Tartufi red velvet (veloci, facilissimi e super golosi!)

I Tartufi red velvet sono dei pasticcini squisiti! Si tratta di piccoli bocconcini di Torta red velvet e marmellata di fragole; prima arrotolati tra le mani a forma di palline, poi glassate con cioccolato bianco! Immaginate un guscio croccante e un cuore morbido e vellutato rosso che si scioglie letteralmente in bocca! Pazzeschi!

Tartufi red velvet

L’idea è nata per caso, proprio da avanzi di torta e in poche mosse si sono trasformate un nuovo dolcetto strepitoso! che ormai replico spesso con solo mezza dose di base classica! senza farcia e senza stress! Infatti i Red velvet truffles sono facilissimi e super veloci! Il segreto per un risultato perfetto è far raffreddare le palline in freezer per 10 minuti prima di glassarle! In questo modo il cioccolato formerà subito uno strato croccante! Proprio come Tartufi al cioccolatoCreminiBaci perugina e Bounty sono perfetti da servire e regalare per San Valentino, Natale, feste e occasioni speciali! quando si vuole stupire con effetti speciali in poco tempo!

Scopri anche:

I Cioccolatini (come fare i cioccolatini in casa con ripieno goloso)

TEMPI DI PREPARAZIONE
Preparazione Cottura Totale
15 minuti 30 minuti 45 minuti
Ingredienti
Quantità per 20 pezzi

Per la base

  • 175 gr di farina ’00
  • 1/2 cucchiaino di cacao amaro in polvere
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 100 ml di olio di semi di girasole (oppure 85 gr di burro morbido)
  • 60 gr di latte
  • 60 gr di yogurt bianco
  • 1 uova
  • 1/2 cucchiaino di aceto
  • un pizzico di sale
  • vaniglia (1 bustina oppure 1 cucchiaio di estratto)
  • colorante alimentare rosso in polvere oppure gel denso
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di cucchiaino di bicarbonato

Per farcia e glassa

  • 3 – 4 cucchiai di Marmellata di fragole o lamponi
  • 200 gr di cioccolato bianco
  • qualche cucchiaio di cocco rapè (facoltativo , se volete rivestire anche con una spolverata di cocco)
Procedimento

Come fare i Tartufi red velvet

Prima di tutto realizzate la base seguendo il procedimento che trovate in RED VELVET

Come vedete gli ingredienti sono identici, sono solo dimezzate le dosi. Cuocete quindi in uno stampo qualsiasi perfettamente imburrato e infarinato da 20 – 22 cm per circa 30 minuti in forno statico a 180° fino a quando la prova stecchino non risulta asciutta.

Poi sfornate subito e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

Nel frattempo sciogliete il cioccolato bianco a bagnomaria finché non risulta fluido. Poi giratelo con due coltelli spalmando tra le lame il cioccolato per 1 minuto facendo in modo che si raffreddi e si temperi velocemente.

Infine sbriciolate la base e unite 3 – 4 cucchiai di marmellata fino ad ottenere un composto pastoso.

Poi formate delle palline della dimensione di 3 – 4 cm:

come fare i tartufi red velvet

Infine riponetele in freezer per 10 minuti.

Trascorso il tempo indicato immergete ogni pallina fredda nel cioccolato fuso ormai fresco e dopo averlo completamente immerso, con una forchetta sollevate la pallina e ponetela da parte su un piano di lavoro :

glassare i tartufi red velvet

Svolgete quest’operazione per tutte le palline. Ponete in frigo per 15 minuti

Ecco pronti i Tartufi red velvet!

Tartufi red velvet

Potete conservare in frigo oppure a temperatura ambiente in luogo asciutto e fresco per circa 5 giorni

5 per 1 voti
logo-instagram Prepara la Ricetta! Seguimi su Instagram @tavolartegusto e condividi la tua creazione con l’hashtag #tavolartegusto. Entrerai nella mia gallery!
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
2 Commenti
  1. Samantha

    Che meraviglia!

    5
  2. Tamy

    Ciao, io non ho capito bene il passaggio: poi giratelo con due coltelli spalmando tra le lame il cioccolato”.
    Spalmare in che senso?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.