Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce.it

Biscotti al farro, cacao e nocciole

Biscotti al farro cacao e nocciole - Ricetta Biscotti al farro cacao e nocciole

I Biscotti al farro, cacao e nocciole sono le famose Fettine Langarole del Maestro Montersino. Dei Biscotti friabilissimi, che "croccano" al morso per poi sciogliersi subito dopo, una golosità che conquista al primo assaggio: farro bianco e farro integrale, dell'ottimo cacao in polvere, tanto burro e nocciole delle Langhe. Un mix calorico certo, ma dal gusto eccezionale che vale preparare. Non li lascerete più. Perfetti per un te, una pausa pomeridiana, tuffati nella Crema pasticcera oppure in una salsa dolce, i Biscotti al farro, sono ideali anche per accompagnare la vostra colazione. Non sono propriamente biscotti da inzuppo, ma accostati al latte o al caffè sono fantastici. Si conservano perfettamente 1 settimana, sigillati in una busta di plastica oppure in una biscottiera. La Ricetta è tratta e leggermente modificata dal libro di Montersino "Le dolci tentazioni" una raccolta delle ricette più belle e golose dei suoi testi, un compendio ricco di spunti e nozioni per gli appassionati di pasticceria.

Tempi di preparazione:Preparazione: 20'(+20 ' di raffreddamento)
Cottura:12'- 15'
Totale: 55'

Ingredienti:

Per circa 40 biscotti

  • 200 gr di farina di farro bianco
  • 44 gr di farina farro integrale
  • 10 gr di cacao amaro in polvere di ottima qualità
  • 33 gr di panna
  • 100 gr di zucchero a velo (non vanigliato)
  • 187 gr di burro a temperatura ambiente
  • 1/2 baccello di vaniglia (oppure un 1 cucchiaino di estratto di vaniglia)
  • 1 pizzico di sale
  • 50 gr di nocciole pelate oppure granella di nocciole di ottima qualità
Procedimento:

Montate con l'aiuto di un frullino oppure della foglia della planetaria, il burro con lo zucchero a velo, la vaniglia e il pizzico di sale, fino ad ottenere una crema spumosa:

Impasto biscotti al farro fase 1 - Ricetta Biscotti al farro cacao e nocciole

 Aggiungete al composto la panna a filo  e un paio di cucchiai delle farine che avrete precedentemente mescolato con la polvere di cacao e setacciato un paio di volte:

Impasto biscotti al farro fase 2 - Ricetta Biscotti al farro cacao e nocciole

 Amalgamate qualche secondo e aggiungete il resto delle farine setacciate. Amalgamate ancora a velocità alta, basteranno pochi secondi  e l'impasto si compatterà:

Impasto biscotti al farro fase 3 - Ricetta Biscotti al farro cacao e nocciole

 Trasferite l'impasto su un piano di lavoro che non incolla (marmo, alluminio, plastica) aggiungete al centro le nocciole ridotte in granella :

Aggiungere le nocciole all'impasto - Ricetta Biscotti al farro cacao e nocciole

 Impastate velocemente amalgamando le nocciole al composto:

L'impasto pronto - Ricetta Biscotti al farro cacao e nocciole

 

NOTA : a questo punto Montersino suggerisce di stendere l'impasto in un quadrato d'acciaio, porlo in frigo e successivamente ritagliare  dei quadretti , appunto le fettine. Io non avendo spazio per porre una teglia enorme in frigo ho optato per formare un cilindro, come quello che vedete nella foto successiva.

Aiutatevi  con della carta da forno per modellarlo:

Formare un cilindro - Ricetta Biscotti al farro cacao e nocciole

 

Avvolgete il cilindro nella carta da forno: 

Avvolgere il cilindro nella carta da forno - Ricetta Biscotti al farro cacao e nocciole

  Ponete in freezer per circa 20' il tempo che l'impasto si raffreddi perfettamente e risulti ben duro da tagliare fettine che non si deformino.

Trascorso il tempo di raffreddamento eliminate la carta da forno dal cilindro e affettatetelo con un tarocco oppure un coltello affilato ricavando biscotti di 6 -7 mm di spessore:

Affettare i biscotti - Ricetta Biscotti al farro cacao e nocciole

 Riutilizzate la carta da forno per foderare una teglia e disponetevi i biscotti appena realizzati :

Biscotti al farro pronti per la cottura - Ricetta Biscotti al farro cacao e nocciole

Fate quest'operazione anche per la seconda teglia. 

Cuocete in forno ben caldo a 180° per 12' -15' circa, il tempo che i biscotti si dorino in superficie e si cuociano perfettamente. 

