Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce.it

Uova ripiene: facili, veloci e buonissime!

Uova ripiene - Ricetta uova ripiene

Le Uova ripiene sono un antipasto velocissimo e facilissimo, tipico del pranzo di Pasqua, ma perfetto tutto l'anno per aperitivi, compleanni, buffet... le uova ripiene vanno servite fredde e si possono preparare in anticipo. Si tratta di uova sode farcite, in questo caso con ricotta, capperi e prezzemolo, un ripieno fresco e genuino senza maionese (di solito prevista per questo tipo di preparazione), che frullato insieme ai tuorli sodi, ha dato vita ad una crema vellutata e avvolgete da modellare con la sac à poche nei gusci di albumi. Una golosità unica al primo assaggio: Uova ripiene saporite, ma allo stesso tempo leggere e delicate.  E' bastato poco per trasformare il più comune degli antipasti in un finger food d'effetto: un'alzatina in cui servire le uova e qualche e ciuffo di prezzemolo per decorarle, se non avete un'alzatina basterà un piatto da porta elegante... La splendida figura sarà comunque garantita. Di seguito tutti i trucchi e i consigli per uova ripiene perfette, buone da vedere ma anche belle da servire, senza rotture e sbavature!

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per 6 mezze uova ripiene
  • 3 uova medie
  • 70 gr di ricotta sgocciolata
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato fresco
  • sale
  • foglie di prezzemolo per decorare
Procedimento:

Come fare le Uova ripiene

In primis preparate le uova sode.

Preparate un pentolino a bordi alti, dove le uova verranno completamente immerse.

Riempite di acqua, aggiungete le uova e ponete su fuoco moderato. Dal momento in cui vedete le bollicine salire  in pentola (ebollizione) le uova dovranno cuocere 12'- 13' non di più altrimenti il bordo dell'uovo diventa verde, non di meno altrimenti il tuorlo risulta crudo.

Trascorso il tempo indicato eliminate l'acqua dal pentolino e raffreddate le uova in acqua fredda corrente per 1'

poi trasferite le uova in un contenitore con acqua ghiacciata.

sbucciate le uova e tagliate a metà ogni uovo con un coltello a lama molto affilata: 1 taglio netto e dritto, ma non troppo veloce:

uova sode - Ricetta Uova ripiene

procedete in questo modo per tutte le uova.

Come preparare le uova ripiene:

Private le uova del tuorlo sodo, molto delicatamente, è importante che non rompiate i gusci, in modo che risulteranno perfetti.

Mettete i tuorli da parte in un pentolino a bordi alti.

Quando avrete svuotato tutte le vostre uova, sciacquate sotto acqua ghiacciata i gusci di albume molto delicatamente, per pochi secondi, in modo che risultino perfettamente puliti e poneteli a scolare a con il dorso verso l'alto.

nel frattempo unite  al pentolino dove avete posto i tuorli:  la ricotta perfettamente sgocciolata, capperi precedentemente dissalati e prezzemolo lavato e tritato.

Frullate con un minipimer fino ad ottenere una crema vellutata e priva di grumi. Aggiungete  sale a piacere:

Farcia per le uova - Ricetta Uova ripiene

Come farcire le uova ripiene:

Servitevi di una sac a poche precedentemente montata con un bocchetta a fiore, usate la dimensione che preferite e avete disponibile la mia era piuttosto larga (8mm)

con mano ferma, farcite ogni mezzo uovo spuzzando piccole quantità di prodotto una sull'altra in modo da creare l'effetto "torre":

Come farcire le uova sode - Ricetta Uova ripiene

Se state utilizzando una bocchetta piccola, potete farcire le vostre uova facendo un giro di sac à poche partendo dal centro dell'uovo e realizzare la classica farcia a "cimabellina" che  finisce con una punta di crema verso l'altro.

Realizzate la farcia per tutte le vostre uova.

Le Uova ripiene sono pronte per essere gustate.

Aggiungete qualche rametto di prezzemolo in superficie e conservate in frigo.

Uova ripiene - Ricetta uova ripiene

---

La deliziosa alzatina verde menta, potete acquistarla nello shop on line CAKEMART


Ricetta e fotografie di

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

35 commenti

  1. sara b 24 marzo, 2015 - 12:20 Rispondi

    Complimenti sono bellissime e molto sfiziose! Perfetto il procedimento di cottura: anch’io faccio allo stesso modo, con la sola differenza che, appena sale il bollore, spengo il fuoco ed incoperchio. Aborro le uova verdi! :D

  2. Vanessa 24 marzo, 2015 - 12:24 Rispondi

    C’è una cosa che amo particolarmente quando vengo a trovarti ed è che spesso tra i profumi delle tue ricette ritrovo ricordi ed emozioni! É successo anche oggi, con queste uove ripiene che mi ricordano un po’ quelle che preparava la mia amata nonnina, con quella punta sfiziosa conferita dai capperi! Le proverò senz’altro le tue: con la ricotta mi incuriosicono molto! So già che mi conquisteranno! Ti abbraccio!

