Red velvet cake: Ricetta originale Torta Red Velvet e Segreti passo passo!

La Red Velvet cake o Torta red velvet è un dolce a squisito tipico della pasticceria americana che letteralemente significa “Torta rosso velluto” ; e deve il suo nome al colore rosso (red) e alla consistenza così soffice e morbida al morso che sembra velluto (velvet) al palato! Si tratta di una Torta a strati a base di farina, uova, zucchero e latticello che la rende morbidissima!  Un pizzico di cacao e colorante rosso che donando questo colore brillante. Prima cotta in forno, poi viene tagliata in dischi e infine farcita e ricoperta con crema al formaggio! Una bontà divina che nasce intorno al 1900 a New York nella famosissima pasticcera Magnolia Bakery dove ben presto si diffonde in tutto il mondo! Volete prepararla in casa? Ecco per voi la Ricetta Red velvet con le foto del procedimento e tutti i segreti passo passo per avere un rosso perfetto e una consistenza vellutata come la vera Torta red velvet newyorkese!

Red velvet - Torta Red Velvet - Ricetta Red velvet cake

Come ogni ricetta tradizionale esistono diverse versioni e molte varianti. Quella che vi regalo oggi è la Ricetta originale della Red Velvet di Alice Medrich, confrontata con la versione di Magnolia Bakery e Martha Stewart da cui ho estrapolato piccoli trucchi per ottenere un risultato perfetto. Si tratta di una ricetta facile, credetemi!  Il segreto per un rosso intenso ( nè sbiadito e nè marroncino ) è non esagerare con il cacao ; ed utilizzare un colorante in polvere oppure gel denso , no a quelli liquidi!(trovate tutti i dettagli tra gli ingredienti!) Per il resto, basterà un pò di tempo a disposizione per i vari tempi di riposo. Infatti la base si prepara in pochi minuti; ma dopo cotta deve riposare almeno 1 giorno intero ; ben sigillata in modo da ottenere la consistenza umida ma compatta che si taglia senza rompersi! Poi potrà essere farcita con crema realizzata al momento! E dopo l’ultimo riposo in frigo, potrete gustare la red velvet più buona della storia! Perfetta come dessert per le grandi occasioni! Natale, San Valentino, Compleanni, ricorrenze speciali! ma anche per un tè o merenda tra amici! Provatela non lascerete più!

Scopri altre gustose Torte Red Velvet:

Rotolo red velvet (la versione arrotolata ripiena di crema al mascarpone!)

Torta cuore rossa (senza burro! con frutti di bosco )

Ricetta Red velvet

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per 8 persone, 1 stampo base 16 cm alto 10 cm ( da tagliare in 3 dischi) ; oppure 1 stampo da 20 – 22 cm (da tagliare in 2 dischi)

Per la base:

  • 350 gr di farina ’00
  • 1 cucchiaino di cacao amaro in polvere
  • 200 gr di zucchero semolato
  • 200 ml di olio di semi di girasole (oppure 170 gr di burro morbido)
  • 120 gr di latte
  • 120 gr di yogurt bianco)
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di aceto
  • un pizzico di sale
  • vaniglia (1 bustina oppure 1 cucchiaio di estratto)
  • colorante alimentare rosso in polvere oppure  gel denso
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1/4 di cucchiaino di bicarbonato

Per ila farcitura

  • 250 gr di philadephia
  • 250 gr di mascarpone
  • 100 ml di panna liquida fresca (senza zucchero)
  • 180 – 200 gr di zucchero a velo
Procedimento

Come fare la Torta red velvet

Prima di tutto realizzate il latticello mescolando insieme lo yogurt, il latte, l’aceto:

come fare il latticello - Ricetta Red velvet

Coprite con una pellicola e lasciate riposare per 1 h circa a temperatura ambiente.

Poi unite in una ciotola montate insieme l’olio oppure il burro morbido con lo zucchero e vaniglia, aggiungete piano piano le uova fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro. Poi aggiungete anche il latticello sempre montando a velocità bassa.

Segreti e Consigli per un rosso perfetto

Quando il composto è cremoso e senza grumi, aggiungete il colorante alimentare.

