Ricette con foto passo passo

Torta della nonna: la Ricetta perfetta dal cuore cremoso!

Torta della nonna - Ricetta Torta della nonna

La Torta della nonna  è un dolce classico intramontabile, semplice, genuino dalla bontà senza pari: una Torta di pasta frolla, ripiena di crema pasticcera, ricoperta di pinoli  e spolverata di zucchero a velo! Vi lascio immaginare il contrasto della doppia consistenza: friabile fuori e teneramente cremoso dentro, dal gusto fresco e delicato di vaniglia: pura estasi ad ogni morso!Si tratta di un dolce della tradizione toscana, di origini aretine – fiorentine, amatissimo in tutta Italia e diffuso in due varianti golose: la prima è più una crostata e prevede una base di pasta frolla, uno strato di crema e l’aggiunta dei pinoli direttamente sulla crema. La versione che ho scelto di proporvi,  è la Torta della nonna originale, quella in cui la crema viene coperta da un ulteriore strato di pasta frolla, per conservare un ripieno ancora più cremoso e setoso, trovandosi racchiusa tra due strati friabili!Per la realizzazione ho scelto due ricette a me molto care: la pasta frolla morbida di zio, ormai fatta e rifatta da chiunque nel web per la sua consistenza perfetta che non si spacca quando si stende e nemmeno in cottura; anche se si tratta di ripieni alti e ricchi! E la crema pasticcera setosa, pronta in 5 minuti senza girare sul fuoco ore e proprio per questo delicatissima al palato, senza quel fastidioso retrogusto di farina e uova cotte! Perfetta anche per la cottura in forno.Ecco che viene fuori la Torta della nonna perfetta! Alta, dal cuore cremoso ma allo stesso tempo compatto! Che conserva la forma anche al taglio della fetta! Avvolto dalla frolla che si scioglie al morso morbida e non fa briciole! Vi dico provatela ed diventerà tra le Torte de nonna più amate in assoluto da tutta la famiglia.Tra le altre cose è una Torta facile, veloce, che non richiede nessun impegno  e imprevisto. La classica torta della nonna rassicurante al solo nome, che si fa ad occhi chiusi ed è sempre un successo clamoroso. Perfetta per merenda, colazione, ma anche per le occasioni più speciali come per esempio Pasqua.

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per per uno stampo da 20 cm (se la volete alta come la mia oppure anche 22 – 24 cm )

Per la Pasta frolla :

  • 330 gr di farina ’00 + 1 cucchiaino per la spianatoia
  • 165 gr di burro morbido a temperatura ambiente
  • 1 uovo intero (dimensione media)
  • 2 tuorli d’uovo (dimensione piccola)
  • 130 gr di zucchero semolato
  • 1/2 cucchiaino raso di lievito per dolci
  • buccia grattugiata di 1 limone a buccia spessa con foglia
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia oppure 1 bustina di vaniglia o i semi di 1 bacca
  • 1 pizzico di sale

Per la Crema pasticcera:

  • 400 gr di latte intero fresco
  • 100 gr di panna liquida fresca (in alternativa potete usare 50 gr di latte)
  • 6 tuorli medi freschissimi
  • 150 gr di zucchero
  • 30 gr di farina ’00
  • 20 gr di fecola di patate
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia oppure 1 bustina di vaniglia o semi di 1 bacca

Per completare:

  • 80 gr di pinoli
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
Procedimento

Come fare la Torta della nonna

Preparate la frolla morbida seguendo il procedimento passo passo che trovate nell’articolo: Pasta frolla 

Mentre si raffredda in frigo, preparate il ripieno cremoso seguendo la ricetta passo passo pronta in pochi minuti che trovate nell’articolo: Crema Pasticcera

Trasferite subito la crema in una pirofila, coprite con una pellicola a contatto e riponete in frigo qualche minuto, il tempo che si raffreddi.

Nel frattempo imburrate la teglia e infarinatela perfettamente.

Adesso vi svelo un trucchetto che potete utilizzare ogni volta che non avete uno stampo con fondo amovibile, ma volete sformare la torta alla perfezione senza rovinare la superficie!  

Tagliate delle strisce di carta da forno, adagiatele a croce nello stampo lasciando fuori 4 – 5 cm di bordo:

Imburrare e infarinare uno stampo - Ricetta Torta della nonna

Stendete la frolla ormai fresca ad uno spessore di 4 mm , adagiatela nella tortiera cercando di sistemarla ben sopra le strisce di carta da forno.

Attaccate bene i bordi allo stampo, tagliate via con un mattarello i bordi in eccesso e bucherellate con una forchetta:

Foderare la tortiera con uno strato di pasta frolla - Ricetta Torta della nonna

Ponete da parte un attimo oppure in frigo, se la crema è ancora calda.

Quando la crema è ben fresca, tiratela fuori dal frigo, giratela con una frusta a mano per farla tornare subito cremosa.

