Girelle al salmone (facili e senza cottura)

Le Girelle al salmone sono un antipasto freddo e senza cottura, golosissimo e super facile! la versione arrotolata delle classiche Tartine al salmone! Si prepara con morbido pane per tramezzini, prima farcito con salmone affumicato e una crema di robiola al profumo di erba cipollina; poi avvolto in un rotolo e infine affettato! dopo un pò di riposo in frigo, le Girelle al salmone sono pronte da servire in meno di 15 minuti!

Girelle al Salmone - Ricetta Girelle al Salmone

Si tratta di una Ricetta velocissima salva aperitivo! In questo caso ho utilizzato erba cipollina per regalare profumo alla crema di robiola. Voi in alternativa, potete scegliere qualunque erba a avete a disposizione: menta, timo limone, maggiorana! Il risultato in ogni caso, sarà un successo: Girelle al salmone strepitosamente golose!  dove la cremosità del formaggio fresco si sposa alla perfezione con il gusto inconfondibile del salmone affumicato!Girelle al Salmone - Ricetta Girelle al Salmone-Perfette come antipasto, aperitivo, finger food! Ideali per Buffet, cene e naturalmente le serate estive oppure occasioni speciali come Natale e Capodanno; dove il salmone affumicato è il protagonista incontrastato di tutti gli antipasti! Se volete presentarli in maniera coreografica, potete infilzarli in un centro tavola come gli Alberelli di natale! Se invece avete più tempo a disposizione, con gli stessi ingredienti, per le feste natalizie, potete realizzare un goloso Tronchetto salato !

Ricetta Girelle al salmone

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per circa 15 girelle al salmone
  • 2 fette di pane per tramezzini (quello lungo rettangolare)
  • 150 gr di salmone affumicato
  • 200 gr di robiola fresca
  • qualche ciuffo di erba cipollina (oppure menta o timo)
Procedimento

Come fare le Girelle al salmone

Prima di tutto, stendete con un matterello il pane tramezzino.

Quest’operazione vi aiuterà a compattare il pane morbido. Evitare che si sfaldi quando si arrotola e dunque ad ottenere delle Girelle perfette!

Stendere il pane per tramezzini con un matterello - Ricetta Girelle al Salmone

Mescolate la robiola con l’erba cipollina precedentemente sminuzzata con un coltello. Se gradite, aggiungete anche una macinata di pepe nero.

Spalmate la crema di robiola sulle fette di pane tramezzino:

Spalmare la crema di robiola - Ricetta Girelle al Salmone

A questo punto, aggiungete sulla crema di robiola il salmone affumicato. Fate attenzione a lasciare qualche millimetro di bordo e non creare troppi vuoti al centro:

Aggiungere le fette di salmone affumicato - Ricetta Girelle al Salmone

Arrotolate partendo dal lato più stretto:

Arrotolare il cilindro - Ricetta Girelle al Salmone

Infine, sigillate bene la chiusura, assicurandovi che non siano ingredienti che escano fuori.

Se dovete servire le girelle a distanza di qualche ora, sigillate il cilindro in una pellicola e conservate in frigo

Affettate a circa 1 cm :

Ricavare le Girelle al Salmone - Ricetta Girelle al Salmone

Realizzate secondo le indicazioni tutte le Girelle al Salmone.

Servite le vostre Girelle al Salmone fredde:

Girelle al Salmone - Ricetta Girelle al Salmone

Le Girelle al salmone, si conservano in frigo! Per evitare che il pane tramezzino possa perdere fragranza, sigillate con una pellicola per alimenti!

5
per 1 voti
Prepara la Ricetta! Seguimi su Instagram @tavolartegusto e condividi la tua creazione con l’hashtag #tavolartegusto. Entrerai nella mia gallery!
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
4 Commenti
  1. Raffaella

    fast&easy! di quelle che piacciono a me ;) di solito le faccio ma con la sfoglia, così sono davvero velocissime
    E aspettando il conto alla rovescia……….tanti tanti auguri e un abbraccio <3
    raf

  2. Margherita

    Sempre Super le tue ricette!!! Auguri Simona!!

    5
  3. Claudia

    Queste le faccio spesso anche io… anche in formato tartina normale.. Buonissime e carinissime.. Un abbraccio e auguroni!!!!!!!!!!!!!!! :-*

  4. Cristina

    Buonasera,

    Per fare le girelle al Salmone con robiola, posso prepararle la sera della Vigilia per poi consumarle il giorno di Natale?

    Grazie mille
    Cristina

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.