Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce.it

Crostata al limone: la ricetta Perfetta passo passo

Ricetta Crostata al limone - (Crostata con crema al limone )

La Crostata al limone è un dolce fresco e golosissimo realizzato con una pasta frolla morbida al profumo di limone e una crema al limone delicata e aromatica realizzata senza uova, colata a freddo direttamente nel guscio. Dunque parliamo di una Crostata con crema al limone anche molto facile da realizzare e piuttosto veloce, la ricetta perfetta, nata da vari cavalli di battaglia. In primis, la frolla morbida per crostate, che resta sempre il guscio perfetto che si stende senza rompersi in fase di stesura e non si spacca al taglio una volta cotta. Questa volta la frolla è profumata con tanta buccia di limone, per riprendere il gusto d'agrume di cui è fatta la Crostata. La Crema invece è la rivisitazione di quella utilizzata nella Crostata con i mirtilli. Oggi, la ripropongo come l'antica ricetta originale: senza uova, senza la doppia cottura in forno, ancora più facile, più leggera e super golosa! Da quest'unione fortunata viene fuori la Crostata al limone perfetta, la più buona che abbia mai assaggiato, a detta non solo di famiglia e parenti e amici, ma anche dei ragazzi che stanno ristrutturando il mio terrazzo! (sconosciuti che chiedono in quale pasticceria è possibile acquistarla, è una bella dichiarazione d'amore). La Crostata con crema al limone nè troppo aspra nè troppo dolce,  cremosa, vellutata, la cui farcia  resta soda al taglio anche con le calde temperature e fuori dal frigo, avvolta da un guscio agrumato che si scioglie in bocca e piacevolmente arricchita con meringhe sbriciolate, che si sposano alla perfezione con il gusto acido del limone! Insomma qualcosa di veramente paradisiaco al morso. Fresca e intensa. Perfetta come Dessert e dolce fresco fine pasto, la Crostata al limone può essere anche tranquillamente preparata per un'occasione speciale: un compleanno, un party,  una cena tra amici, un buffet. E' così bella e coreografica che diventa anche gioia per gli occhi presentarla in tavola! Preparatela presto è fatemi sapere se anche per voi si tratta della Ricetta Perfetta di Crostata al limone!

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per uno stampo da crostata basso 20 - 22 cm

    Per la pasta frolla al limone :

    • 330 gr di farina '00
    • 150 gr di burro morbido
    • 1 uovo intero medio
    • 2 tuorli piccoli
    • 130 gr di zucchero
    • buccia di 2 limoni grandi
    • 1 pizzico di sale
    • 1 pizzico di lievito in polvere per dolci

    Per la crema al limone :

    • 250 gr di acqua
    • 160 gr di zucchero
    • 50 gr di succo di limone
    • 50 gr di fecola di patate
    • 50 gr di burro
    • buccia di 1 limone

    Per decorare :

    • 5-6 meringhe
    • qualche rametto di timo limone
    • fettine di buccia di limone
Procedimento

Come fare la Crostata al limone

Preparate la pasta frolla seguendo il procedimento passo passo che trovate nell'articolo : Pasta frolla perfetta per Crostate

Lasciate riposare in frigo almeno 2 h. Poi stendente la sfoglia ad uno spessore di 5- 6 mm con l'aiuto di matterello infarinato e rivestite uno stampo per crostata perfettamente imburrato e infarinato. Tagliate via i bordi con l'aiuto di un matterello:

Stendere la frolla al limone nello stampo - Ricetta Crostata al limone

Bucherellate il fondo della crostata con i rebbi di una forchette e lasciate il guscio di frolla in frigo per 15 min.

Accendete il forno a 180°.

Preparate un foglio di carta forno colmo di riso o fagioli. Poggiatelo nel guscio della crostata senza schiacciare:

Cuocere il guscio di frolla - Ricetta Crostata al limone

Cuocete il guscio della Crostata circa 30 minuti. Dopo 20 minuti estraete il foglio con il riso o i fagioli e fate completare la cottura. Se vedete che i bordi si bruniscono, abbassate la temperatura del forno a 170°

Il guscio è pronto quando è ben dorato e anche il fondo è cotto.

I tempi possono variare da forno a forno, controllate sempre.

Nel frattempo che cuoce la crostata, preparate la Crema al limone:

Mescolate zucchero, fecola e buccia di limone:

Preparare la Crema al limone - Ricetta Crostata al limone

Aggiungete l'acqua a poco poco, facendo assorbire la precedente prima di versarne altra.

Ponete quindi su fuoco lento girando di continuo. Nel giro di 5 minuti la Crema al limone si rassoderà in una gelatina.

Spegnete il fuoco, aggiungete il succo di limone e girate.

Aggiungete infine il burro a pezzettini.

