Ricette con foto passo passo

Bounty fatti in casa, la Ricetta golosa come gli originali!

11
Bounty fatti in casa golosi come gli originali - Ricetta Bounty

I Bounty, non hanno bisogno di troppe presentazioni, sono i famosissimi snack al cocco ricoperti di cioccolato. Dei dolcetti golosissimi dal cuore morbido di cocco e un guscio di cioccolato al latte che fa crock per poi sciogliersi in bocca l’attimo dopo l’assaggio! Da piccola, erano la coccola golosa del pomeriggio e la prima richiesta che facevo per la Calza della Befana! Quest’anno, complice un bel pacco di farina di cocco che stazionava in dispensa, ho deciso di prepararli in casa. Dopo una serie di ricette sperimentate, quella che maggiormente si avvicina al gusto dei Bounty originali è la versione con panna, che per realizzare ho preso spunto da Misya. Si tratta di una versione che contiene tutti gli altri ingredienti presenti nei Bounty comprati! E devo dire che gusto e consistenza sono praticamente identici ai Bounty originali! Golosi, scioglievoli, con il cuore di cocco morbido identico al famosissimo snack! Tanto che chi li ha assaggiati ha avuto il serio dubbio che si trattasse di Bounty comprati!!  Unica variante è che ho deciso di spolverarli con un pò di farina di cocco! Per il resto sono esattamente come gli originali! Perfetti per una merenda golosa, una pausa mattutina, da trasportare in ufficio o a scuola, ideali da impacchettare e regalare, per la calza della befana, San Valentino, Natale o qualunque altra ricorrenza speciale! Si conservano anche 5- 6 giorni, in frigo e possono stare tranquillamente a temperatura ambiente qualche ora! Sono facilissimi e super veloci da preparare! Il procedimento è a prova di bambini, non comporta nessuna difficoltà!  Di seguito, la ricetta passo passo per Bounty fatti in casa buoni come gli originali e la variante golosa con solo 2 ingredienti senza cottura, per chi non potesse utilizzare panna e burro! Preparateli presto e fatemi sapere se non ritrovate lo stesso gusto delle famose barrette al cocco!

TEMPI DI PREPARAZIONE
Preparazione Cottura Totale
Ingredienti
Quantità per 12 pezzi
  • 200 gr di farina di cocco (cocco grattugiato /cocco rapè)
  • 100 ml di panna da cucina (quella per condire i tortellini) oppure panna liquida fresca (la trovate nel banco frigo)
  • 50 gr di burro
  • 70 gr di zucchero
  • 250 gr di cioccolato al latte (in alternativa cioccolato fondente)
  • 1 cucchiaino di farina di cocco per completare

Variante Senza panna, Senza zucchero, Senza burro e Senza cottura con solo 2 ingredienti :

Se non volete utilizzare panna e burro o siete intolleranti a questi 2 ingredienti, potete realizzare i vostri Bounty mescolando insieme a crudo: 200 gr di farina di cocco (cocco rapé) 240 gr di latte condensato. Otterrete un composto pastoso simile a quello con la panna, solo più morbido e meno malleabile. Motivo per cui dovrete realizzare il rettangolo (le foto le trovate nel procedimento) e riporlo in frigo per almeno 7-8 h. In questo modo il composto si rassoderà e sarà pronto per essere affettato in barrette! Seguite poi il procedimento passo passo per realizzare i bounty e ricoprirli di cioccolato. Il risultato saranno comunque dei bounty molto buoni. La consistenza del cuore di cocco è molto morbida ma leggeremente meno scioglievole e un pizzico più granulosa rispetto alla versione classica. Questo perchè non vi è la presenza del burro caldo che crea il legante con la base di latte. Il gusto è squisito, tendente ad una prevalenza di latte, essendoci esclusivamente latte condensato.

Procedimento

Come fare i Bounty

In un pentolino mescolare la panna, il burro e lo zucchero. Porre su fuoco e fare sciogliere tutto insieme per 2 minuti:

Scaldare panna, zucchero e burro - Ricetta Bounty

Aggiungere la farina di cocco:

Aggiungere la farina di cocco - Ricetta Bounty

Mescolare bene, fino ad ottenere un composto granuloso e compatto. Dunque fino a quando la farina di cocco non avrà completamente assorbito tutti i liquidi:

Mescolare il composto - Ricetta Bounty

Servitevi di un foglio di carta da forno per compattare un rettangolo dalle dimensioni di 17 – 18 cm x 11 – 12 cm con uno spessore di circa 1 cm :

Formare un rettangolo - Ricetta Bounty

Ripiegate il pacchetto coprendo con la carta da forno e lasciate in frigo per 40 – 50 minuti circa.

