Caprese al limone

Caprese al limone - Ricetta (Salvatore De Riso)

La Caprese al limone è una Torta tipica napoletana: bassa, compatta, umida, a base di cioccolato bianco,  mandorle pelate e limoni freschi.Variante della classica Torta Caprese al cioccolato fondente, la Caprese al limone è adatta anche ai Celiaci perchè Senza farina e senza glutine . La Ricetta è di Salvatore De Riso, maestro pasticciere amalfitano, garanzia in tema di dolci. Unica modifica che ho apportato alla ricetta originale è l'omissione di scorzette di limone candite che ho sostituito con scorza di 1 limone non trattato fresco della costa Amalfi. Il risultato è una torta squisita, dal gusto e consistenza tipica della Caprese al limone Originale.

Tempi di preparazione:
Preparazione:20'
Cottura:50'
Totale: 1h e 10'

Ingredienti:

Per: 6/8 persone - Teglia diametro 24 cm

  • 200 gr di mandorle pelate
  • 120 gr di zucchero a velo non vanigliato
  • 100 gr di olio extravergine
  • 180 gr di cioccolato bianco in tavoletta
  • 5 uova
  • 50 gr di fecola di patate
  • 60 gr di zucchero semolato classico
  • bucce grattugiate di 2 limoni freschi non trattati con foglie
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia oppure i semi di 1/2 bacca oppure 1/2 bustina di vanillina
  • 5 gr di lievito in polvere per dolci
  • zucchero a velo vanigliato per guarnire
(la ricetta originale prevede 30 gr di scorzette di limone candito e la scorza grattugiata di 1 solo limone io ho utilizzato la scorza di 2 limoni e omesso le scorzette di limone candito)
Procedimento:

Ponete le mandorle pelate e lo zucchero a velo in un mixer:

Polverizzare le mandorle con lo zucchero a velo - Ricetta Caprese al limone

fate fare qualche giro a velocità alta fino a polverizzare il composto:

Mandorle polverizzate con lo zucchero a velo - Ricetta Caprese al limone

Tritate il cioccolato bianco con un coltello affilato:

Tritare il cioccolato bianco - Ricetta Caprese al limone

Ponete in una ciotola la farina ottenuta dalle mandorle polverizzate e zucchero a velo, il cioccolato tritato, la fecola mescolata con il lievito setacciato e la scorza grattugiata dei limoni:

Porre in una ciotola cioccolato, scorza di limone, fecola e mandorle - Ricetta Caprese al limone

Aggiungete l'olio a filo e girate piano piano amalgamando il composto:

Tritare il cioccolato bianco - Ricetta Caprese al limone

Nel frattempo con l'aiuto delle fruste elettriche montate le uova con lo zucchero semolato e la vaniglia per almeno 5'-6', il tempo necessario per ottenere un composto spumoso e triplicato di volume:

Montare le uova con zucchero e vaniglia - Ricetta Caprese al limone

Aggiungete le uova montate al composto di mandorle e olio. Amalgamate dal basso verso l'alto fino ad ottenere un impasto omogeneo.

NOTA : l'impasto risulterà piuttosto liquido e ricco di pezzettini ( naturalmente il cioccolato non si è ancora sciolto e il composto di mandorle è comunque polverizzato home made quindi è probabile qualche piccolo residuo) niente paura, l'impasto è proprio questo, liquido, pieno di bollicine e pezzettini..

Aggiungere le uova all'impasto - Ricetta Caprese al limone

poichè la parte consistente (mandorle e cioccolato) tenderanno a scendere sul fondo della teglia,  preparate già il forno ben caldo a 200°, una teglia perfettamente imburrata e infarinata con la fecola di patate, versate immediatamente l'impasto appena girato e amalgamato nuovamente, nella teglia:

Versare l'impasto in teglia - Ricetta Caprese al limone

Cuocete immediatamente in forno a 200° per 5', SENZA aprire lo sportello abbassate il forno a 160°/165° e lasciate cuocere la Caprese al limone per ancora 45'.

Trascorso il tempo di cottura tirate fuori dal forno la torta, lasciatela raffreddare 5'-6' all'interno della taglia.

Capovolgetela su un piatto da portata:

Sfornare la Caprese e capovolgerla - Ricetta Caprese al limone

Spolverate la superficie con un paio di cucchiai di zucchero a velo setacciato. Lasciate raffreddare qualche ora, La Caprese al limone risulterà più gustosa:

Caprese al limone - Ricetta (Salvatore De Riso)


(Ricetta e fotografie di Simona Mirto)

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (2 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...Loading...

