Castagnole ripiene super morbide (al forno o fritte) Ricetta veloce!

Le Castagnole ripiene sono un dolce tipico di carnevale, piccoli bocconcini morbidi della dimensione di una castagna ricoperti di zucchero e ripieni di crema pasticcera! Morbidissime e dal cuore cremoso, le Castagnole ripiene, sono letteralmente irresistibili!

castagnole ripiene (castagnole con crema) - Ricetta Castagnole ripiene

La Ricetta è quelle delle classiche Castagnole ; in questo caso resa ancora più golosa dall’aggiunta della farcitura!  L’impasto base si prepara in 5 minuti esatti, tutto in ciotola con 1 forchetta e potete decidere se realizzare le vostre Castagnole al forno, oppure friggerle alla classica maniera! Una volta cotte le palline, potete farcirle, dando vita così alle vostre Castagnole ripiene! In questo caso ho scelto di realizzare delle Castagnole con crema pasticcera profumatissima agli agrumi! ma le ho provate con crema spalmabile alle nocciole (Nutella) , crema ganache, Marmellata e una golosa crema di ricotta! Sono divine! (nel procedimento vi ho inserito tutte le varianti)Perfette da aggiungere al buffet di Carnevale insieme alle Chiacchiere, Graffe, Sanguinaccio, le castagnole ripiene sono anche un goloso dolcetto perfetto per la merenda di grandi e piccoli per tutto il periodo invernale carnevalesco! Provatele presto!

Ricetta Castagnole ripiene

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per 30 pezzi

Per l’impasto

  • 200 gr di farina ’00
  • 1 uovo grande
  • 40 gr di burro morbido (in alternativa 30 gr di olio di semi di girasole)
  • 50 gr di zucchero semolato
  • buccia grattugiata di 1 limone non trattato
  • semi di 1 bacca di vaniglia (in alternativa 1/2 bustina di vanillina)
  • 1 cucchiaio di liquore Strega (in alternativa liquore all’ Anice o quello che preferite)
  • 1 pizzico di sale
  • 6 gr di lievito in polvere per dolci
  • 200 gr circa di zucchero semolato per condire le castagnole
  • 700 ml di olio di semi di girasole i per friggere (solo in caso di frittura)
  • Per la Crema pasticcera

    • 200 gr di latte intero fresco
    • 50 gr di panna liquida fresca (che potete sostituire con 30 gr di latte)
    • 3 tuorli medi freschissimi
    • 75 gr di zucchero
    • 15 gr di farina ’00
    • 10 gr di fecola di patate
    • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
    Procedimento

    Come fare le Castagnole ripiene

    Prima di tutto, preparate la crema seguendo gli ingredienti che trovate qui e la spiegazione passo passo che trovate nell’articolo Crema Pasticcera (ho solo dimezzato le dosi)

    Poi preparate l’impasto delle castagnole, formare le palline e cuocetele fritte o al forno, secondo le indicazioni che trovate nell’articolo CASTAGNOLE 

    Quando avrete tuffato le castagnole nello zucchero, potete procedere a farcirle con la crema.

    Servitevi di una sac a poche con beccuccio piccolissimo. Infilzate il beccuccio nella castagnola senza fare eccessiva pressione e farcite con la crema, lasciando un ciuffo fuori in modo che si veda come sono farcite!

    farcire le castagnole alla crema - Ricetta castagnole ripiene

    Ecco pronte le Castagnole ripiene con crema pasticcera morbidissime e dal cuore cremoso

    castagnole ripiene (castagnole con crema) - Ricetta Castagnole ripiene

    Come farcire le Castagnole ripiene (tutte le varianti)

    Oltre alla crema pasticcera, un classico per Castagnole alla crema potete farcirle con :

    Ganache al cioccolato ( per un ripieno cremoso e fondente)

    Nutella (per castagnole ripiene velocissime)

    Marmellata ( o confettura che preferite )

    Crema alla ricotta ( 250 gr di ricotta perfettamente sgocciolata e strizzata lavorata con 80 gr di zucchero e buccia grattigiata di arancia o limone)

    Conservare la Castagnole ripiene

    1 -2  giorno a temperatura ambiente


    0 per 0 voti
    ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
    7 Commenti
    1. Annalisa

      200 Gr di zucchero x condire le castagnole uauuuu mi sembrano troppi forse sono 20 Gr. ?

      1. Simona Mirto

        Eh no Annalisa! Per i dolci fritti ci vuole parecchio zucchero per rotolare, perché capita che lo zucchero cattura l’olio in eccesso, anche se sono fritte senza unto e dunque ne va usato un pochino di più.. Naturalmente non tutto si attacca alle castagnole, ma per un risultato ottimale sempre meglio abbondare ;)

    2. Cristina

      Mi chiedo come si fa a farcire le castagnole k l interno e’ compatto come un biscotto? Grazie

      1. Simona Mirto

        Ciao Cristina! Le castagnole non sono compatte e biscottate! ma morbide come frittelle, almeno queste della mia ricetta hanno il cuore morbido e di conseguenza è molto facile farcirle! solo dopo vari giorni tendono a seccarsi e risultare più compatte ;)

    3. Debby

      Ciao, x farle al forno si aumenta solo lo zucchero dunque? Vengono morbidi e farcibili lo stesso x favore?

      1. Simona Mirto

        Certo Debby! rispetta i tempi di cottura e vedrai che bontà;)

        1. Debby

          Ciao, fatte, al forno. Ma non sono morbide né da farcire, sono un biscottino diciamo.. E sanno di lievito… Ummmmm…

    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.