Se usate il gel della decora ci inserite 2 cucchiaini montando a velocità lenta; altrimenti se usate la polvere, utilizzate 1/2 cucchiaino per volta, fino ad ottenere un colore rosso intenso. Ricordate che il colore deve essere molto acceso perché in cottura si perde 10  – 15 % del colore

Infine aggiungete la farina precedentemente setacciata con cacao, lievito, bicarbonato e sale. Montate a velocità bassa fino ad ottenere un composto cremoso e morbido.

Se vedete che il vostro rosso ha perso la tonalità desiderata, non preoccupatevi! Aggiungete un altro pizzico di colorante e montante lentamente!

Infine versate l’impasto rosso in una teglia imburrata perfettamente e infarinata.

Io ho utilizzato uno stampo molto alto base 15,5 altezza 10 cm come QUESTO . Che vi consiglio per tutte le torte a piani! In questo modo non dovrete fare più cotture, ma tagliate solo i vari dischi quando sarà fredda.

Se non lo avete potete utilizzare un classico stampo da 20 cm e tagliare semplicemente a metà!

rosso perfetto per una torta red velvet

Cuocete in forno statico a 170° da 45 minuti ad 1 h il tempo è indicativo e dipende dallo stampo utilizzato se è più o meno alto! non vi preoccupate vi accorgete subito che è cotta, perché si forma una bella cupola alta inoltre alla prova stecchino deve risultare asciutta!

Sfornate, lasciate raffreddare in teglia 5 minuti, poi sformate capovolgendo.

Lasciate completamente raffreddare per almeno 3  – 4 h. Poi tagliate via la cupola superiore per appiattire la superficie e sbriciolate in una ciotolina quello che resta , servirà per la decorazione!

Assemblare la Torta Red Velvet

A questo punto coprite con una pellicola la ciotolina con le briciole di impasto rosso.

Poi prendete altra pellicola e avvolgete perfettamente la vostra torta perfettamente in modo che sia ben sigillata.

Lasciate riposare 24 h a temperatura ambiente! Questo passaggio vi permetterà di ottenere una base umida e morbidissima ma allo stesso tempo super compatta! che si taglia e non si sbriciola!

Dividete quindi in 3 dischi da 2,5 cm ciascuno .

Preparate quindi la farcia, montando la panna con lo zucchero a velo, poi unitevi il mascarpone e il formaggio, montate quindi tutto insieme fino ad ottenere una crema densa e compatta. Inserite in sac à poche oppure utilzzate un cucchiaio.

Prima di tutto assemblate il dolce su un’alzata o un piatto dove lo andrete a servire. Adagiate il primo disco e sopra un generoso strato di crema :

Torta red velvet farcita con crema

adagiate il secondo disco senza schiacciare, farcite con altra crema, infine aggiungete sopra il terzo disco.

Poi ricoprite sia la superficie sia i lati con altra crema e con una spatola o un tarocco eliminate la crema in eccesso lisciando le pareti della torta!

Infine aggiungete sul bordo della superficie le briciole di impasto facendo attenzione a non farle cadere sulle pareti.

Lasciate riposare in frigo per almeno 3 h prima di servire!

Ecco pronta la Red velvet cake!

red velvet - torta red velvet

consistenza vellutata e soffice della Torta red velvet!

Red Velvet - Ricetta Red velvet cake-

Una volta preparate può essere conservata 2 – 3 giorni in frigo, se volete conservarla più giorni vi consiglio di congelarla!

4.5 per 14 voti
Prepara la Ricetta! Seguimi su Instagram @tavolartegusto e condividi la tua creazione con l’hashtag #tavolartegusto. Entrerai nella mia gallery!
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
50 Commenti
  1. Mirella

    Xche nella ricetta non ci sta il bicarbonato dal solito nelle ricette del Red Velvet ci va?

    5
  2. Nora

    Sembra veramente perfetta! La miglior ricetta di red velvet del web! Grazie per i consigli! Proverò a farla

    5
  3. Giada

    Buonissima! Se uso il colorante in polvere quanto ne metto?

    5
    1. Simona Mirto

      Ciao Giada! parti con 1/2 poi valuti man mano il colore per avere un rosso intenso, di solito va bene 1 cucchiaino e mezzo ma devi valutare al momento!