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

73 commenti

  1. Renata 26 ottobre, 2012 - 19:46 Rispondi

    Ma che bella e poetica torta!!!!!!!!!!!!
    e immagino il profumo….
    ma sai che forse in vita mia questa non l’ho mai assaggiata e credo che sia arrivato il momento di gustarmi una caprese divina
    La tua!!!!!!!!!!!!!
    Un bacione ma GRANDE cara Simo
    e grazie sempre per l’affetto che credimi …..ricambio tantissimo!!!!!
    Buon fine settimana

    • 26 ottobre, 2012 - 20:01 Rispondi

      Tesoro infatti questo è un dolce proprio tipico della zona.. Caprese credo derivi dalla zona di Capri, l’isola campana.. questa è una variante della Caprese al cioccolato, più conosciuta anche nel resto d’italia.. questa è una chicca! quando la proverai te ne innamori.. un abbraccio amica mia e buon fine settimana:**

  2. Claudia 26 ottobre, 2012 - 20:04 Rispondi

    O mamma mia che bontà!!!!! io però me la salvo sta ricetta perchè la farò al ciocolato fondente visto che quello bianco non posso mangiarlo! Nelle altre viste in giro c’era burro che qui è sostitutio dall’olio quindi adattissima a me!!! smackk e buon w.e. cara Simo

    • 28 ottobre, 2012 - 20:46 Rispondi

      Tesoro che piacere! in realtà nella Caprese classica è previsto il burro… ma credo che puoi tranquillamente seguire questa ricetta e sostituire il cioccolato bianco con il fondente! tienimi aggiornata:) un abbraccio:**

  3. Radici di Zenzero 26 ottobre, 2012 - 21:12 Rispondi

    Simona queste immagini descrivono la bontà degli ingredienti e la fragranza di questa meravigliosa caprese….io adoro questa torta è una vera mescolanza di sapori e profumi unici…Grazie per questa bella ricetta! Un bacione e buon weekend
    Paola

  4. Maddalena & Manuela 26 ottobre, 2012 - 21:16 Rispondi

    Ciao dolce Simo, finalmente è venerdì e anche se il tempo ha messo brutto, non mi importa, il fine settimana promette comunque bene….oggi poi abbiamo avuto una giornata impegnata e per fortuna è andato tutto bene ( a parte qualche gaffes), ma siamo contente…..
    Che spettacolo questo dolce, anch’io avevo trovato questa ricetta e mi ero ripromessa di farla al più presto, ma non ho mai tempo…..uffa!!!!!
    Assaggerei volentieri un pezzo della tua…..ti penso spesso e mi metti di buon umore!!!!!un bacio e buon fine settimana!

    • 28 ottobre, 2012 - 20:48 Rispondi

      Ragazze siete state bravissime! spigliate e molto brave! il finger era meraviglioso e goloso:) Grazie mille ragazze mie ve la offro volentieri una fetta di Caprese! un abbraccio:*

  5. Stefania 26 ottobre, 2012 - 22:10 Rispondi

    ma sai che è una vita che mi voglio fare questa torta? e dico mi perchè con quel buon profumo di limone so già che me la mangerei tutta io. Mi segno la ricetta e in questi giorni mi metto all’opera. ho tutto in casa!!

    • 28 ottobre, 2012 - 20:51 Rispondi

      Eh stefy ti capisco! io la faccio da tempo ma… poche volte all’anno.. nn so perchè… il tempo sicuramente e la voglia di sperimentare dolci nuovi.. ma ti consiglio di provarla! sono sicura che ti piacerà da matti! un bacione:*

  6. notedicioccolato 26 ottobre, 2012 - 22:17 Rispondi

    De Riso è una garanzia ma tu tesoro mio non sei certo da meno. Ahhh che meraviglia questa torta, golosa e delcatissima con quel profumo di limone. E sai che ti dico? La tua variante con più scorza fresca e niente canditi mi piace molto di più. Più aromatica e fresca e senza incrementare la già grande dolcezza del cioccolato bianco. Che darei adesso per una fettina come golosa coccola prima della nanna :D! Un bacione, buon we

    • 28 ottobre, 2012 - 20:53 Rispondi

      Fede infatti ti dico onestamente che io nn amo molto i canditi… nemmeno nei dolci classici come il panettone… :) In effetti è già una torta molto dolce! ti offro tutte le fette che vuoi! un abbraccio tesoro:*

  7. amarituda 28 ottobre, 2012 - 10:52 Rispondi

    L’altra caprese è il mio cavallo di battaglia. Questa la segno perchè le mie amiche celiache si sono stufate che gli propino sempre la stessa torta. :) appena la faccio e la faccio ti faccio sapere. :)
    baci domenicali

  8. Valentina P. 28 ottobre, 2012 - 12:07 Rispondi

    Io ho sempre preparato quella “classica” al fondente, ma in questa versione bianca, al limone poi, che io adoro, sembra davvero deliziosa.
    Sei brava come sempre.
    Sono contenta di essere tornata e poter passare di nuovo fra queste pagine piene di belle idee.
    Un bacione.

