Vegan Pangoccioli senza uova, latte e burro

I Pangoccioli senza uova, senza latte e senza burro (Pangoccioli Vegan) sono un dolce squisito! morbidissimi panini con gocce di cioccolato in versione Vegana a base di acqua. Leggeri come nuvole squisitamente golosi proprio come i nostri amatissimi Pangoccioli fatti in casa come quelli del Mulino Bianco!

Pangoccioli vegan - Pangoccioli senza uova senza latte e sanza burro - Ricetta Pangoccioli vegani

Dopo il successo della versione originale, ho pensato di preparare dei Pangoccioli Vegan, in questa variante “senza” possono mangiarli davvero tutti : intolleranti al lattosio e alle uova chi segue un regime alimentare vegano, chi è a dieta, chi ha problemi di grassi e colesterolo, bambini piccoli, adulti golosi  e tutti coloro che amano le preparazioni sane, leggere, senza per questo rinunciare al gusto dei panini soffici con gocce di cioccolato preferiti dagli italiani!Pangoccioli vegan - Pangoccioli senza uova senza latte e sanza burro - Ricetta Pangoccioli vegani-La ricetta è quella base della brioches vegane  ovvero le brioche all’acqua che ormai stanno spopolando su tavolartegusto!  Un impasto facilissimo che prepara senza impastatrice e planetaria, pochi minuti e poi subito in lievitazione. Devo dire che amando i pangoccioli alla follia sono particolarmente critica nei confronti di questa preparazione eppure devo dire che mi hanno stupito per consistenza e gusto! pangoccioli vegani morbidissimi, saporiti, nonostante tutti questi senza! Perfetti per colazione e merenda, sono ideali anche da trasportare negli zaini per bambini o in ufficio per un spuntino sano e genuino!Insomma su Tavolartegusto, Veg e light fa rima con goloso! Provateli prima possibile e fatemi sapere se non sono meravigliosi!

Scopri anche:

Le Ciambelle vegan (soffici e perfette per la colazione, versione al forno e fritte)

Ricetta Pangoccioli vegan

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per circa 25 pezzi

per l’impasto:

  • 400 gr di farina manitoba
  • 100 gr di farina ’00 (oppure farina integrale)
  • 250 ml di acqua
  • 140 gr di zucchero semolato (oppure zucchero di canna)
  • 60 ml di olio di semi di girasole o di lino
  • 1 cucchiaino colmo di lievito di birra secco (oppure 8 gr di lievito di birra fresco)
  • 1 cucchiaino di sale
  • 130 gr di gocce di cioccolato oppure uvetta o arancia candita (se volete inserirle solo in metà o in tutto l’impasto)

Per gli aromi profumati:

  • semi di 1 stecca di vaniglia oppure 1 cucchiaio di estratto di vaniglia o vanillina
  • 1 cucchiaino di marmellata di arance o di albicocche
Procedimento

Come fare i Pangoccioli senza uova , senza latte e senza burro (Pangoccioli Vegan)

Qualche ora prima di preparare i pangoccioli vegani, meglio il giorno prima mescolate insieme vaniglia e marmellata.

coprite con una pellicola e lasciate in infusione.

 

Nel frattempo preparate il lievitino e l’impasto seguendo il procedimento passo passo che trovate dell’articolo delle BRIOCHE VEGAN

Una volta realizzato l’impasto, aggiungete le gocce di cioccolato:

Aggiungere le gocce di cioccolato all'impasto - Pangoccioli senza uova senza latte e sanza burro - Ricetta Pangoccioli vegan

mescolate bene, impastate se necessario con un pizzico di farina, lisciate l’impasto e formate una palla:

formare una palla e porre a lievitare - Pangoccioli senza uova senza latte e sanza burro - Ricetta Pangoccioli vegan

Ponete l’impasto a lievitare in una ciotola, meglio se forno spento acceso da poco, ad una temperatura di circa 28°

Fino a quando l’impasto non triplica completamente di volume.

Come dare la forma ai Pangoccioli vegani

staccate tutti pezzi da 44 – 45 gr ciascuno.

Per ottenere dei panini soffici e areati prendete la pallina di impasto staccata dall’insieme e pirlatela : con la parte bassa del palmo della mano portate il pezzetto di impasto verso il vostro ventre, roteatelo poco sul piano di lavoro e ripetete l’operazione  un paio di volte.

La superficie in pochi secondi diventerà liscia e senza imperfezioni:

formare i panini - Pangoccioli senza uova senza latte e sanza burro - Ricetta Pangoccioli vegan

Man mano che realizzate i panini disponeteli in una teglia precedentemente foderata di carta da forno.

lasciar lievitare i panini - Pangoccioli senza uova senza latte e sanza burro - Ricetta Pangoccioli vegan

Riponete di nuovo a lievitare per circa 1 h fino a quando i panini non raddoppiano di volume.

Non è necessario pennellare la superficie prima di infornarli.

Cuocete in forno ben caldo a 180° per circa 15 minuti, risulteranno sofficissimi!

Ecco i Pangoccioli senza uova, senza burro e senza latte ! i Pangoccioli Vegan soffici e buoni come gli originali!

Pangoccioli vegan - Pangoccioli senza uova senza latte e sanza burro - Ricetta Pangoccioli vegani

Conservazione

Una volta raffreddati, dopo circa 20 minuti dalla cottura, imbustate i vegan pangoccioli in una pellicola ben sigillati oppure in buste di plastica. Mi raccomando non lasciate fessure aperte altrimenti perdono fragranza

5 per 1 voti
Prepara la Ricetta! Seguimi su Instagram @tavolartegusto e condividi la tua creazione con l’hashtag #tavolartegusto. Entrerai nella mia gallery!
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
11 Commenti
  1. debora

    meravigliosi!! Si può usare anche olio di mais invece di girasole? E sostituire la manitoba sarebbe un problema in termini di risultato x favore? Grazie mille!!

    1. Simona Mirto

      Ciao Debora! Certamente! puoi utilizzare l’olio che preferisci, anche di riso e di cocco! per la manitoba puoi sostituirne metà ’00;)

      1. Alessia

        Buongiorno,
        Ma posso usare lievito in bustina?
        Grazie mille

  2. Simo

    bella e buona questa versione, la proverò ;)
    Baciotti cara

  3. Fede66

    Ciao Simona, anch’io come Debora vorrei sapere se è possibile sostituire la Manitoba. Grazie!

    5
    1. Simona Mirto

      Ciao Fede! la manitoba rende l’impasto particolarmente soffice, io consiglio nel caso di dimezzarlo con la ’00. se vuoi utilizzare tutta ’00 è probabile che ti occorrerà un pochino di acqua in meno! ;)

  4. Riccardina

    Belli saranno sicuramente buoni

  5. Claudia

    Troppo buoni!!!! dovrei provare con la pasta madre.. Appena ho un w.e. libero provo! baci e buona domenica :-D

  6. Buoni ma con farina di Manitoba che è ricchissima di glutine, alza la glicemia e quindi andrebbe usata con molta parsimonia.

    Complimenti comunque perchè sono davvero molto buoni.

    Un saluto

  7. Mery

    Ciao mi chiamo Mery e sembrano davvero buonissimi ma io per mia fortuna non mangio farina bianca ne 0′ e ne 00′ e non posso neanche quella integrale. Posso mangiare soltanto quella di riso, grano saraceno, miglio e quinoa, Come posso fare? Il risultato non sarà mai soffice come queste vero?

  8. Emanuela

    Ciao. Bella ricetta! Ma se volessi usare al posto del lievito: limone e bicarbonato, comunque la pasta deve riposare?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.