Pollo alla diavola : la Ricetta originale e consigli passo passo

Il Pollo alla diavola è un secondo piatto di carne squisito, tipico della cucina Italiana. Di solito realizzato con il pollo intero prima aperto a metà lungo il petto, poi condito con pochi ingredienti: olio, peperoncino, sale e infine cotto in pentolone con un peso sopra a fiamma molto alta; che insieme al gusto piccante rievocano l’inferno! Da cui il nome “alla diavola” . Croccante, dorato in superficie, dalle carni tenere e dal sapore rustico irresistibile; volete preparalo in casa? Ecco per voi la Ricetta Pollo alla diavola con tutti i trucchi e consigli passo passo dalla preparazione alla cottura perfetta;  per averlo proprio come quello comprato in rosticceria!

Pollo alla diavola

Come ogni ricetta tradizionale esistono diverse versioni e piccole varianti. Quella che vi regalo oggi la Ricetta originale per realizzare il classico Pollo alla diavola. Una preparazione facilissima. Basta acquistare un pollo intero la dimensione la scegliete voi, importante è che una volta tagliato a regola d’arte, entri perfettamente nella pentola! Dopo averlo condito a dovere con l’emulsione di olio, aromi e peperoncino piccante, si può procedere alla cottura! Il segreto per un ottimo risultato è aggiungere il classico peso; che può essere un semplice coperchio con una ciotola piena d’acqua, che faccia pressione in modo che il pollo aderisca sulla base e si cuocia a puntino! Alternativa perfetta al classico Pollo al forno, ideale da servire come secondo piatto insieme ad un contorno a scelta che possano essere le classiche Patate al forno; ma anche Insalata fresca, Verdure di stagione, Zucchine al forno ..  Provatelo e non lo lascerete più!

Scopri anche:

Il Pollo alla cacciatora ( gustoso e succulento secondo la ricetta originale)

Ricetta Pollo alla diavola

TEMPI DI PREPARAZIONE
Preparazione Cottura Totale
10 minuti 45 minuti 55 minuti
Ingredienti
Quantità per 4 persone
  • 1 pollo intero (circa 1 kg)
  • peperoncino di Cayenna o semplicemente rosso piccante
  • olio extravergine
  • aromi per arrosto come salvia e rosmarino tritati finemente ( facoltativo)
  • 1 aglio (facoltativo)
  • sale
Procedimento

Come fare il Pollo alla diavola

Prima di tutto tagliate a metà il pollo dalla parte della schiena con l’aiuto di una forbice da cucina oppure di un coltello doppio e affilato .

Poi aprite in modo da sistemare le 4 arti sul davanti ben piegate come tradizione comanda.

Poi condite con un’emulsione a base di 2 – 3 cucchiai di olio a seconda della grandezza del pollo è possibile che ce ne voglia di più, peperoncino quanto basta a seconda dei vostri gusti, 1 cucchiaino circa di aromi e sale.

Potete condire con un pennello da cucina oppure procedere con le mani, importante che il condimento abbracci sopra, sotto, dentro:

come fare il pollo alla diavola

Infine ungete un pentolone capiente, se gradite con aglio sbucciato e tagliato a metà. Lasciate scaldare e poi posizionate il pollo con gli arti verso la parte alta in un pentolone.

Poi posizionate un peso ovvero un coperchio che affondi completamente sopra il pollo con sopra una ciotola piena d’acqua. Non importa che il pollo sia completamente coperto.

Cuocete a fiamma alta per 5 – 6 minuti, poi cambiate posizione, girando il pollo, riposizionando coperchio e peso e fate rosolare per altri 5 minuti.

Infine abbassate la fiamma e cuocete aggiungendo di tanto in tanto 1 – 2 cucchiai di acqua per 45 minuti circa, girando il pollo intero ogni 15 minuti. Alla fine dovrà avere una crosta croccante e dorata e un interno morbido.

Ecco pronto il vostro Pollo alla diavola

Pollo alla diavola

Potete conservare per 2 giorni in frigo.

5 per 1 voti
Prepara la Ricetta! Seguimi su Instagram @tavolartegusto e condividi la tua creazione con l’hashtag #tavolartegusto. Entrerai nella mia gallery!
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.