    • 28 ottobre, 2012 - 20:58 Rispondi

      Vale che piacere ritrovarti! mi fa tanto piacere che sei tornata su questi schermi! in effetti mi sei mancata:) la torta è davvero ottima, diversa dalla classica, un pò più leggera ma davvero speciale! un abbraccio grande e grazie mille:*

  9. Valentina 29 ottobre, 2012 - 09:46 Rispondi

    Simo, questa caprese è perfetta! Complimenti! Che buonaaa…. la versione di Sal de Riso è deliziosa, la proverò! Bravissima, un bacio grande, buon inizio settimana! :)

  10. Assunta 29 ottobre, 2012 - 19:39 Rispondi

    La conosco benissimo, fatta e fotografata qualche mese fa!
    Ci credi che ho sempre dimenticato di postarla sul blog? :-D
    Tu mi hai riportato alla mente la sua golosa bontà!
    Baci!

  11. Vilma Tommasi 26 agosto, 2013 - 16:50 Rispondi

    Vivo in Sud Africa e sono una grande ammiratrice di Salvatore de Riso. Grazie per la ricetta, non vedo l’ora di provarla.

    • simona 28 agosto, 2013 - 08:39 Rispondi

      Ciao Vilma, benvenuta! anch’io adoro il maestro De Riso, di cui ho avuto il piacere di assaggiare dolci direttamente in costiera… questa caprese al limone è magnifica… provala sono sicura che ti piacerà:) un abbraccio e tienimi aggiornata sul risultato:*

  12. Miky 28 marzo, 2014 - 00:29 Rispondi

    Proverò a giorni questa torta che sembra meravigliosa. Volevo chiederti, se utilizzo uno stampo a fiore da 26cm pensi verrebbe troppo bassa?? Grazie per l’aiuto,

    • simona 28 marzo, 2014 - 09:05 Rispondi

      Ciao Miky bentrovata:* in uno stampo da 26 cm la torta viene troppo bassa e potresti avere difficoltà non solo con lo spessore, che esteticamente non assomiglierebbe alla classica caprese al limone, ma anche con la cottura e la consistenza, dunque te lo sconsiglio:) tienimi aggiornata sul risultato:)
      buona giornata! a presto:*

      • Miky 28 marzo, 2014 - 14:01 Rispondi

        Per fortuna che te l’ho chiesto allora :) :) oggi mi sono dotata di stampo, tra domani sera e domenica mattina la preparo… domenica ho la mia prima cenetta col ragazzo….ti dirò! Speriamo bene :) :) Grazie mille!!!!

  13. Ursula Malgeri 19 giugno, 2014 - 13:10 Rispondi

    Ho provato, è venuta buona. Unico neo verso il centro era quasi bagnata ed era più sciutta all’esterno. Come dovrebbe essere? Mi sembrava toppo bagnata in mezzo. Mi dai un consiglio?

    • 27 giugno, 2014 - 21:34 Rispondi

      Ciao Ursula, bentrovata! In realtà la torta caprese è di per se una torta umida e friabile, ma comunque il risultato finale è una torta cotta sia internamente che esternamente. Se è risultata troppo bagnata al centro mi viene da pensare che sia stato un problema di cottura. Hai rispettato le tempistiche e le temperature indicate? Inoltre per questo tipo di torta è bene utilizzare sempre il forno tradizionale e non ventilato. Scrivimi pure se hai altri dubbi ;) a presto!

  14. Claudia Magistro 18 novembre, 2014 - 16:59 Rispondi

    eccomi, pronta per questo dolce inimitabile, il maestro De Riso è un nome e una garanzia. ma anch’io avrei optato per l’omissione della frutta candita, farò come te, con la scorza di limone grattugiata.
    :*
    grazie SImona!
    *
    Cla

    • 18 novembre, 2014 - 21:56 Rispondi

      Claudia:* prova questa caprese al limone e vedrai.. diventerà un dolce da replicare spesso, tra i più buoni di sempre :) poi ecco, De Riso è una garanzia…
      un abbraccio e tienimi aggiornata sul risultato quando la provi:**

