Crostata vegana al cioccolato (Crostata senza uova, burro e latte)

La Crostata vegana al cioccolato è una crostata senza uova, senza burro e senza latte né derivati animali, sana, genuina ma allo stesso tempo golosissima! Realizzata con la pasta frolla vegan a base di farina , acqua, olio e zucchero di canna, che accoglie un ripieno morbido e cremoso di crema al cioccolato vegana senza uova, fatta di acqua, cioccolato fondente e fecola. Una crostata vegana perfetta per intolleranti, bambini, chi segue un regime alimentare vegano; ma anche per tutti quelli che amano le crostate! E’ talmente buona, morbida e cremosa che si fa fatica a capire che sia una crostata senza tanti ingredienti!

Crostata vegana al cioccolato - Ricetta Crostata vegana

La Ricetta è facile e super veloce ! Il ripieno si prepara in 4 minuti esatti! E grazie alla pasta frolla vegana morbida che non si strappa e non si spezza, semplice da stendere e da manipolare, potrete realizzare una crostata vegana con le classiche strisce in superficie! La Crostata vegana al cioccolato è un dolce perfetto per tutte le occasioni, da una colazione sana e genuina ad una merenda pomeridiana, ad dessert di fine pasto, da servire davanti ad un buon caffè o liquore! Ai buffet e feste di compleanno! Da oggi anche i bambini intolleranti, gli anziani e tutti quelli che per volontà o esigenza non possono mangiare uova e derivati animali, possono godere di una Crostata vegana super golosa!

Ricetta Crostata vegana al cioccolato

TEMPI DI PREPARAZIONE
Preparazione Cottura Totale
Ingredienti
Quantità per uno stampo da 24 – 26 cm

Per la pasta frolla vegan:

  • 500 g di farina (farro bianco oppure 00) + quella per la spianatoia
  • 250 g di zucchero di canna o classico (che potete ridurre fino a 210 gr)
  • 70 g di olio extravergine di oliva (gusto leggero)
  • 70 g di olio di semi di girasole
  • 125 g di acqua
  • buccia di arancia grattugiata
  • buccia di limone grattugiata
  • vaniglia
  • 12 gr di lievito per dolci (oppure cremor tartaro)

Per la crema al cioccolato fondente vegana:

  • 250 gr di acqua
  • 200 gr di latte di riso, di cocco oppure di soia (che potete sostituire con 190 gr di acqua)
  • 45 di amido di mais
  • 5 cucchiai di zucchero di canna (oppure semolato)
  • 120 gr di cioccolato fondente di ottima qualità
Note e varianti: al posto della pasta frolla vegana, potete utilizzare una pasta frolla vegana al cacao, le dosi sono praticamente identiche. Se volete arricchire la vostra crostata, potete aggiungere 50 gr di nocciole o mandorle in granella o in pezzi, oppure scaglie o gocce di cioccolato. Procedimento

Come fare la Crostata vegana al cioccolato

Prima di tutto, preparate le basi:

seguendo la Ricetta della PASTA FROLLA VEGAN

e poi CREMA AL CIOCCOLATO VEGANA

Gli ingredienti sono gli stessi indicati, quei. Nei link trovate tutto il procedimento passo passo.

Una volta che la pasta frolla vegana è bella fredda, dividete in 2 pezzi uno più grande che servirà per il guscio, uno più piccolo che utilizzerete per fare le strisce.

stendetela su un piano infarinato con l’aiuto di un mattarello ad uno spessore di 5 mm

rivestite uno stampo per crostata meglio se apribile precedentemente oleato e infarinato.

bucherellate il fondo e tagliate via i bordi in eccesso.

Aggiungete il ripieno di crema al cioccolato fondente vegana, lasciando mezzo centimetro dal bordo:

versare la crema di cioccolato nel guscio di frolla vegan - Ricetta Crostata vegana al cioccolato

Infine riponete in frigo. Nel frattempo stendete il resto della pasta frolla vegan aiutandovi con farina e matterello. Stendete a circa 3 – 4 mm ricavate delle strisce di 1 cm circa, potete anche farle più larghe.

Adagiate le striscie sulla crostata. Prima 5, poi altre 5 posizionate a croce. Sigillate schiacciando con il dito i vari punti e tagliate via i bordi in eccesso:

Aggiungere le strisce in superficie e infornare - Ricetta Crostata vegana al cioccolato

Riponete la Crostata vegana in frigo per ancora 30 minuti. Mentre riscaldate il forno.

Poi cuocete a 180°, meglio se forno statico, nella parte medio bassa del forno per circa 20 minuti, poi abbassate a 170° e proseguite cottura per ancora 25 – 30 minuti, fino a doratura .

Gli utlimi 10 minuti adagiate sul fondo del forno, se la crostata vegan è pallida, posizionatela in alto.

Infine sfornate e lasciate raffreddare in teglia per almeno 1 h poi sformate e lasciate raffreddare senza cerchio per qualche ora.

Ecco pronta da gustare la vostra Crostata vegana al cioccolato morbida e cremosa!

Crostata vegana al cioccolato - Ricetta Crostata vegana

Conservare la Crostata vegana al cioccolato

A temperatura ambiente per 3 – 5 giorni. Potete anche conservarla in frigo se gradite, lasciatela un pochino a temperatura ambiente prima di servirla!


5 per 1 voti
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
5 Commenti
  1. Melissa

    Fantastica, Simona! Grazie, domani ci provo! Buona notte ciao Melissa

  2. Claudia

    Ahhhhhh la crema al cioccolato vegana te la copierò quanto prima!!!!!! :-* un bacione e buona domenica

  3. Simona Milani

    questa la devo fare assolutamente! Favolosaaaaaa

  4. Mina

    Non sono vegana ma questa ricetta mi ispirava per la lavorazione della pasta… dire buona e dire pocoooo complimenti . Ho seguito alla lettera tutti gli ingredienti bell’impasto morbido profumato leggero è si lavora che è una meraviglia.

    P.s se ce la ricetta classica altrettanto buona me la puoi dare? Sempre che sia cosi bella nella lavorazione. Grazie

  5. Mina

    Ottima

    5

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.