Stracchino della duchessa : la Ricetta originale passo passo (facilissimo!)

Lo Stracchino della duchessa è un dolce al cucchiaio tipico della pasticceria emiliana, in particolare di Parma, Mantova e Modena. Si tratta un goloso semifreddo a metà strada tra un Tiramisù e una Zuppa inglese; realizzato in uno stampo da plumcake rivestito con un guscio di savoiardi inzuppati nel caffè;  dove è racchiuso un fresco ripieno bicolore di pate à bombe e crema al mascarpone metà bianca con gocce di cioccolato metà al cacao! Infine spolverato con Un dessert squisito dalle origini incerte! Probabilmente ideato da una nobildonna e così chiamato perché una volta sformato assume proprio la forma allungata del formaggio “stracchino“.  Vi dico: di una bontà unica!

Stracchino della duchessa

Come ogni ricetta tradizionale esistono tante piccole differenze in base alle città emiliane in cui viene realizzato. Quello che vi regalo oggi è la Ricetta originale dello Stracchino della duchessa che arriva dal mio libro di cucina regionale. Si tratta di una preparazione veloce e facilissima! La pate à bombe si realizza in 5 minuti montando le uova con lo sciroppo di zucchero bollente per pastorizzarle! Infine si unisce alla crema di mascarpone e poi si divide il composto a metà per realizzare il bigusto! il tempo di foderare lo stampo da plumcake con i savoiardi al caffè, farcire, chiudere e il dolce è pronto per riposare in frigo, passaggio necessario per il taglio perfetto delle fette! Perfetto come dessert di fine pasto, non solo in estate ma anche in inverno sopratutto per occasioni speciali e ricorrenze importanti! Si tiene in frigo per l’arrivo di ospiti e la meravigliosa figura è garantita!

Scopri anche:

Il Semifreddo allo yogurt ( fresco, squisito, velocissimo da realizzare )

Ricetta Stracchino della duchessa

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
30 minuti5 minuti35 minuti
Ingredienti
Quantità per 6 persone
  • 250 gr di savoiardi ( o fatti in casa)
  • 4 tazzine di caffè espresso
  • 2 cucchiai di rum
  • 250 gr di mascarpone
  • 125 gr di panna liquida fresca
  • 2 uova
  • 60 gr di acqua
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere + quello per spolverare
  • 50 gr di gocce di cioccolato
  • 50 gr di mandorle a lamelle + qualcuna per guarnire ( facoltativo)
Procedimento

Come fare lo Stracchino della duchessa

Prima di tutto preparate il caffè, aggiungete il rum e ponete in frigo a raffreddare completamente.

Poi realizzate la pate à bombe: in una ciotola meglio se della planetaria con una frusta elettrica , aggiungete le uova e 1 cucchiaio di zucchero preso dal totale. Montate con le fruste fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Poi versate l’acqua in un pentolino con il resto dello zucchero restante. Portate a 121°  se non avete termometro lo zucchero deve sciogliersi e si deve formare uno scirppo pieno di bollicine bianche.

Versatelo immediatamente ancora bollente  a filo nella planetaria dove state montando le uova e continuate a montare a massima velocità finchè non si raffredda

Infine versate in una ciotola il mascarpone, con la panna fresca precedentemente montata e un cucchiaio di pate à bombe e mescolate dal basso verso l’alto a poco a poco unite tutta la pate à bombe.

Poi dividete il composto in due ciotole : in una bianca aggiungete le gocce di cioccolato, nell’altra il cacao ben setacciato mescolando dal basso verso l’alto e le mandorle a lamelle ( io questa volta le ho omesse) .

Infine foderate uno stampo da plumcake classico con una carta forno.

Quando il caffè è bello freddo iniziate a foderare lo stampo ( base e lati ) con i savoiardi imbevuti nel caffè da entrambe le parti :

come fare lo stracchino della duchessa

Poi aggiungete la farcitura bianca a cucchiaiate, sbattete poco sul tavolo in modo che aderisca bene:

come farcire lo stracchino della duchessa

Infine aggiungete la farcia al cacao e un nuovo strato di savoiardi inzuppati nel caffè. Sigillate bene:

come richiudere lo stracchino della duchessa

Riponete in frigo per almeno 2 h infine sformate e spolverate di cacao e se gradite aggiungete anche mandorle a lamelle!

Ecco pronto lo Stracchino della duchessa!

Stracchino della duchessa

Potete conservare in frigo per 2 giorni, oppure procedere alla congelazione!

5 per 1 voti
Prepara la Ricetta! Seguimi su Instagram @tavolartegusto e condividi la tua creazione con l’hashtag #tavolartegusto. Entrerai nella mia gallery!
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
9 Commenti
  1. Rossella

    Ma la panna ? Dove, come va aggiunta ?

  2. tiziana

    Infine versate in una ciotola il mascarpone, con la panna fresca precedentemente montata e un cucchiaio di pate à bombe e mescolate dal basso verso l’alto a poco a poco unite tutta la pate à bombe.

  3. Anna

    Ricette molto geniali e di buon gusto

    5
  4. sara

    L’ho fatto, sapore buonissimo, ma le creme mi sono venute troppo liquide per poterlo tagliare a fette. Impensabile. E’ diventato un dolce al cucchiaio.

  5. Sarah

    Appena messo a raffreddare in frigorifero, ma anche le mie creme sono diventate molto liquide. Vedremo il risultato ed eventualmente lo servirò anch’io al cucchiaio

  6. Cristian

    Quanta acqua nel pentolino?

  7. cristian

    Ok visto

  8. Laura

    Dai commenti sopra vedo che le credo rimangono liquide. Ho confrontato la ricetta con altri siti e tutti mettono il dolce in freezer per 1-2 h invece che in frigorifero.
    È possibile che il problema sia stato quello?
    Comunque grazie per le splendide ricette che ci regali.

  9. Mariangela

    Infatti qualcosa non quadra…anche io lho messa in freezer altrimenti come faceva a reggersi….. Troppo liquide… Dalla foto sembrano molto cremose le due creme ma non erano così. È poi anche quella al cacao è venuta molto chiara nonostante abbia messo più cacao del dovuto. Visto che siamo in parecchi a dire questa cosa non è che potresti darci una spiegazione in modo da non rifare lo stesso errore la prox volta?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.