Al termine del tempo indicato, il composto avrà una consistenza più dura e compatta e potrete ricavare le barrette.

tagliate 6 pezzi in verticale e un unico taglio in orizzontale in modo da ricavare 12 pezzi.

Con le mani modellate ogni barretta arrotondando i lati e riproducendo la forma tipica dei bounty

Dividere il rettangolo in 12 pezzi - Ricetta Bounty

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria.

Lasciate intiepidire.

Quando ricoprite le barrette, il cioccolato non deve essere bollente! Fate la prova portandolo alla bocca, deve essere la stessa temperatura delle vostre labbra!

Immergete ogni bounty nel cioccolato. Girate su tutti i lati, in modo che ogni barretta sia perfettamente ricoperta di cioccolato

Sollevate la barretta con l’aiuto di una forchetta, eliminate il cioccolato in eccesso facendo colare bene.

Riponete ogni bounty ricoperto di cioccolato su un tagliere ricoperto di carta da forno:

Ricoprire i bounty con il cioccolato fuso - Ricetta Bounty

Ricoprite di cioccolato in questo modo tutti i bounty.

Sopra ogni bounty realizzate con il dito o con la forchetta, un disegno a onde. Per simulare lo snack originale:

Lasciare asciugare i bounty - Ricetta Bounty

Lasciate asciugare in frigo per 30 minuti circa oppure a temperatura ambiente per 1 oretta.

I vostri Bounty sono pronti per essere serviti quando la glassa di cioccolato è completamente solida!

Spolverate con un cucchiaino di cocco:

Bounty fatti in casa - Ricetta Bounty

 I vostri Bounty fatti in casa si conservano in frigo per 1 settimana circa, ma possono stare anche a temperatura ambiente per varie ore!

Bounty fatti in casa golosi come gli originali - Ricetta Bounty

Potete impacchettarli singolarmente con del cellophane e dei nastrini colorati! 

calza della befana

5 per 2 voti
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
11 Commenti
  1. Elisabetta dice

    Wow! capitano proprio a pennello! li preparerò insieme alle tue caramelle!

    5
  2. Simo dice

    favolosiiiiiii
    io li adoro! Sei mitica!!!

  3. loredana stasi dice

    mi hai fatto venire il desiderio!!!! non ne assaggio da tempo immemore…un bacione tesoro e buon anno nuovo che sia favoloso!!!!! Lory

  4. Alice dice

    Idea fantastica, veloce e golosissima!
    Buona Epifania
    Alice

  5. Laura dice

    Spettacolo! Li sto facendo con il cioccolato fondente perchè è l’unico che ho in casa…. l’impasto di cocco è buonissimoooooooo

    5
    1. Simona Mirto dice

      Ciao Laura! effettivamente si! l’impasto di cocco si mangia anche da solo da quanto è buono :)

  6. Simona dice

    Ciao Simona,
    vorrei prima di tutto ringraziarti per le tue fantastiche ricette, ti ammiro!
    Volevo dirti però…io sono intollerante al lattosio e non credo che il latte condensato risolva il problema, anzi…meglio optare per la panna e burro senza lattosio piuttosto.
    Li farò domani!
    Buon lavoro

    1. Simona Mirto dice

      Ciao Simona! bentrovata! Se la soluzione migliore per te è panna e burro senza lattosio perfetto cara :) l’alternativa dei 2 ingredienti l’ho inserita come versione in più anche per chi non ha burro e panna in casa, non vuole utilizzare zucchero aggiunto e non vuole cuocere :) fammi sapere come vengono! sono certa che ti piaceranno questi bounty! un bacione e grazie mille per i complimenti :*

  7. Lucia dice

    Aiutooooooo ho usato le stesse dosi ma non si rapprende….ho aggiunto ancora un pó di liquidi grassi ma niente…ora gli sto aggiungendo acqua per vedere se si compatta

    1. Simona Mirto dice

      Lucia stai tranquilla :) se l’impasto non si compatta e aggiungi liquidi fai solo peggio! Aggiungi un cucchiaio di farina di cocco, mescola bene e riponi in frigo. Se poi per “compatta” intendi che il cocco non ha assorbito bene i liquidi allora puoi aggiungere 1 cucchiaino di latte caldo oppure 1 cucchiaino di burro fuso :)

  8. Elena dice

    Aiuto anche a me è successa la stessa cosa. Si sfaldavano una volta che li andavo a mettere nel cioccolato. Li dovrò forse fare più piccoli?
    Help

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.