Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce.it

Croissant di Pasta sfoglia

Croissant di pasta sfoglia - Ricetta Croissant di pasta sfoglia

I Croissant di pasta sfoglia (Cornetti di pasta sfoglia) non li definirei una vera e propria ricetta, ma semplicemente un suggerimento per realizzare in pochi minuti dei golosi cornetti dolci da colazione e/o merenda. Se non avete il tempo di organizzare delle Brioches o dei Biscotti, siete con l'orologio alla mano, ma non volete rinunciare al vostro dolce per colazione, questi Croissant di pasta sfoglia sono la soluzione. Vi occorrerà solo un rotolo di pasta sfoglia rotonda, qualche cucchiaio di marmellata (o di crema se preferite) e 5' del vostro tempo... In pochi gesti, i vostri cornetti saranno pronti per essere infornati. Il risultato è quello che vedete... Piccoli mignon croccanti e golosi, dalla facilità imbarazzante e dalla golosità unica. 

Tempi di preparazione:
Preparazione: 5'
Cottura: 30'
Totale: 35'

Ingredienti:

Per 12 mini Croissant 

  • 1 rotolo di Pasta sfoglia forma tonda
  • qualche cucchiaio di marmellata oppure Crema che preferite, spalmabile, Pasticcera, Crema al cioccolato bianco....
  • 1/2 tazzina d'acqua
  • 3 cucchiai di zucchero semolato
Procedimento:

Tirate fuori dal frigo la pasta sfoglia, stendetela lasciandola sulla sua carta da forno. Dividetela in 4 parti (facendo un taglio a croce sul cerchio) con l'aiuto di un coltello affilato e dividete ogni spicchio in 3 :

Tagliare a spicchi la pasta sfoglia tonda - Ricetta Croissant di pasta sfoglia

Per ricavare un totale di 12 spicchi. 

Praticate una piccola incisione orizzontale di circa 1\2 cm, al centro della parte larga di ogni spicchio e adagiatevi appena sopra un cucchiaino scarso di marmellata o crema:

Adagiare la marmellata su ogni spicchio - Ricetta Croissant di pasta sfoglia

 

staccate lo spicchio dall'insieme, tendetelo leggermente per allungarlo e arrotolatelo partendo dalla parte larga:

Come arrotolare i Croissant 1 - Ricetta Croissant di pasta sfoglia

 

Proseguite ad arrotolare fino alla fine senza senza fare troppa pressione, facendo in modo che la punta finisca sotto il croissant appena formato:

 

Come arrotolare i Croissant 2 - Ricetta Croissant di pasta sfoglia

 

Piegate e arrotolate leggermente gli angoli del croissant verso l'interno, per dare la forma tipica del cornetto (come vedete dalla foto in teglia)

Foderate una teglia con la carta da forno su cui avete lavorato e  dopo aver sistemato i Croissant, pennellate la loro superficie con acqua e zucchero semolato precedentemente mescolati in un bicchiere:

Croissant di pasta sfoglia pronti per essere infornati - Ricetta Croissant di pasta sfoglia

 

Pennellate bene affinchè in cottura si crei una crosta caramellata.

 

Cuocete i vostri Croissant in forno ben caldo a 180° per 30' fino a doratura. 

Tirate la teglia fuori dal forno e staccate i cornetti con l'aiuto di una paletta, ponete i Croissant di pasta sfoglia a raffreddare qualche minuto. Sono ottimi sia caldi che appena freschi:

Croissant di pasta sfoglia - Ricetta Croissant di pasta sfoglia


NEWS: DA OGGI TAVOLARTEGUSTO è SU BLOGLOVIN! mi seguite? ci seguiamo? :)

Follow on Bloglovin

Follow my blog with Bloglovin


Ricetta e fotografie di

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

98 commenti

  1. Elle 21 giugno, 2013 - 16:42 Rispondi

    Sarò anche anomala io, ma queste ricette veloci le apprezzo sempre. Almeno é un modo per evitare i croissant preconfezionati pur per chi non ha tempo di farli completamente in casa. Poi vuoi mettere riempirli con del cioccolato “vero” o con della marmellata fatta in casa?!
    Ti abbraccio

    • 21 giugno, 2013 - 19:07 Rispondi

      Elle carissima concordo pienamente con il tuo discorso…. purtroppo non c’è sempre il tempo di impastare e sfogliare, ma non per questo bisogna rinunciare ad un dolcetto home made, sia pure con una pasta sfoglia acquistata (di ottima qualità s’intende) con ripieni veri e autentici.
      un caro abbraccio anche a te:**