  4. Rossella

    Complimenti è magnifica! L’altezza della farcitura sui 3 dischi è perfetta! C’è un segreto per farla così bene o è tutta esperienza?

    5
    1. Simona Mirto

      Rossella se fai riposare almeno 1 giorno la base ben sigillata, la tagli quando è assestata e compatta, fai attenzione a realizzare una crema densa e asciutta e sei precisa nell’assemblaggio, ti verrà come questa ;)

  5. Serena

    Favolosa!

    5
  6. PAOLA

    Mirella il bicarbonato c’ è. Torta bellissima, complimenti x il tuo blog Simona. Ho già fatto molte delle tue ricette, tutte perfettamente riuscite.

    5
  7. Sisa

    E se nella crema mettessi 200 ml di panna? Potrebbe andare bene lo stesso?

    5
    1. Simona Mirto

      Certo ok!

  8. Sisa

    Ciao Simona, mi chiamo Sisa e mi sorge un dubbio che vorrei chiarire con te, ma sei sicura che con queste dosi occorra uno stampo di soli 22 cm? Oggi mi cimenterò con la base e non vorrei sbagliare. Ne ho 3 di stampi tondi a cerchio apribile da cm 22, 24 e 26 cm e vorrei essere sicura che l’impasto non fuoriesca in cottura visto anche la presenza di una intera bustina di lievito. Grazie

    1. Simona Mirto

      Sisa lo stampo è a scelta. Dipende in quanti dischi vuoi tagliarlo! se vuoi tagliarlo in 3 spessi dev’essere almeno di 20 se hai un stampo da 22 i dischi saranno più sottili ;)

  9. Josette

    Ciao, se ho uno stampo da 20 cm di diametro e 6,5 cm di altezza riesco a non fare fuoriuscire l’impasto e a fare 3 strati? Grazie mille!

    1. Simona Mirto

      certo!

  10. Aurora

    Ciao! È possibile usare questa ricetta per fare dei cupcakes? Grazie in anticipo ;)

    1. Simona Mirto

      Certo!

  11. Rossella

    Ciao Simona, volevo ringraziarti della ricetta perfetta (come tutte le tue). Non avevo mai fatto la Red Velvet Cake, ma ho seguito alla lettera tutti i passaggi, ho usato lo stampo ed il colorante da te suggeriti ed il risultato è stato perfetto: torta morbida, facile da tagliare anche se altissima, colore brillante, piaciuta moltissimo a tutti. Grazie e complimenti!

    5
  12. Monica

    Ciao
    E se dovessi farla a rotolo?
    Cosa modifico?

    1. Simona Mirto

      segui la mia ricetta! trovi il rotolo red velvet!

  13. Vania

    Ciao.Sembra buonissima.Vorrei chiedere se per la crema posso usare solo mascarpone e panna al posto della Philadelphia.Grazie.Buona giornata.

    5
    1. Simona Mirto

      Certo!

  14. Anna

    Ciao Simona se uso uno stampo quadrato da 55cm e la taglio in quattro parti va bene lo stesso??e la cottura cambia??

    1. Simona Mirto

      Perfetto!

  15. Carmela

    Simona, buonasera…volevo farle una domanda. Se uso le sue stesse dosi, e la cuocio in una placca da forno?? Fuoriuscirebbe, secondo lei?

  16. Tatiana

    Complimenti, bellissima la tua torta! Vorrei provare a farla è ti volevo chiedere quale tipo di panna usare? Quella fresca o quella vegetale? Grazie mille

    5
  17. Elena

    Ciao, vorrei provare a fare questa torta per il compleanno di mio marito. Ma non c’è bisogno di una bagna? Inoltre, ho notato che la maggior parte delle ricette che ho letto non utilizzano il lievito. Il lievito non altera nulla ne in consistenza, né nel gusto?

    1. Simona Mirto

      no Elena! la Torta è molto umida già di suo!

  18. Mariacristina

    Al posto del colorante in gel o polvere, posso usare l’alchermes, e in che dosaggio?

