Pavlova: la Ricetta originale passo passo della Torta Pavlova

La Pavlova è un dolce squisito e coreografico tipico dell’Australia e Nuova Zelanda. una base di scioglievole meringa decorata con panna montata e frutta fresca! una bontà indescrivibile che nasce nel 1926 ispirata alla bellezza della ballerina Russa Anna Pavlova . La giovane si trovava in tourné in Nuova Zelanda e alloggiava presso dell’hotel Wellington; quando lo chef pasticcere si innamorò della sua leggiadria e dolcezza, l’ammirava incantato mentre volteggiava leggera come una nuvola sul palco! Fu così che le dedicò la Torta pavlova : bianca, del colore di cui Anna amava vestirsi, dalle forme sinuose, croccante fuori, morbida sopra e impreziosita di frutti simili alle gemme della sua meravigliosa corona!

Pavlova - Ricetta Torta Pavlova

Come ogni ricetta tradizionale esistono numerose versioni e tantissime varianti. Quella che vi regalo oggi è Ricetta originale della Pavlova tratta dal un manuale di pasticceria acquistato quest’anno in Polonia, dove ho avuto il piacere di gustare la migliore torta pavlova di tutti i tempi!Si tratta di una preparazione semplice, vi occorrerà solo del tempo a disposizione per la cottura. Il segreto per una pavlova perfetta è aspettare che la meringa si asciughi lentamente in forno! in modo non risulti gommosa, ma si sciolga in bocca al primo assaggio! Simile alla Torta Meringata si realizza con un solo disco di base un nido oppure una corona che sarà più facile affettare!In questo caso ho scelto di decorare la mia Pavolva con arance, ribes e frutti rossi. ma voi potete utilizzare la frutta di stagione che preferite! Il successo è assolutmente garantito!Perfetta per le grandi occasioni, Natale, Capodanno, Compleanni, Ricorrenze; la base della Pavlova si può preparare con largo anticipo e assemblare il giorno della presentazione! in questo modo si trasforma anche in una preparazione veloce!

Ricetta Pavlova

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per una torta da 16 – 18 cm

Per la base:

  • 2 albumi (80 gr)
  • 80 gr di zucchero semolato (pari peso degli albumi)
  • 80 gr di zucchero a velo (pari peso degli albumi)

Per la decorazione:

  • 300 gr di panna liquida fresca
  • 3 – 4 cucchiai di zucchero a velo
  • 250 gr di ribes o frutti rossi o melagrana
  • 1 arancia
  • 4 – 5 cucchiai di mirtilli
Procedimento

Come fare la Pavlova

Prima di tutto preparate l’impasto della base seguendo il procedimento che trovate in : MERINGHE

Come vedete si tratta di meringa francese e gli ingredienti sono identici! una volta ottenuto il composto, potete dedicarci alla realizzazione della base della vostra torta pavlova.

Prima di tutto attaccate un foglio di carta da forno in una teglia, tenendolo ben fermo con quattro spruzzi di meringa alla base.

Poi disegnate un cerchio con una matita con l’aiuto di uno stampo da 16 – 18 cm .

Inserite la meringa in  una sac a poche e realizzate sui bordi del cerchio disegnato una corona di meringa formata da 8 pezzi larghi 5 – 6 cm e alti circa 4 cm. Potete anche realizzare un disco unico alto 5 cm

realizzare la base di meringa - Ricetta Pavlova

Cuocete in forno statico ben caldo a 100 ° per 1 h poi abbassate a 90° e lasciate cuocere per ancora 1 h , la meringa deve asciugarsi!

Sfornate e lasciate da parte. E’ possibile che durante il trasporto possa staccarsi un pezzo, non preoccupatevi, si ricompone e con la farcia sarà invisibile!

Montate la panna ben ferma con lo zucchero a velo

decorare la Torta Pavalova con panna e frutta - Ricetta Pavlova

aggiungete la panna sopra la superficie di tutta la base e decorate poi con frutta fresca a scelta!

Ecco pronta la Pavlova 

Pavlova - Ricetta Torta Pavlova-

Potete conservare in frigo per 1 giorno. In previsioni di feste e ricorrenze, vi conviene preparare prima di tutto la base, lasciarla a temperatura ambiente e solo al momento decorare con panna e frutta!


5 per 1 voti
Prepara la Ricetta! Seguimi su Instagram @tavolartegusto e condividi la tua creazione con l’hashtag #tavolartegusto. Entrerai nella mia gallery!
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
2 Commenti
  1. Giulia

    Mai vista una pavlova più bella!!

    5
  2. Amarilli

    Ciao Simona, per quanto tempo e in che modo posso conservare la base di meringa senza che si rovini? Grazie in anticipo e un abbraccio

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.