Girate bene affinchè la Crema risulti amalgamata e vellutata:

Crema al limone - Ricetta Crostata al limone

Lasciate fraddare la crema coprendo con una pellicola a contatto.

Nel frattempo sfornate il guscio e sformatelo.

Lasciate intiepidire qualche minuto, poi versate la crema al limone ancora tiepida.

Con l'aiuto di un coltello appiattite  la superficie.

Stendere la Crema al limone nella Crostata - Ricetta Crostata al limone

Lasciate intiepidire la Crostata al limone a temperatura ambiente.

Una volta fredda, decorate con meringhe sbriciolate oppure piccole meringhe lungo il bordo.

Arricchite con bucce di limone e rametti di timo limone

Ponete in frigo almeno 1 h prima di servirla.

La Crostata al limone è pronta per essere gustata :

Ricetta Crostata al limone - (Crostata con crema al limone )

Fette golose di Crostata con crema al limone :

Crostata al limone - (Crostata con crema al limone )

Il gusto intenso nè troppo aspro nè troppo dolce dalla Crostata al limone perfetta!

Fetta di Crostata al limone (Crostata con crema al limone )

Come Conservare la Crostata al limone:

La Crostata al limone può essere conservata anche a temperatura ambiente, in luogo fresco e asciutto. Va servita fresca, dunque va posta in frigo almeno 1 h prima di servire.

Potete anche tenerla in frigo dalle 2 alle 5 ore, ma non esagerate troppo con il freddo, la crema tende a solidificarsi troppo e spaccarsi se troppo a lungo in frigo!


Ricetta e fotografie di

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

17 commenti

  1. Mariuccia Rollo 15 luglio, 2016 - 19:17 Rispondi

    Ciao Ottima ricetta,Io poi adoro i dolci al limone.Due domande , se non ti dispiace-Una riguarda la prima foto:appoggi lo stampo sulla pasta tirata per formare la base e poi con una striscia di pasta foderi i bordi?Vorrei capire. Secondo:é proprio necessario il burro nella crema?

    • 15 luglio, 2016 - 19:28 Rispondi

      Ciao Mariuccia! Guarda fodero lo stampo cnon un unica sfoglia!la faccio aderire bene ai bordi poi passo sopra il matterello per tagliare via la pasta in eccesso! Il burro in teoria puoi anche evitarlo, la crema risulta leggermente più aspra e meno vellutata… Io per un risultato perfetto te la consiglio. Ad ogni modo, puoi valutare anche al momento se aggiungerlo ;* fammi sapere! :***

  2. Allafinearrivamamma 16 luglio, 2016 - 08:30 Rispondi

    Mia mamma fa questo dolce e ha ogni volta molto,successo. L’unica differenza sta nel risultato della crema che non viene bianca e vellutata, bensì come gelatinosa e quindi semi trasparente, pur usando gli stessi ingredienti. Sai dirmi come mai?

    • 16 luglio, 2016 - 09:26 Rispondi

      Ciao bella! Anche questa crema è gelatinosa, anche se con l’aggiunta del burro a fine cottura, la struttura diventa più vellutata ;) forse la tua mamma usa pochissimo burro o non lo aggiunge?

  3. Serena 18 luglio, 2016 - 13:37 Rispondi

    Davvero bella Simona, sembra molto delicata appena posso la provo cos’ potrò farti sapere se sia la ricetta perfetta della Crostata al limone ma scommetto già di si. Un saluto

  4. Mariuccia Rollo 20 luglio, 2016 - 19:08 Rispondi

    S O S Devo realizzare questa crostata da portare in casa di amici sabato prossimo.Deve essere però più grande, stampo da 26 Cm.Devo raddoppiare la grammatura di tutti gli ingredienti oppure basta la metà,quindi aumento di 1 e mezzo?Per favore, rispondimi perchè non vorrei sbahgliare.Attendo fiduciosa

      • Mariuccia Rollo 21 luglio, 2016 - 10:47 Rispondi

        Grazie e non mancherò di farti sapere la riuscita.Ci tengo molto,voglio fare una bella figura e per questo mi sono orientata su un tuo dolce.Penso anche d’aver scelto bene visto che la cena è a base di pesce e la crostata di limone dovrebvbe andare a pennello.

  5. Dani 21 luglio, 2016 - 21:12 Rispondi

    Ciao Simona, due domande:
    – posso sostituire la fecola di patate con la maizena (vivo negli USA e non la trovo)?
    – posso congelare la crema per poi usarla all’occorrenza?
    Grazie mille

  6. Katia Gatti 23 novembre, 2016 - 20:19 Rispondi

    Stupefacente questa crostata e le foto Magnifiche è dire poco ti faccio i miei complimenti!!!
    vorrei sapere se per la cottura della frolla il forno è statico o ventilato?
    Grazie in anticipo
    katia