Sfornate e lasciate raffreddare fuori dalla teglia. Gustate i Biscotti al farro, cacao e nocciole completamente freddi:

Biscotti al farro cacao e nocciole - Ricetta Biscotti al farro cacao e nocciole

Con questa ricetta partecipo al contest dell'amica Consu

Ps ho letto che lui non ama le farine integrali, ma scommetto che questi biscotti li adorerà, la nota integrale è davvero minima e perfettamente integrata;)



Ricetta e fotografie di

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

88 commenti

    • simona 6 settembre, 2013 - 15:58 Rispondi

      Tesoro io scommetto che piaceranno anche lui! sono davvero fantastici e la percentuale di farro integrale è davvero minima… fidati:* un abbraccio immenso e buon fine settimana a te:**

  1. Claudia 6 settembre, 2013 - 15:36 Rispondi

    Che invidia!!!!!! quantovorrei mangiare i biscottini che ci proponi.. maper via del burro sono out per me.. che fregatura!!!! io ne immagino il sapore… Bravissima come sempre.. nelle foto e anche nel passo passo.. baciotti mia cara.. e buon fine settimana :-)

    • simona 9 settembre, 2013 - 07:20 Rispondi

      Claudia cara, so della tua intolleranza… magari potresti provarli con il burro senza lattosio… Grazie di cuore a te e un bacione :**

    • simona 9 settembre, 2013 - 07:21 Rispondi

      Wow anche i dvd! ho la maggior parte dei suoi testi e se non si è capito… adoro il suo modo di fare pasticceria:) questi biscotti sono tra le sue preparazioni “semplici”.. davvero eccezionali:*

  2. m4ry 6 settembre, 2013 - 16:20 Rispondi

    Ma guardala quant’è precisa la mia amica…questi biscotti sono perfetti, e tu hai una manualità che fa invidia ! Non so cosa darei per avere due o tre dei tuoi biscotti da sgranocchiare ora…
    Ti abbraccio bellissima donna e ti auguro un week end lungo e rilassante ! <3

    • simona 9 settembre, 2013 - 07:24 Rispondi

      Amica cara:* sei sempre speciale e non posso che ringraziarti di tutti questi dolcissimi complimenti:* potessi, te ne offrirei un paio:* un bacione!

  3. lalla 6 settembre, 2013 - 19:55 Rispondi

    Una sorta di bombetta atomica energizzante ;-), ma ci sta tutta!
    Ho la pessima abitudine di accompagnare il mio primo caffè della giornata appena sveglia con un biscottino…questi sono l’ideale.
    Buon fine settimana carissima!

  4. ely mazzini 6 settembre, 2013 - 20:02 Rispondi

    Ciao Simona, che meraviglia fare colazione con questi deliziosi biscotti!!! Ma io ci farei volentieri merenda e anche il dopo cena, sono perfetti da sgranocchiare in qualsiasi ora della giornata!!! Sei bravissima!!!
    Bacioni e felice fine settimana…

    • simona 9 settembre, 2013 - 07:35 Rispondi

      Ely cara:* infatti sono perfetti anche per un post cena accompagnati da un amaro, liquore o semplicemente un caffè:* un bacione

  5. Simona 6 settembre, 2013 - 20:37 Rispondi

    Ciao cara Simo, questi biscotti sono perfetti, nella forma e nel gusto….chissà che bontà!!!! Mi segno la ricetta, poteri farli da regalare a Natale:)…so che è presto ma ci penso già!!!! Un bacione e buon weekend!

    • simona 9 settembre, 2013 - 07:37 Rispondi

      Simo non ti nascondo che a Natale ci penso anch’io! ottima idea quella di impacchettarli… si conservano perfettamente 1 settimana circa… ben sigillati:*

  6. federica 6 settembre, 2013 - 21:27 Rispondi

    Conosco la ricetta avendo i libri del maestro, ma i tuoi sono ancora più belli!! Grande Simona sei bravissima in tutto ^_^ ti auguro un bellissimo week end! ciao!!

  7. notedicioccolato 6 settembre, 2013 - 22:07 Rispondi

    Ho messo questi biscotti nella lista “to do” una vita fa, con tanto di post it che spunta ancora fuori dal libro. E’ passato talmente tanto tempo che li avevo pure dimenticati. Non solo devono essere stupendamente buoni, ma i tuo tesoro sono anche bellissimi, la perfezione fatta biscotto :) Meno male che me li hai ricordati, faro di tutto per non abbandonarli di nuovo. Intanto te ne rubacchio un paio per addolcire la serata :D
    Un bacione grande, buon fine settimana

    • simona 9 settembre, 2013 - 07:39 Rispondi

      Fede tesoro ti capisco molto bene:) anch’io spesso segno ricette e poi vuoi per mancanza di tempo, vuoi perchè qualcos’altro ha sempre la meglio, vanno in qualche modo in fondo alla coda… sono felice di averti ricordato questi biscotti.. in effetti meritano davvero …:* ti mando un abbraccio immenso:**

  8. gabila 6 settembre, 2013 - 22:15 Rispondi

    Tesoro caro….ma tu sei la perfezione fatta persona….bellissima l’ esecuzione e tu sei di grande ispirazione per me! scappo che ho l’ altra bimba con la febbre ma torno presto per controllare bene la ricetta….ho già visto farina di farro integrale e mi piace tantissimo poi cioccolato e nocciole!!! manca la nutella direi e siamo al completo!! Notte a domani!!
    Bacione!!!

