Chiffon cake, la Ricetta originale sofficissima! (Ciambellone americano)

La Chiffon Cake letteralmente “Torta Chiffon” è un dolce soffice dalla consistenza leggera come una nuvola! Proprio come la preziosa stoffa da cui prende il nome! Si tratta del classico Ciambellone americano, altissimo e maestoso, a base di uova e albumi montati a neve che rendono l’impasto di una morbidezza incredibile! Successivamente, viene cotto nel tipico stampo Chiffon Cake a forma di ciambella dai bordi alti e i famosi “piedini”, che permettono di raffreddare il Ciambellone capovolto, in modo che non si comprometta la morbidezza spugnosa! Di una bontà unica che per credere, dovete solo provare!

Chiffon cake (ciambellone americano) - Ricetta Chiffon cake

Come ogni dolce tradizionale, ne esistono diverse versioni. Le più conosciute: la Chiffon Cake all’arancia, Chiffon cake al limone, non mancano le versioni più modaiole con ingredienti particolari, spezie ricercate, al thè, oppure la Chiffon cake al cioccolato! Quella che vi regalo oggi è la Ricetta originale della Chiffon Cake americana; la ricetta base da cui partire per realizzare golose e squisite varianti; che arriva direttamente dal mio libro di pasticceria americana completamente dedicato alle “Chiffon Cakes”Si tratta di una Ricetta facile e veloce. Bastano pochi semplici passaggi : montare i albumi con il cremor tartaro che contribuisce a rendere il composto fermo e stabile; mescolare gli ingredienti liquidi da parte, quelli solidi dall’altra, unire tutti i composti e infine versare direttamente nella teglia senza imburrare e infarinare l’impasto! La caratteristica della Chiffon cake è proprio questa superficie spugnosa la cui morbidezza è data dall’assenza di olio e burro nello stampo! Seguite tutti i segreti passo passo dalla preparazione, alla cottura al raffreddamento capovolto e vedrete; che porterete in tavola una Chiffon cake perfetta, la più soffice e buona di sempre!Perfetta da servire al naturale, semplicemente con una spolverata di zucchero a velo; potete presentare la vostra Chiffon con una deliziosa glassa all’arancia o al limone come tradizione americana comanda, trasformandola subito in una deliziosa torta decorata!Perfetta come dolce da colazione e merenda, accompagnata da confetture o creme spalmabili; il suo aspetto imponente e coreografico la rendono ideale da servire anche come dessert, con una pallina di gelato; oppure farcita!

Ricetta Chiffon Cake

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per uno stampo da Angel food cake da 24 cm
  • 285 gr di farina ’00
  • 300 gr di zucchero semolato (da ridurre fino a 270 gr)
  • 6 uova grandi
  • 200 ml di acqua
  • 120 ml di olio di semi di girasole
  • buccia grattugiata di 1 arancia
  • buccia grattugiata di 1 limone
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia oppure 1 bustina o semi di 1 baccello
  • 1 cucchiaino di cremor tartaro
  • una bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo per guarnire

Note e Varianti:

Da questa ricetta base chiffon cake potrete realizzare tante golose versioni. Basta sottrarre 40 gr di farina dal totale e sostituirla con cacao in polvere per ottenere la versione al cioccolato. Se invece volete la variante al limone, sostituite 50 gr di acqua con 50 gr di succo filtrato di limone a temperatura ambiente. Per la versione arancia, utilizzate 50 gr di succo di arancia al posto di 50 gr di acqua ed utilizzare la buccia grattugiata di 2 arance!

Consigli per chi non ha lo stampo :

Ecco dove potete dove potete acquistare il tipico stampo da Angel Food Cake: stampo da chiffon cake .

Realizzare la Chiffon cake senza lo stampo è sicuramente più complicato, ma potete provarci seguendo questi trucchetti: utilizzate uno stampo a ciambella in alluminio leggero, dai bordi alti. Versate l’impasto senza imburrare e infarinare. Una volta cotta la torta, dovrete capovolgerla a testa in giù e sulla base del centro del cono, dovete porre una bottiglia o qualcosa che faccia spessore così da tenerlo sollevato dal piano di lavoro.

Se non siete pratici e poco esperti, potete foderare con carta da forno il fondo e i bordi dello stampo, lasciare raffreddare sempre a testa in giù con bottiglia e infine sformare e staccare via la carta!

Procedimento

Come fare la Chiffon Cake

Prima di tutto vi serviranno 3 ciotole.

In una ciotola pulita, montate a neve ferma gli albumi con il cremor tartaro fino ad ottenere un composto sodo e ben fermo.

