Panfocaccia: la Ricetta perfetta, soffice, velocissima e senza impasto!

Il Panfocaccia è un lievitato squisito a base di farina, acqua e lievito: super soffice come una Focaccia , senza crosta, leggermente unto ma più alto e arrotondato , dalla forma che ricorda un Pane ! Insomma una bontà divina! dal gusto neutro che lo rende perfetto per accompagnare salati e dolci!

panfocaccia

Dopo tante sperimentazioni, oggi vi propongo quella che ritengo la Ricetta perfetta del Panfocaccia! per sapore, consistenza e per rapidità di esecuzione! Infatti si tratta di una preparazione velocissima e senza impasto! Dunque potete fare tutto a mano e senza impastatrice, il tempo di aspettare la lievitazione, formare il panetto e sarà pronto da infornare! I segreti per un panfocaccia come quello del fornaio (anzi più buono) sono: utilizzare una farina alto concentrato di proteine che favorisce alveoli grandi e morbidezza estrema! Dare le pieghe giuste come per l’Impasto pizza, che in questo caso daranno la forma. Fidatevi di me e vedrete che risultato strepitoso! Proprio come Baguette e Challah è ottimo caldo o freddo. Il Panfocaccia è perfetto in qualunque momento della giornata, da solo o da farcire con creme spalmabili, ma anche al posto di pane per accompagnare Hamburger o fette di Vitello tonnato! Provatelo subito lo amerete!

Scopri anche:

La Pizza in teglia (la ricetta perfetta, soffice e digeribile illustrata con foto passo passo)

Ricetta panfocaccia

TEMPI DI PREPARAZIONE
Preparazione Cottura Totale
20 minuti + tempi di lievitazione 20 minuti 40 minuti
Ingredienti
Quantità per una teglia da forno
  • 500 gr di farina manitoba (vi consiglio Caputo oro oppure Farine magiche) + un pò per le pieghe
  • 365 – 380 gr di acqua a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino di lievito di birra secco – 8 gr di lievito di birra fresco (oppure 100 gr di lievito madre raddoppiando i tempi di lievitazione)
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • 11 gr di sale
  • olio extravergine per pieghe successive e condire
Procedimento

Come fare il panfocaccia

Prima di tutto seguite il procedimento che trovate in FOCACCIA

Come vedete gli ingredienti sono identici, unica differenza, in questa preparazione c’è tutta manitoba e dunque dovrete aggiungere un altro pò di acqua se l’impasto è troppo consistente.

Poi, una volta lievitato l’impasto, seguite perfettamente come fare le prime pieghe con la farina come indicato nell’articolo della focaccia e lasciate riposare come suggerito.

Infine ungete una teglia e rovesciate il panetto realizzato dentro , fate ancora 2 pieghe a portafoglio ( una dentro l’altra chiudendo i laterali )  questa volta con le mani unte di olio .

Poi lasciate riposare 30 minuti a 28° (meglio forno spento con luce accesa)

infine fate altre due pieghe questa volta ripiegando la parte alta e quella  bassa verso il centro.

Poi capovolgete l’impasto nella teglia in modo che le pieghe cadano sotto e allungate leggermente il panetto pirlandolo delicatamente  e schiacciando i lati da sotto per allungarlo in modo che prenda la forma di un filone.

Infine lasciate riposare con un filo d’olio in superficie per 40 minuti in luogo asciutto a 28° (meglio forno spento con luce accesa )

come fare il panfocaccia

Cuocete in forno caldissimo a 250° sul fondo del forno statico per 10 minuti poi trasferite nella parte medio alta e completate la cottura per ancora 8 – 10 minuti fino a doratura.

Poi sfornate , pennellate con poco olio e lasciate raffreddare completamente fuori dalla teglia per almeno 15 minuti prima di tagliare la fetta.

Ecco pronto il vostro Panfocaccia 

panfocaccia ricetta

Una volta freddo, sigillatelo perfettamente con una pellicola, in questo modo si conserva perfettamente 3 giorni a temperatura ambiente

5 per 1 voti
logo-instagram Prepara la Ricetta! Seguimi su Instagram @tavolartegusto e condividi la tua creazione con l’hashtag #tavolartegusto. Entrerai nella mia gallery!
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
1 Commento
  1. Elga

    Mamma mia spettacolo!

    5

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.