Versate la crema nel guscio di pasta frolla:

Ripieno morbido di crema pasticcera - Ricetta Torta della nonna

Con il resto della pasta frolla realizzate un altro disco da 4 mm adagiatelo sopra la torta.

Pennellata con un leggerissimo goccio di acqua e aggiungete i pinoli in superficie:

Ricoprire la torta con pasta frolla e pinoli - Ricetta Torta della nonna

Riponete la vostra Torta della nonna in frigo per almeno 15 minuti.

 Nel frattempo scaldate il forno a 180° modalità statica.

Cottura perfetta della Torta della nonna per un ripieno cremoso

 Cuocete la Torta nella parte medio – bassa del forno per i primi 15 minuti a 180° poi abbassate a 160 ° e fate cuocere lentamente per ancora 45 minuti circa.

La torta è pronta quando si dora in superficie, si gonfia leggermente (poi si abbassa di nuovo) e i pinoli risultano tostati ma non abbrustoliti!

Sfornate e lasciate raffreddare in teglia per almeno 8 h! Mi raccomando non tagliate subito che la crema ha bisogno di assestarsi insieme alla frolla.

Solo quando è ben fredda, sformatela aiutandovi con i pezzi di carta da forno, sollevandola direttamente dallo stampo:

Sformare la torta della nonna con la crema - Ricetta Torta della nonna

Spolverate di zucchero a velo la Torta della nonna 

Spolverare di zucchero a velo - Ricetta Torta della nonna

Ecco la vostra Torta della Nonna squisita! dal guscio friabile e cuore cremoso di crema pasticcera!

Torta della nonna - Ricetta Torta della nonna

Conservare la Torta della nonna

A temperatura ambiente per 3 – 5 giorni!

Volendo potete anche metterla in frigo, ma io vi consiglio di evitare, perché in frigorifero la crema cotta perde cremosità!


Print Friendly, PDF & Email
5 per 6 voti
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
14 Commenti
  1. zia Consu

    Ecco qualcosa a cui non saprei proprio dire di no :-) la tua versione è davvero perfetto e cicciosa..mi hai fatto venire l’acquolina :-P
    Buon we Simo <3

  2. Serena di Rocco

    Spettacolare! la proverò seguendo la tua ricetta grazie!

    5
  3. Federica

    Meravigliosa!!!!
    Potresti indicarmi le misure della tua tortiera per favore?
    Mi piacerebbe riuscire a risprodurre qu questa meraviglia
    Grazie

    1. Simona Mirto

      Ciao Federica! è scritto tra gli ingredienti :) 20 cm se la vuoi alta come la mia,( che è 19, 5 cm) altrimenti vanno bene anche 22 – 24 cm :*

  4. Federica

    L’ho fatta ieri e portata ad una cena. È stato un successo. Cremosa al punto giusto. Le tue ricette sono sempre uno spettacolo. Grazie per le tue spiegazioni sempre precise. Buona domenica

    5
  5. Claudia

    E che ti devo aggiungere più di ciò che hai già scritto tu??? E’ meravigliosa la torta della nonna.. la tua ricetta è perfetta! Baci e buona domenica delle Palme :-*

    5
  6. Stella

    Buonissima! fatta oggi è piaciuta tantissimo!!! grazie per le tue ricette infallibili!

    5
  7. Sonia

    Ciao! Complimenti per la ricetta, davvero favolosa! Siccome vorrei replicarla vorrei chiederti (se possibile) maggiori informazioni sul tipo di teglia che hai usato! Nelle misure che hai indicato ho uno stampo rotondo da 23 cm però, rispetto al tuo, il bordo è più basso e mi chiedevo se per le dosi va bene lostesso oppure rischio di avanzare della crema o di non ottenere lo stesso risultato. Grazie mille!!!!

    1. Simona Mirto

      Ciao Sonia! quando alto è il tuo stampo?

  8. Sonia

    Più o meno 2,5 cm (in alternativa ho uno stampo rotondo da 28 cm circa, con il bordo alto uguale)

    1. Simona Mirto

      Allora Sonia, uno spessore di 2,5 cm è bassino, direi di usare lo stampo da 28 cm. La torta della nonna verrà comq buonissima, ma non ti aspettare il ripieno alto che vedi nella foto, perchè il mio bordo è esattamente il doppio rispetto allo stampo che intendi usare :)

      1. Sonia

        Ok grazie mille! Infatti pensavo di usare quello da 28 così quello che non ho in altezza lo recupero in larghezza! Grazie mille cmq gentilissima!!!
        Ciao buona giornata ^^

        5
        1. Simona Mirto

          perfetto cara :*

  9. Mariagrazia

    Ciao cara…..ke dire se nn farti i complimenti???…sei bravissima!!!!…. complimenti….una cosa vorrei chiedere…io essendo celiaca ke farina mi consiglierei di usare???….. grazie e complimenti ancora

    5

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.