Friselle: la Ricetta originale delle Friselle pugliesi (passo passo)

Le Friselle (Frise, Frese o Freselle) sono un pane biscottato a forma di tarallo tipico della cucina del sud Italia in particolare della Puglia! Realizzate a base di farina di semola di grano duro, acqua, lievito; prima vengono cotte in forno e poi tagliate a metà e cotte nuovamente in forno per assumere la tipica consistenza croccante e biscottata e una superficie crespa e rustica!  Successivamente servite con condimento a piacere : acqua, olio, pomodorini, basilico, tonno, olive! Una bontà unica perfetta per l’estate! Volete prepararle in casa? Ecco per voi la Ricetta Friselle, corredata da tutti i consigli passo passo per portare in tavola le vere Friselle pugliesi! proprio come quelle dei forni e panifici meridionali!

Friselle - Ricetta Friselle - Freselle

Come ogni ricetta tradizionale, esistono diverse versioni. Quella che condivido con voi oggi è la Ricetta originale delle Friselle estrapolata dal libro di cucina pugliese, più o meno identica alle freselle napoletane che prepara mia zia!Si tratta di una preparazione facile , l’impasto potete realizzarlo anche a mano, senza impastatrice e una volta lievitato, potete dare la forma di tarallo ai panetti!  Il segreto per delle ottime freselle è la doppia cottura, la prima ad alta temperatura per pochi minuti, poi lenta e prolungata per favorire la tipica biscottatura!Una volta preparate potete condire le friselle come preferite! Importante è che prima del condimento aggiungiate 2 – 3 cucchiai di acqua per ammorbidirle! In questo caso ho realizzato delle gustose friselle con pomodorini semplicemente insaporite con olio, origano, sale e basilico, qualche oliva! ma potete aggiungere tonno, mais, cubetti di mozzarella, filetti di alici, verdure grigliate!Ottime come primo piatto oppure al posto del classico piatto di pasta oppure se condite con più ingredienti diventano un gustoso piatto unico, fresco ed estivo! anche da trasportare al mare, pic nic, montagna, oltre che per Buffet e deliziose cene con amici!

Scopri anche:

I Taralli (i tipici tarallini all’olio della tradizione pugliese!)

Ricetta Friselle

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per 10 pezzi

Per la base:

  • 300 gr di farina ’00
  • 200 gr di semola rimacinata di grano duro
  • 1 cucchiaino di lievito di birra secca ( 10 gr di lievito di birra fresco)
  • 300 gr di acqua
  • 10 gr di sale

Per il condimento (per ogni frisella):

  • 4 – 5 pomodorini
  • un filo d’olio
  • sale
  • un pizzico di origano
  • basilico
  • 2 – 3 olive nere
Procedimento

Come fare le friselle

Prima di tutto preparate il lievitino mescolando insieme 100 gr di farina presa dal totale delle farine precedentemente miscelate insieme, il lievito e 100 gr di acqua (presa dal totale)

Otterrete un composto molliccio. Coprite con una pellicola e fate lievitare per 1 h e mezza circa, finchè non si riempie di bollicine:

lievitino - Ricetta Friselle

Unite il lievitino al resto delle farina, il resto dell’acqua, impastate con planetaria o a mano , infine aggiungete il sale. Impastate fino ad ottenere un composto liscio spolverate con un pizzico di farina ’00 e formate una palla:

impasto friselle

Infine coprite con una pellicola. Lasciate lievitare per circa 2 – 3 h finché non triplica di volume.

Trascorso il tempo indicato dividete l’impasto in panetti da circa 70 gr ciascuno. Ne verranno circa 5 Pirlate con l’aiuto di un pizzico di farina ’00

infilate un dito al centro, bucate e allargate il panetto con il buco per dare la forma di tarallo:

come formare le friselle

Man mano che li realizzate poneteli in una teglia precedentemente foderata di carta da forno.

Poi lasciate lievitare ancora 1 h circa:

lievitazione - Ricetta Friselle

Prima di infornare, allargate poco di nuovo il buco.

Poi Cuocete le friselle in forno ben caldo statico a 200° nella parte medio alta del forno per circa 10 – 15 minuti finchè non si gonfiano.

Estraete dal forno, tagliate a metà:

cuocere la seconda volta le freselle

Ricomponete nella teglia e cuocete una seconda volta a 170° per circa 30 minuti! finché le friselle non risultato dorate, biscottate e dure!

Sfornate e lasciate raffreddare fuori dal forno!

Ecco pronte le Friselle 

Friselle - Ricetta Friselle

Potete conservarla una volta ben fredde, sigillate in una pellicola oppure in una biscottiera per circa 4 – 5 giorni.

Come condire le Friselle

Ponetele in un piatto e inumidite la superficie screpolata con 2 cucchiai di acqua. Infine aggiungete i pomodorini precedentemente mescolati con olio, sale, origano. Completate con basilico fresco e olive nere o verdi, con o senza aggiunta di tonno!

Inoltre potete condire a scelta le vostre Friselle unimidite con 2 cucchiai di acqua con i condimenti più svarianti : dalle classiche Melanzane a funghetto, alla gustosa Peperonata, ai Pomodorini confit, alle deliziose e semplici Zucchine trifolate; ma anche Verdure in padella, oppure grigliate! la golosissima Caponata! A voi la scelta!

5 per 2 voti
Prepara la Ricetta! Seguimi su Instagram @tavolartegusto e condividi la tua creazione con l’hashtag #tavolartegusto. Entrerai nella mia gallery!
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
5 Commenti
  1. Ramona

    Fantastiche!! Devo subito provarle

    5
  2. Sara

    Assolutamente da fare domani!

    5
  3. veronica

    Ciao!!! Ma se non si ha la farina di semola rimacinata si può usare un’alternativa o bisogna rinunciare? Grazie!

  4. Emanuela

    Ciao Simona! Complimenti come sempre per le tue ricette:)
    Volevo sapere se posso mettere l’impasto in frigo per una notte per farlo maturare e renderlo più digeribile… che dici?

  5. Clo

    Ma come fanno a venirne 5 con panetti da 70gr????? Forse devono essere da 160? Il totale dell’impasto È 800gr un po’ di precisione quando si danno indicazioni per favore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.