  2. Alessandra Ponti 21 giugno, 2013 - 17:48 Rispondi

    Ciao Simona, questa ricetta sembra ideata per me che sono sempre alla ricerca di dolcetti veloci e semplici e incuriosita sono andata anche a vedere i ventagli di sfoglia qui sotto, adesso sono indecisa perché sono fantastiche entrambi! Mi sono iscritta al tuo sito proprio oggi sono un’amica di Isabella Manna, venerdì abbiamo mangiato la tua crostata al cioccolato morbida a casa mia, ho chiesto ad Isa la ricetta ed eccomi qua! sei bravissima!!!

    • 21 giugno, 2013 - 19:16 Rispondi

      Ciao Alessandra bentrovata! Innanzitutto sono felice che ti sia piaciuta la crostata… avevo letto in settimana qualche mail di Isa, sia in fase di preparazione sia sull’esito positivo che il dolce aveva avuto! Avere conferma anche da te mi riempie di gioia!:)
      Qui trovi un pò di tutto, dolcetti veloci e molto semplici e qualcosa di un pochino più elaborato, per chi volesse cimentarsi in preparazioni più lunghe e complesse, ma cerco sempre di inserire più dettagli possibili, anche nelle ricette meno easy, per facilitare anche i meno esperti…
      Anche i ventagli sono buonissimi! perfetti per l’ora del tè …. io proverei sia quelli che i croissant, facilissimi e veloci entrambi:)
      un abbraccio e a presto:*

  3. conunpocodizucchero 21 giugno, 2013 - 18:27 Rispondi

    ciao mio angelo biondo!
    saranno anche di una semplicità imbarazzante, ma sono certamente di una bontà sopraffina!
    anche da te una bella proposta per la colazione oggi… lo sai che è il mio pasto preferito quindi mihai già conquistata in tutto e per tutto! un bacio grande e buon fine settimana

  4. lory 21 giugno, 2013 - 19:14 Rispondi

    Carissima Simona, sebbene non sia una chef di alto rango come te, questi cornettini li faccio anch’io ma…con la nutella…irresistibili!!!!!!!!! Un bacione e buon w.e. Lory

  5. Simona 21 giugno, 2013 - 21:22 Rispondi

    Simo sono buonissimi!!! Li preparo spesso anch’io e piacciono sempre tantissimo!!! Le tue foto, poi, sono sempre speciali!:)
    Un bacione carissima! Buon weekend!

  6. Renata Ficara 21 giugno, 2013 - 21:22 Rispondi

    Mai fare vedere ad una donna incinta dolcezze a fine serata
    le voglie aumentano ahahah
    Buoniiiiiiiiiiiiiiiii
    Un bacio cara Simona!!!!!!!
    e buona colazione
    io domani compro la pasta sfoglia

  7. m4ry 21 giugno, 2013 - 22:07 Rispondi

    Tesoro e’ vero ! Questa e’ una idea ghiottissima e furbissima per coccolarsi un po’ :) che belli che sono ! Ci tenevo a passare per lasciarsi un saluto, come sai sono a Lecce :) ti voglio bene !

  8. dudduzza 21 giugno, 2013 - 23:35 Rispondi

    Simo ciaooo ♥
    Grazie della piacevole visita!! Ora ho riattivato nuovamente il blog, (avevo cancellato per sbaglio le foto dalla galleria con i media con l’intenzione di creare più spazio, invece mi sono sparite quasi tutte le foto delle ricette.. .. e così le ho rimesse una ad una..uffff, pochi secondi fa ho finito) :)
    Il blog è ancora sempliciotto ma funzionale, mi piace :)
    Tu tesoro sei una perfezionista (come me). Lo noto da come hai tagliato quella sfoglia, neanche una deviazione ;) Sei delicata e precisa oltre ad essere una bravissima cuoca!!!!