Poi, nella seconda ciotola mescolate insieme farina, lievito setacciato, zucchero e sale.

Infine nella terza ciotola, mescolate con una frusta a mano o forchetta, i tuorli, la vaniglia, le bucce finemente grattugiate gli agrumi, l’olio e l’acqua . Girate bene in modo da ottenere un impasto omogeneo. Versate mano mano le farine nelle uova e montate con le fruste elettriche 1 minuto per amalgamare bene il tutto.

montare gli albumi da parte e il composto di uova dall'altra - Ricetta Chiffon cakeA questo punto potete inglobare gli albumi.

Il segreto per una chiffon cake perfetta è non smontare l’impasto: quindi aggiungere gli albumi a poco a poco.

Prima aggiungete una parte, mescolando dal basso verso l’altro, molto lentamente,  poi una seconda parte, mescolando molto lentamente dal basso verso l’alto e infine una terza parte!

Il composto finale dev’essere spumosissimo e non eccessivamente liquido o smontato!

Versatelo quindi nell’apposito stampo senza imburrare e infarinare!

versare l'impasto in uno stampo chiffon cake senza imburrare e infarinare - Ricetta Chiffon Cake

Cottura Chiffon Cake e raffreddamento

Cuocete in forno statico nella parte medio – bassa del forno a 160° per 1 h circa; la cottura dev’essere lenta ed omogenea e può variariare anche di 15 /20 minuti a seconda del forno! Solo quando alla prova stecchino risulta asciutta potete tirare sfornare la Chiffon cake.

Sfornate e capovolgete subito lo stampo. Se il composto è uscito fuori dalla teglia, inserite sul collo di una bottiglia in modo che ci sia lo spazio di raffreddamento necessario!

Fate raffreddare completamente almeno 5 – 6 h prima prima di togliere la torta dalla stampo, aiutatevi con un coltellino affilato per staccare i bordi!

Lasciare raffreddare capovolto - Ricetta Chiffon Cake

Spolverate di zucchero a velo .

Ecco pronta la Chiffon Cake super sofficissima!

  Chiffon cake (ciambellone americano) - Ricetta Chiffon cake

 Come servire o decorare la Chiffon Cake

Se volete, potete aggiungere una golosa glassa al limone ; un delizioso sciroppo all’arancia ; oppure una glassa al cioccolato che resta sempre morbida!

Ottima anche farcita con varie creme o salse dolci oppure accompagnata con una pallina di gelato!

Conservare la Chiffon Cake

A temperatura ambiente si conserva perfetta per 4 – 5 gg meglio se imbustata oppure sotto una campana per torte!


5 per 1 voti
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
9 Commenti
  1. Marika

    L’ho infornata subito appena hai pubblicato la ricetta! Adesso si sta raffreddando ! È molto profumata! Aspetto di staccarla dallo stampo! Grazie per tutti i consigli mar

    5
  2. mara

    io non ho capito il discorso della bottiglia , qualcuno me lo spiega ?

    1. Simona Mirto

      Mara gli stampi a ciambella hanno un cono al centro. Quando capovolgi la ciambella, il cono va inserito in un collo di una bottiglia oppure in qualcosa di alto e stabile in modo che la Chiffon cake raffreddi capovolta e sollevata dal piano di lavoro ;)

  3. CRISTINA

    Buongiorno e, intanto, complimenti le tue ricette sono sempre perfette! Io lo chiffon cake l’ho fatto un paio di volte e mi è anche venuto buono (ho anche lo stampo apposito) ma l’ultima volta – avevo seguito una ricetta di un altro sito – ma mi sembra molto simile. Appena l’ho capovolto il dolce è scivolato a testa in giù, finendo sul piano di lavoro e rovinandosi un pò nella forma… era buono ma non capisco il motivo di questo inconveniente! Ovviamente non avevo imburrato…

    1. Simona Mirto

      Ciao Cristina! Prova a seguire la mia ricetta e vedrai :)

  4. paola

    Ciao!come cambiano le dosi per uno stampo da 26 cm?

  5. Elisabetta

    Ciao.ho seguito la tua ricetta per 4 volte. Le prime 2 volte la torta mi è rimasta attaccata alla teglia. Le ultime 2 invece si è staccata subito. Mi puoi spiegare x piacere il motivo? Grazie

  6. Giancarlo

    Ho fatto tutto come scritto, ma si avverte un odore di uovo !?!?

    1. Simona Mirto

      Dipende dagli aromi! hai inserito buccia di limone e vaniglia profumata? ;)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.