  19. Dilva

    Dilva
    ho fatto la red velvet seguendo alla lettera la tua ricetta, però al momento dell’inserimento del latticello si sono formati dei grumi che non andavano più via, quindi ho aggiunto farina ecc e l’impasto a quel punto risultava liscio. Però il risultato finale dopo la cottura e farcitura era di una red velvet piuttosto dura non soffice. Dove ho sbagliato? Grazie

  20. Francesca

    Ciao, se preparo la base il lunedì, farcisco la torta il martedì per mangiarla il mercoledì è troppo tempo o posso farlo?

  21. Paolo

    Ciao come mai il colore pur utilizzando il rosso mi è venuta viola scuro? Grazie

    1. Simona Mirto

      Perchè dipende dal colorante utilizzato! che tipologia era?

  22. Veronica

    Salve vorrei sapere quanto deve essere lo stampo a forma di cuore x riuscire a fare 3 strati io ne o trovato uno da 15,5×14,5×5,5 di altezza può andare bene? Se no cosa

    1
  23. Giovanna

    Ciao per la crema posso usare panna vegetale zuccherata? Devo aggiungere sempre lo zucchero a velo?

    1. Simona Mirto

      Anche se usi la panna zuccherata un pochino di zucchero va comunque aggiunto! prova ad assaggiare se non la vuoi eccessivamente dolce ;)

  24. Fede

    Complimenti! Posso chiederti se è corretta la quantità del burro in caso di sostituzione dell’olio? Solitamente viene indicato un rapporto inverso (100 di burro equivalente a 80 gr di olio).
    Ho un’altra domanda riguardo latte e yogurt che sono nella stessa quantità. Visto che alla che c’è la parentesi finale, mi confermi che non si tratta di una possibile sostituzione, ma che vanno messe entrambe nella ricetta.
    Ricetta che proverò senz’altro, dopo la tua cortese risposta.
    Grazie!

  25. Daniela

    Volevo sapere se la torta resta ugualmente umida, anche se non la faccio “riposare” 24 ore con la carta trasparente?

  26. VERONICA

    Buonasera, vorrei provare a a fare questa ricetta con uno stampo a forma di cuore di circa 25 cm. Come posso regolarmi con le quantità della ricetta? Grazie mille in anticipo!

    5
  27. Alessia

    Ciao questa dose va bene x uno stampo a cuore 21×8.5

  28. Giulia

    Il burro ha formato tutti grumi quando ho messo il latticello… Come mai? Meglio farla con l’olio allora??

    1. Simona Mirto

      Giulia forse era troppo caldo e il latticello ancora freddo!

  29. Lorena

    Ho fatto i cupcakes con questa ricetta, uno spettacolo! È perfetta! Grazie.
    E farò la torta per la laurea di mia nipote, una red velvet con i cupcakes come satelliti.

  30. Giorgia

    La ricetta è perfetta!! Per la cottura ci è voluta un’ora e mezza ma il risultato è stato fantastico. L’ho fatta ieri per San Valentino ed è arrivata dritta dritta al cuore del mio lui! Grazie mille ❤️

    5
  31. Claudia

    Ciao simona, nell’impasto si può usare anche lo yogurt greco o esclusivamente quello bianco?
    Grazie in anticipo!
    Claudia

  32. Nicola

    Torta spaziale, ricetta meravigliosa, ho fatto un album con i vari progressi e col risultato :D

    5
  33. Rosa

    La torta è super buona l’ho già fatta una settimana fa… oggi vorrei rifarla ma non ho il latte vaccino… posso usare un latte veg ??? E se si… quanto?

  34. M

    vorrei provare questa ricetta ma ho paura che inserendo il latticello si formino dei grumi nel burro. Come potrei evitare?

  35. Elisabeth

    Ciao, devo provare a farla per la prima volta ma mi chiedevo se usare il lievito o no . Guardando le varie ricette ho visto che non viene utilizzato. Tu ti sei trovata meglio mettendolo?

  36. Antonia

    Buon pomeriggio,considerando le dosi degli ingredienti per 12 persone,quale stampo dovrei usare per ottenere 3 strati?Grazie mille.

  37. Anna manna

    Ciao vorrei fare questa torta..se uso una tortiera a cerchio apribile di 24 viene bene?e poi mi chiedevo se volessi coprirla con una glassa a specchio sarebbe possibile??grazie

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.