  15. Alessandra 26 novembre, 2014 - 11:34 Rispondi

    Ciao! Oggi provo a fare questa magnifica torta :D vorrei sapere solo a quanto corrispondono 5 g di lievito.. mezzo cucchiaino? Poi ho un altro dubbio: quasi tutte le torte che faccio mi escono con la cupola molto pronunciata al centro, tant’è che spesso mi è impossibile capovolgerle… non capisco se sia a causa del forno o a casa mia.. :-/

    • 26 novembre, 2014 - 14:19 Rispondi

      Ciao Alessandra benvenuta:* 5 gr di lievito = 1 cucchiaino e 1/2.
      Per la cupola sulle torte è possibile che dipenda dal forno, ti consiglio di cuocere sempre in forno statico, ma potrebbe anche dipendere da come distribuisci l’impasto nello stampo. In questo caso, il composto della caprese al limone è piuttosto liquido e non devi fare altro che assicurarti che la superficie sia bella piatta. Quando invece hai di fronte impasti più corposi e densi fai in modo, aiutandoti con una spatola, che la superficie risulti piatta. Capovolgi subito la torta appena calda in modo che la cupola se si è formata si appiattisce e lasciala 15′ circa, capovolta, poi la rigiri su una gratella a raffreddare. In questo caso specifico segui la ricetta, lascia qualche minuto a raffreddare e capovolgila… sarà praticamente impossibile che la cupola venga fuori! Tienimi aggiornata sul risultato :* un bacione

      • Alessandra 27 novembre, 2014 - 13:30 Rispondi

        Fatta ieri, molto buona. Avevi ragione: per una volta non mi è uscito un vulcano al centro della torta! xD il mio forno è solo statico.. magari cuoce troppo al centro e fa crescere le torte in modo sprosositato in quel punto.. chi lo sa.. solo una cosa: l’unica cosa che mi lascia perplessa in questa torta è l’olio extravergine, trovo che il suo gusto si senta un po’ troppo nella torta.. però è forse è colpa del tipo di olio che ho in casa(ha un gusto e un aroma abbastanza marcato, sicuramente ce ne sono di più delicati) la prossima volta magari uso quello normale di oliva o di semi! :)

  16. Andrea 2 maggio, 2015 - 20:41 Rispondi

    È vero è una torta squisita anche io l’ho fatta e devo dire che è stato un successo “complimenti” ora volevo provare a fare la delizia al limone di Salvatore De Riso potresti consigliarmi? Vorrei fare bella figura come è successo con la caprese al limone. Ciao e grazie

    • 5 maggio, 2015 - 17:20 Rispondi

      Ciao Andrea:) sono felice che la Caprese al limone sia stata un successo! visto che buona? :) per le delizie purtroppo non posso aiutarti al momento, ho varie ricette, ma non ho ancora sperimentato quella giusta da condividere… Se stai cercando un dolce al limone buonissimo, sempre marchio Sal de Riso ti consiglio questa: Torta al limone è strepitosa e la bella figura è garantita anche qui;)

  17. Chiara Bottacini 6 luglio, 2015 - 19:11 Rispondi

    Fatta anche questa :D
    Il sapore dei limoni si unisce perfettamente alle mandorle e al cioccolato… Squisita!
    Purtroppo ho sbagliato cottura: l’ho lasciata cuocere “da sola” impostando i minuti ma il mio forno ci mette un pochino di più e non mi si è cotta al centro….. Lo terrò presente quando la rifaró!
    Comunque l’hanno mangiata tutti di gusto.. E c’è anche chi ha fatto il bis! ;)

    • 6 luglio, 2015 - 19:57 Rispondi

      Ciao Chiara :* sono felicissima che la caprese al limone ti sia piaciuta, visto che buona? E’ uno dei miei dolci preferiti! Ricorda che la consistenza d’essere umida all’interno, ad ogni modo, sì, la prossima volta tienimi d’occhio il forno personalmente ;) un bacione grande e a presto!!

  18. Silvia 13 agosto, 2015 - 19:57 Rispondi

    Ciao sono Simona, ti volevo chiedere una cortesia, puoi controllare nel tuo libro di De Riso quando mette l’olio? Perché ho trovato in Internet un blog dive postano questa ricetta, ma mettono l’olio alla fine. Vorrei sapere come fare. Poi volevo sapere se si sente l’aroma di limone nella torta dopo la tua modifica. Grazie. Ciao.

    • 14 agosto, 2015 - 08:00 Rispondi

      Ciao Silvia, nella sua Caprese al limone, Salvatore de Riso, inserisce l’olio, proprio come nella ricetta che ho riportato fedelmente passo passo ;) E’ una caprese buonissima, dal gusto intenso di limone misto al cioccolato bianco ;) Provala, vedrai, fammi sapere :*