Pasta con calamari al sugo (Ricetta veloce e saporita)

La Pasta con calamari è primo piatto di pesce semplice e gustoso: paccheri o pasta calamarata; condita con un sugo di calamari corposo, saporito e profumatissimo a base di pomodoro, calamaretti e prezzemolo fresco! Una bontà unica, che regala alla Pasta con i calamari un gusto squisito e una consistenza cremosissima! Semplicemente strepitosa!

pasta con calamari al sugo - Pasta con calamari

Si tratta di una Ricetta facile, veloce e molto versatile, che ho ereditato dalla mia famiglia, tra i primi di pesce che amo! Potete utilizzare i calamari grandi tagliati a pezzetti, i calamaretti oppure ciuffi di calamaro; io prediligo quelli freschi, ma in alternativa, vanno bene anche quelli congelati. Per un ottimo sugo vi consiglio di utilizzare i pomodori pelati frullati, sono molto più delicati della passata e non coprono il sapore di pesce! Se sono di stagione e li avete disponibili, potete aggiungere anche 4 – 5 pomodorini pachino freschi. una veloce soffrittura con aglio e olio, abbondante prezzemolo e una cottura lenta vi garantiranno un sugo di calamari saporito e denso perfetto per condire alla perfezione alla vostra pasta!Per la pasta potete scegliere paccheri come in questo caso, oppure il formato calamarata, che accolgono particolarmente bene il sugo. In alternativa sono perfetti anche spaghetti o linguine! In ogni caso grazie al sugo saporito porterete in tavola la pasta con calamari più gustosa e saporita di sempre! Scommettiamo?Perfetta per un pranzo o cena, da un’occasione speciale come una domenica in famiglia ad una cena veloce con amici! La pasta con calamari al sugo è sempre una garanzia e naturalmente preparate le fette di pane per fare la scarpetta!

Ricetta Pasta con calamari

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per 4 persone
  • 300 gr di paccheri (oppure pasta calamarata, spaghetti, linguine)
  • 500 gr di calamari (va benissimo anche calamaretti o ciuffi di calamaro ) già puliti
  • 400 gr di pomodori pelati (peso netto sgocciolato)
  • 5 – 6 pomodorini pachino
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 2 spicchi di aglio
  • olio extravergine
  • prezzemolo fresco
  • 1 peperoncino (facoltativo)
  • sale
Procedimento

Come fare la Pasta con calamari al sugo

Prima di tutto, tagliate a pezzetti i calamari se avete utilizzato quelli grandi. lavateli e metteteli da parte.

In un tegame, fate soffriggere gli agli sbucciati e leggermente schiacciati con 3 cucchiai di olio extravergine per 1 minuto fino a doratura.

Aggiungete i calamaretti, girate e fate insaporire con una prima manciata di prezzemolo tritato finemente.

Poi dopo 1 minuto sfumate con il vino bianco:

calamaretti sfumati con vino bianco - Pasta con calamari

Lasciate evaporare a fiamma vivace, quando è quasi assorbito, aggiungete i pelati precedentemente frullati insieme ai pomodorini con un minipimer e una generosa manciata di prezzemolo tritato:

aggiungere il pomodoro - Pasta con calamari

fate prendere il bollo, coprite con coperchio e lasciate cuocere il sugo di calamari per circa 30 minuti a fuoco basso. Trascorso il tempo indicato, sollevate il coperchio e lasciate asciugare il sugo per 15 minuti circa a fiamma bassa fino ad ottenere una salsa corposa e densa. A fine cottura aggiungete 1 altro cucchiaio di olio, sale e prezzemolo fresco tritato.

ecco pronto il sugo di calamari!

sugo di calamari - Pasta con calamari

Cuocete la pasta in abbondate acqua e sale.

Infine scolate quando è particolarmente al dente, aggiungetela nel sugo di calamari e mantecate a fiamma bassa per 1 minuto insieme al prezzemolo tritato, se necessario un filo d’olio!

Ecco pronta la Pasta con calamari, servita calda con una spolverata di prezzemolo:

pasta con calamari al sugo - Pasta con calamari

Conservare la Pasta con i calamari

Se avete cotto al dente la pasta, potete conservarla anche per il giorno successivo. scaldandola al momento con un filo d’olio. Il sugo di calamari si conserva perfettamente 2 – 3 giorni in frigo e si presta molto bene anche alla congelazione!


4.5 per 1 voti
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
3 Commenti
  1. antonio

    .. in cucina me la cavo bene .. avevo già preparato questo tipo di primo ma sempre orientato verso una salsa più “sciuè sciuè” .. ho provato e devo riconoscere che anche con questa salsa più corposa il risultato è ottimo .. e, squisito al palato .. una validissima ricetta ..

    4.5
    1. Simona Mirto

      Felicissima :)

  2. Laura

    Io ho aggiunto un po’ di peperoncino e zucchine tagliate a julienne, ottimo !!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.