    • 14 luglio, 2013 - 13:02 Rispondi

      Tesoro mi piace tantissimo il nuovo spazio :* grazie per esserci! si, sono una perfezionista che può essere un pregio ma anche un bel difetto! non mi accontento mai:) un abbraccio:**

  9. Vaty 22 giugno, 2013 - 00:03 Rispondi

    Tesoro mio eccomi qua! È mezzanotte ma non me ne vado a letto senza averti letta. Perdonami cara, una settimana da incubo ma vedo che per te non è di meglio e come sempre mi stupisci perché fai mille cose. In più le fai anche bene! Sei in genio.
    Spero questo commento non faccia scherzi perché l’altro ieri i miei commenti sono saltato più volte :(
    Adoro queste tue idee veloci e pratiche! Anch’io amo la sfoglia e confesso che in caso di emergenza sono perfette! Talvolta facevo tipo le barchette solo con mela e zucchero sai?
    Ma queste sono più belle. La foto? Tesoro sfondo sfocatissimo .. Che meraviglia ^_^ chiara come.. l’alba.
    Un bacio grande amica meravigliosa. Ti chiamo domani <3

    • 14 luglio, 2013 - 13:04 Rispondi

      Tesoro è un periodaccio di grandi impegni per tutti… come sempre ti ringrazio della tua presenza, del tuo sostegno e dei tuoi complimenti:) sei preziosa! ottime anche le barchette! in effetti la pasta sfoglia risolve parecchie emergenze.. dolci e salate:)) ti abbraccio gioia:*

  10. Semplicemente Cucinando 22 giugno, 2013 - 08:57 Rispondi

    Perfetta, precisa come sempre, un piacere passare da te.
    Il giusto spunto per chi, come me, non pensa mai, o quasi mai, a fare qualcosa di dolce. Eppure a colazione la mattina qualcosa da intocciare nel latte la cerco sempre ;-).
    buon fine settimana !

  11. artù 22 giugno, 2013 - 09:09 Rispondi

    Guarda li adoro letteralmente. Qui un foglio di pasta sfoglia tonda non manca mai, proprio per le urgenze come dici tu! e ti confesso che da quando ho preso il croissant party di tupperware li faccio ancor più volentieri!!! sante caccavelle!

  12. ely mazzini 22 giugno, 2013 - 12:42 Rispondi

    Ciao Simona, questi facili e veloci croissant soddisfano golosamente le voglie improvvise di dolci, sono perfette per l colazione, la merenda e anche per una coccolosa pausa!!! Bravissima!!!
    Bacioni, ti auguro un felice week end…

  13. clarapasticcia 22 giugno, 2013 - 12:51 Rispondi

    Una soluzione che adoro e che utilizzo spesso anche in versione salata! Mas quanto sono belle e curate le tue spiegazioni, mi piacciono sempre moltissimo!!
    Ti auguro mia cara e dolce Simo un fine settimana pieno di amore, divertimento e vera allegria.
    Con affetto, Clara

  14. Vale@lattealcioccolato 22 giugno, 2013 - 16:24 Rispondi

    Mamma mia, quelli spicchi sembrano fatti col righetto tanto sono perfetti! :D Confessa, l’hai usato! :D
    Li ho fatti spesso anch’io i croissant così ma non mi sono mai venuti così bene! Bravissima! :)
    Ti seguo su Bloglovin! ;)

  15. Claudia 22 giugno, 2013 - 18:47 Rispondi

    Eh si.. difatti la apsta sfoglia risolve un sacco di cose.. non solo la voglia di docle!!! Ti seguo su bloglovin… passa nel mio blog.. cliccando sul cuore in alto.. mi seguirai anche tu!!! smackkk

  16. daniela64 22 giugno, 2013 - 19:26 Rispondi

    Bravissima le tue spiegazioni sono cosi’ precise e dettagliate ch è un piacere leggerti, da te si imparano sempre cse nuove. Favolosi i tuoi croissant, complimenti Simona. Un abbraccio Daniela.

  17. Italians Do Eat Better 23 giugno, 2013 - 00:39 Rispondi

    Ciao Simona, io adoro tutti i dolci con la pasta sfoglia, fin da bambina son sempre stati i miei preferiti e non rifiuterei di certo un’occasione per assaggiarne uno. A vedere questi cornetti mi è venuta l’acquolina in bocca! Ti auguro un sereno wek-end, un bacione :)

  18. Babe 24 giugno, 2013 - 15:48 Rispondi

    Eccomi tesoro.
    Appena rientrata da un weekend pazzesco e poco tempo per passare a trovarvi.
    Io adoro questi “cosini”, li chiamo così.
    Sono meravigliosamente versatili vero?
    La tua versione dolce (io di solito li faccio salati) sono assolutamente perfetti.
    Da fare!
    Bacini

  19. Claudia 24 giugno, 2013 - 20:38 Rispondi

    Questa è un’idea molto carina, per fare molto con poco.. Il croissant la mattina è uno dei piccoli grandi piaceri della vita!
    Smuack:* a presto!