  3. Flora 24 marzo, 2015 - 12:43 Rispondi

    Sono perfette! Complimenti Simona! solo una domanda, ma quindi in totale il tempo se ho capito bene è di più di 13′ ? scusa la pignoleria ma le uova sode non mi vengono bene :-( grazie per la pazienza le tue ricette sono sempre super ormai vivo nel tuo blog!!!

    • 26 marzo, 2015 - 06:59 Rispondi

      Ciao Flora benvenuta:* si è un pò di più, perchè in il tempo parte da quando va in ebollizione l’acqua:) vedrai che questa volta le uove ripiene saranno un successo:* tienimi aggiornata sul risultato:) bacione!

  4. Cristina 24 marzo, 2015 - 14:32 Rispondi

    Simo, con le tue descrizioni e le tue foto, anche una preparazione così semplice acquista raffinatezza ed eleganza. Mi piace questa versione senza maionese (che io non amo per nulla). Un bacione tesoro !

  5. ombretta 24 marzo, 2015 - 13:44 Rispondi

    Simo ma sai che io non ho mai amato le uova ripiene con troppa maionese?! ma queste sono tutta un’altra cosa! perche’ hanno la ricotta:) me la segno perche’ sono semplici , gustose e leggere!!!
    un grande abbraccio

  6. Lalla 24 marzo, 2015 - 14:35 Rispondi

    Eccoci qui ;), mi piace moltissimo l’idea del “senza maionese” che poco amo.
    Avevo in mente uova anche io …ma un pò diverse , poi ti racconto .
    Un bacio grande :*

  7. Gabila Gerardi 24 marzo, 2015 - 16:55 Rispondi

    Amica cara……queste te le copio alla grande!!!! Mi piacciono troppo….stasera me le faccio anche se sono sola, potrei farmi venire un’ indigestione!!!E poi la foto..la prima, mi piace troppo…ma mi pare di avertelo già detto no??!???!?!??!??!? Un bacione e sbrigati con il tacchino!!! AHAHHAHAHAHHAHAH

  8. lapetitecasserole 24 marzo, 2015 - 18:52 Rispondi

    Le uova ripiene mi fanno gola da sempre, mia mamma dice che mio babbo aveva la stessa passione. Banalmente le ho sempre mangiate con il tonno… curiosa l’idea di metterci la ricotta!!! Assolutamente da provare al più presto! Bellissime queste foto, fanno proprio primavera! p.s ti avevo scritto un messaggio privato su fb, non ho mai ricevuto nessuna risposta… spero tutto ok!

  9. aria 24 marzo, 2015 - 20:41 Rispondi

    Che delicatezza le tue foto! A asa mia le uova non piacciono molto, ma per la tavola di Pasqua sono un’idea da rubarti, per lasciare a bocca…chiusa gli amici ;) Ps: la pietra me l’hanno mandata in omaggio, l’ho accettata dopo avere letto buone recensioni e in effetti confermo che la consiglierei anche io!

  10. Francesca P. 24 marzo, 2015 - 21:29 Rispondi

    Una donna speciale può solo che fare un ripieno speciale… :-) Immagino come sarà bella la tua tavola di Pasqua, quanta luce avrà e tutti gli oggetti che amo come quell’alzatina! Sai sempre stupirmi con la semplicità, è davvero il tuo punto di forza… una raffinata semplicità! :-)

  11. damiana 25 marzo, 2015 - 08:10 Rispondi

    Buongiorno Simo!Queste uova ripiene mi hanno strappato un sorriso,mi hanno ricordato quando mammae preparava per occasioni speciale…le tue son bellissime e mi incuriosiscono tanto senza maionese.Come al solito presentazione molto elegante :-).Un bacione cara ti auguro una bellissima giornata

  12. Rebecka G. Sendroiu 25 marzo, 2015 - 08:25 Rispondi

    E’ così tanto tempo che non mangio le uova ripiene e vedere queste tue meravigliose, mi sono tornate in mente quelle che la mia adorata nonnina mi preparava proprio nel periodo di Pasqua. Foto spettacolare!!!!

  13. Imma 25 marzo, 2015 - 09:29 Rispondi

    Tesoro questa è un ide che non mi faccio scappare…sai sto pensando già alla tavola pasquale e questi faranno un figurone!!!!un bacione immenso e ci dobbiamo proprio sentire è uan vita!!TVB,Imma

  14. lory 25 marzo, 2015 - 10:14 Rispondi

    buoneeee a pasqua avrò 15 persone a pranzo…vado a sbirciare tra le tue ricette…un abbraccio grande tesoro! Lory

  15. Anna 26 marzo, 2016 - 19:44 Rispondi

    Ciao volevo chiederti quale tipo di ricotta usi e se va bene la ricotta di pecora grazie e brava l’aspetto è invitante e presentate con eleganza complimenti.