistono diverse versioni. Oggi vi regalo della Ricetta base come fare la Cheesecake , una preparazione super collaudata da anni, fatta e rifatta da chiunque in tantissimi gusti! Si tratta di una realizzazione super facile e veloce. Per la base potete utilizzare biscotti digestive, come la ricetta originale prevede; oppure biscotti secchi, come oro saiwa, avanzi di dispensa. Pochi minuti e sarà pronta per andare in frigo. Anche la farcia vi occuperà 5 minuti di preparazione, mescolando tutto in ciotola. Il segreto per una consistenza perfetta è scegliere il formaggio gusto! ad esempio la philadelphia essendo compatta regalerà non solo il tipico gusto acidulato della vera Cheesecake americana, vi consentirà di aggiungere una dose minima di gelatina che vi regalerà una texture creamy e vellutata senza l’effetto budino, anche dopo ore di frigo! Da questa versione classica potete realizzare numerose varianti. Ad esempio potete aggiungere nella farcitura pezzi di frutta, cioccolato, biscotti. Così come potete decorare e servire a scelta la vostra Cheesecake alle fragole, frutti di bosco, fondente, praline, coulis di frutta, gelee vari gusti! Proprio come Tiramisù e Zuppa inglese è perfetta sia come dessert di fine pasto per tutte le occasioni, da una cena tra amici, domenica in famiglia, compleanni! sia come merenda pomeridiana!

Ricette Cheesecake:

La Cheesecake alle fragole ( con farcia alla ricotta, purea di fragole e frutta fresca)

L a Cheesecake al cioccolato ( versione con fondente, scaglie e base di biscotti al cacao )

La Cheesecake alla Nutella ( variante Italiana con la crema spalmabile alla nocciola)

Ricetta Cheesecake

TEMPI DI PREPARAZIONE
Preparazione Cottura Totale
20 minuti ( + tempi di raffreddamento) 0 minuti 20 minuti
Ingredienti
Quantità per 1 stampo da 20 – 22 cm

Per la base di biscotti:

  • 200 gr di biscotti secchi (digestive, oro saiwa, mix di dispensa)
  • 100 gr di burro
  • 1 cucchiaio di miele

Per la farcia al formaggio:

  • 500 gr di philadephia (o formaggio splamabile dalla consistenza simile come il quark)*
  • 400 gr di panna da montare
  • circa 6 cucchiai di zucchero a velo (dipende dal tipo di panna se giù zuccherata)
  • 4 gr di gelatina ( 2 fogli ) che potete sostituire con agar agar
  • vaniglia ( 1 bustina oppure semi di 1 bacca oppure estratto)
  • 400 gr di frutti di bosco a scelta + qualche cucchiaio di zucchero per realizzare la glassa ai frutti di bosco
NOTA* : se volete sostituire la philadephia con la ricotta dovrete obbligatoriamente utilizzare almeno 8 gr di gelatina, altrimenti non si taglierà la fetta. Procedimento

Come fare la Cheesecake fredda

Prima di tutto polverizzate i biscotti con un mixer o un matterello, fondete il burro, aggiungetelo ai biscotti, unite il miele, girate bene.

Infine versate tutto in una teglia apribile e appiattite con il dorso di un cucchiaio in modo da realizzare uno strato uniforme:

base di biscotti per cheesecake

Ponete in frigo per 30 minuti.

Poi mettete ad ammollare la gelatina in acqua ghiacciata.

Poi montate la panna a neve fermissima e a parte, montate con le fruste la philadephia con lo zucchero e vaniglia per ottenere un composto cremoso.

Infine aggiungete la panna al composto di formaggio in più riprese, amalgamando dal basso verso l’alto per ottenere un composto uniforme. A questo punto assaggiate e valutate la dolcezza. Se necessita ancora di un cucchiaino di zucchero. Importante è che tutti i sapori siano perfettamente amalgamati insieme

Poi prelevate 2 cucchiai di impasto e poneteli a scaldare in un pentolino su fuoco per 40 – 50 secondi. Aggiungete la gelatina strizzata e girate. Spegnete il fuoco e continuate a girare finchè la gelatina non si liquefa completamente.

Aggiungete il composto di gelatina a tutta la base e girate:

come fare la cheesecake

Infine versate la farcia al formaggio sulla base di biscotti, livellate bene e lasciate in frigo per 12 h.

Un paio di ore prima di servire ponete sul fuoco 200 gr di frutti di bosco con 2 – 3 cucchiai di zucchero, lasciate cuocere 10 minuti, poi filtrate con un colino e ponete in una ciotola da parte.

Lasciate raffreddare benissimo, poi versate la salsa sulla vostra cheesecake e decorate con altri frutti di bosco.

Ecco pronta la vostra Cheesecake fredda!

Cheesecake

Si conserva benissimo per 4 giorni!

5 per 3 voti
logo-instagram Prepara la Ricetta! Seguimi su Instagram @tavolartegusto e condividi la tua creazione con l’hashtag #tavolartegusto. Entrerai nella mia gallery!
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
8 Commenti
  1. Serena

    stupenda!

    5
  2. Enza Varriale

    L’ho appena messa in frigo!!

    5
  3. Enza

    Perfetta! La stiamo mangiando è davvero buona e delicata

    5
  4. DANIELA

    Quando uso la gelatina cosi come descritto nella ricetta sciolta e poi inserita in un composto freddo si scompone in tantissimi piccoli pezzettini di gelatina, non so se sono riuscita a spiegarmi, come potrei ovviare a questo problema? grazie

    1. Simona Mirto

      Infatti sbagli :) Se segui le mie indicazioni : ” Poi prelevate 2 cucchiai di impasto e poneteli a scaldare in un pentolino su fuoco per 40 – 50 secondi. Aggiungete la gelatina strizzata e girate. Spegnete il fuoco e continuate a girare finchè la gelatina non si liquefa completamente. Aggiungete il composto di gelatina a tutta la base e girate ” vedrai che non avrai più questo problema! Perché la gelatina è amalgamata già a parte dell’impasto! Inoltre attenzione poi che la gelatina non deve scaldarsi su fuoco!!! ma inserirsi in un composto scaldato 40 secondi e sciogliersi ad una temperatura non certo bollente! Ecco che l’unione nel composto freddo non provocherà lo schock termico! :)

  5. DANIELA

    Grazie mille per la spiegazione molto dettagliata e precisa.

  6. Roberta

    Posso utilizzare lo yogurt al posto della panna? Come cambiano le dosi?

    1. Simona Mirto

      Puoi utilizzarlo ma devi utilizzare 4 gr in più di gelatina ;)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.