  20. lory b 24 giugno, 2013 - 21:26 Rispondi

    Ogni tanto li preparo anch’io, sono troppo buoni :), i tuoi però sono super perfetti ^_^, bravissima!!!!!!!!!!!
    Un bacione cara, felice serata!!!!!

  21. elenuccia 25 giugno, 2013 - 21:37 Rispondi

    Non so perchè ma non sono molto brava con la pasta sfoglia, non mi cresce mai bene. I tuoi cornetti sono deliziosi. Proverò a seguire le tue indicazioni e fare i triangolini piccoli come hai fatto tu.

    • 14 luglio, 2013 - 13:24 Rispondi

      Ele è probabile che dipenda dal forno, se vedi che a 180° non cuoce bene e non cresce, prova ad alzare a 200° monitorando la doratura e poi magari abbassando dopo poco a 180° un abbraccio:*

  22. aria 27 giugno, 2013 - 15:47 Rispondi

    simona cara, anche io sono in un periodo frenetico e mi sento priva di energie, l’ho scritto più volte sul blgo, sono pigra anche per mettermi al pc, scrivere un post o lasciare un commento!!! e mi dispiace, perchè qui per esempio ci sono delle meraviglie che meriterebbero più attenzione da parte mia, ed è sempre un piacere passare! però ti confesso che lunedi parto per una settimana di vacanza e spero di tornare più carica e volenterosa, nel frattempo…mille baci e grazie di essere passata da me , sei sempre la benvenuta!!!!

    • 14 luglio, 2013 - 13:27 Rispondi

      Tesoro ti capisco, capitano questi periodi di stasi, sono sicura che una bella vacanza di coccole e relax ti farà bene! anche per me è un piacere passare da te ti abbraccio tanto e grazie mille :**

  23. Pino 9 settembre, 2013 - 16:18 Rispondi

    Sono appassionato di ricette e provo anche a realizzarle, talvolta con successo.
    Descrizioni così precise, che risolvono problemi grandi per un cuoco maldestro, non le ho mai trovate.
    Simona, sei un vero fenomeno, unico.
    Ciao da Pino.

    • simona 9 settembre, 2013 - 17:12 Rispondi

      Ciao Pino, benvenuto!:) sono molto felice che le ricette, i passo passo e i consigli siano utili! commenti come i tuoi sono davvero preziosi e molto graditi! a presto:**

  24. Biagio 12 settembre, 2013 - 22:28 Rispondi

    Ciao Simona, ho trovato questa ricetta per caso e penso proprio che inizierò a sfornare cornetti. Una domanda: una volta fatti per quanto tempo (e come) si possono conservare? Grazie!

    • simona 27 ottobre, 2013 - 11:38 Rispondi

      Ciao Biagio:) perdonami il ritardo con cui ti rispondo… Puoi conservare i cornetti per circa 3 giorni, chiusi un sacchetti di plastica per alimenti. Tieni conto che la pasta sfoglia non è tra gli impasti di base più adatti per la conservazione, perde indubbiamente croccantezza con il passare dei giorni. Motivo per cui consiglio di non esagerare con le dosi ;)
      a presto e grazie a te!

  25. Marco 3 febbraio, 2015 - 00:23 Rispondi

    Buonasera Simona, ma questi croissant, si possono congelare? Se si in buste separate? E quanti minuti dovrebbero cuocere in forno?

    • 3 febbraio, 2015 - 07:51 Rispondi

      Ciao Marco:* sì, puoi congelare i croissant di pasta sfoglia appena realizzati. Dapprima li metti su una placca che possa entrare in freezer in modo che i croissant si congelino indurendosi e non perdendo la forma, basteranno un paio d’ore, se non hai spazio in congelatore, una volta che sono diventati duri, puoi riporli in sacchetti di plastica. Quando devi cuocerli li tiri fuori , li adagi su una teglia rivestita di carta da forno e cuoci direttamente in forno ben caldo a 180° per 30′ – 35′ il tempo di cottura potrebbe prolungarsi fino a 40′ ad ogni modo se vedi che si dorano troppo in superficie aggiungi un foglio di alluminio sopra i croissant in modo che non brucino e prolunghi ancora qualche minuto in forno, in modo che cuociano perfettamente anche dentro ;) tienimi aggiornato sul risultato un saluto:*