Carciofi fritti (croccanti e dorati) la Ricetta perfetta in 10 minuti!

I Carciofi fritti sono un goloso contorno o antipasto sfizioso che si prepara in pochi minuti con carciofi impanati prima nella farina e poi nell’uovo; una tecnica perfetta per realizzare la classica pastella per carciofi, indispensabile per ottenere Carciofi fritti croccanti e dorati fuori che conservano tutta la loro tenerezza dentro! Buonissimi è riduttivo!! Uno tira l’altro come le caramelle!

Carciofi fritti - Ricetta Carciofi fritti (dorati e croccanti)

Come ogni ricetta tradizionale, esistono diverse versioni tra cui i Carciofi fritti senza pastella. Quella che vi regalo oggi è a mio parare la Miglior Ricetta di Carciofi fritti; si tratta di una ricetta di famiglia, che a casa mia si prepara da quando ne ho memoria; conosciuta anche come carciofi dorati e fritti, proprio per questa panatura deliziosa che li rende spaziali!Velocissimi e super facili! Il segreto è pulire i carciofi alla perfezione, eliminando completamente tutte le foglie dure e pungenti una volta che avrete ottenuto solo cuori teneri, i carciofi andranno tagliati in spicchi, e tuffati nella pastella e infine fritti in olio bollente pochi minuti!Perfetti come contorno , proprio come i carciofi al forno, sono ideali un per accompagnare pietanze di carne o pesce, uova, o formaggi, spesso anche per le grandi occasioni tra cui pasqua! Si rivelano subito un delizioso finger food, ideale per aperitivo e antipasti! Preparateli presto e innamoratevi di questa versione!

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per 4 persone
  • 4 carciofi
  • 3 – 4 cucchiai di farina
  • 2 uova
  • 1/2 limone
  • sale
  • olio di semi di arachidi o classico per friggere
Procedimento

Come fare i Carciofi fritti

Prima di tutto pulite i carciofi perfettamente, eliminando gambi e foglie dure e spinose.

Se volete rendere la preparazione ancora più veloce e facile, acquistateli già puliti.

Dividete ogni carciofo a metà e ogni metà in 4 parti ed eliminate da ogni spicchi la barba interna

Infine, man mano che li tagliate, inseriteli in una ciotola con acqua ghiacciata e 1/2 limone spremuto con tutta la buccia:

affettare i carciofi - Ricetta Carciofi fritti

Poi preparate la pastella per carciofi.

Servitevi di due piatti fondi. In uno inserite la farina, in un altro le uova sbattute.

Prima di tutto, passate i carciofi nella farina molto bene, poi adagiateli nell’uovo rotolandoli perfettamente:

pastella per carciofi - Ricetta Carciofi fritti

man mano adagiateli in un piatto da portata.

Scaldate l’olio in un pentolino a bordi alti (oppure friggitrice). L’olio deve arrivare ad una temperatura di 175° , quando immergete i carciofi devono dorarsi ma non bruciare! quindi tenete l’olio a temperatura medio – alta costante.

Friggete per circa 1 minuto e mezzo, fino a quando non risultano dorati ! Cospargete di sale

Ecco pronti i Carciofi fritti croccanti e squisiti!

Carciofi fritti - Ricetta Carciofi fritti (dorati e croccanti)

Conservare i Carciofi fritti

A temperatura ambiente per 1 giorni massimo 2


0 per 0 voti
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
1 Commento
  1. Mariola

    Io seguo le stesse fasi ,ma aggiungo nel l’uovo sbattuto del grana e del prezzemolo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.