    • simona 9 settembre, 2013 - 07:41 Rispondi

      Gabi tesoro, mi spiace per la piccola, spero sia tutto passato!;* beh questi puoi farcirli con la Nutella e accoppiarli! ancora più calorici ma una meraviglia di gusto! un caro abbraccio :**

  9. Sara 7 settembre, 2013 - 08:07 Rispondi

    Simona sei troppo brava! Tutte queste spiegazioni, con annesse foto, denotano una competenza e una padronanza della “cucina” impeccabili!! Sono fiera di te cara simo..questi biscotti hanno una faccia bellissima. Io li avrei mangiati pure crudi..un po come se fosse un salamino al cioccolato, tanto sono belli :D!!

    Ti abbraccio cara. Scusa se non sono sempre presente..i ritmi ultimamente si sono accelerati notevolmente!!Spero di fermarmi presto!Ci sentiamo via tel settimana prox :)!

    • simona 9 settembre, 2013 - 07:43 Rispondi

      Tesoro che bella sorpresa:* tu sei sempre la benvenuta sai?:* sono felice che ti piacciano e ti confesso che questa frolla cruda io l’ho mangiata:) complice anche l’assenza di uova:D
      un abbraccio e a presto amica mia:**

  10. conunpocodizucchero 7 settembre, 2013 - 10:21 Rispondi

    non li conoscevo, ma sembrano deliziosi! sarà per qst che sono famosi! :-D
    l’abbinamento mi piace molto! sai che quasi quasi me li segno per proporli ad una mia cara amica che giovedì prossimo viene qui per un caffè! Sì, aggiudicato! mi fido eh! quando mi consigli di prepararli?

  11. Giovanna 7 settembre, 2013 - 10:44 Rispondi

    Davvero deliziosi Simona, Ultimamente sono molto orientata su farine alternative e il farro, mi piace tanto.
    Poi, i tuoi biscottti ricchi di cacao e nocciole, sono talmente golosi e ben presentati, da potersi definire dei pasticcini.
    Un bacione e buon fine settimana

  12. Dajana 7 settembre, 2013 - 12:03 Rispondi

    Sono deliziosi questi biscotti, li ho fatti anch’io, ma con la farina bianca. Sono ancora più belli cosi rotondi. Ho pensato di farli così la prossima volta e di aggiungere la farina di mandorle in una parte del impasto e la granella nel altra, così assomiglierebbero di più ai pan di stella che mia figlia adora, visto che non le è piaciuto “sgranocchiare” :))

    • simona 9 settembre, 2013 - 07:51 Rispondi

      Ciao Dajana:* se vuoi preparare i pan di stelle oppure far in modo che questi biscotti assomiglino ai famigerati biscotti del mulino dovresti utilizzare farina di nocciole al posto di mandorle, inserire l’uovo nell’impasto e valutare la presenza di cioccolato fuso o cacao… io non li ho ancora preparati… ma ci sto pensando… un abbraccio a te:**

  13. Claudia 7 settembre, 2013 - 12:30 Rispondi

    Sono molto belli. oltre che a sembrare parecchio golosi.. Penso che Montersino sia una garanzia e tu li hai fatti egregiamente!
    Smack:*

  14. Tatiana Homebakedforlove 7 settembre, 2013 - 16:36 Rispondi

    Adoro questi tipi di cookies :-) non c’è che dire, forma, aspetto e sapore da lode, ci vuole una bilancia precisissima ed il gioco è fatto con tuoi consigli sempre precisi…

  15. Blueberry Muffin Bakery 8 settembre, 2013 - 07:54 Rispondi

    ho appena fatto colazione ma con i tuoi biscotti farei volentieri il bis! sembrano buonissimi complimenti! buona giornata, Franci

  16. Francesca 8 settembre, 2013 - 19:32 Rispondi

    So già che biscotti come questi scalderanno e allieteranno il mio autunno e l’arrivo della stagione in cui a metà pomeriggio scatta sempre tazza di tè caldo… rigorosamente con dolcetto di accompagnamento! :-) Poi quelle nocciole sembrano dei pois, che come sai adoro, ehehe!

    • simona 9 settembre, 2013 - 08:21 Rispondi

      Franci tesoro bentornata:* come stai? è un piacere rileggerti:) questi biscottini infatti fanno tanto autunno .. perfetti da accompagnare ad un bevanda calda:* un abbraccio grandissimo

  17. Michela 8 settembre, 2013 - 20:26 Rispondi

    Ciao Simo!! non potevo mancare a questo post perché questi biscotti mi attraggono troppo!!! io DEVO provarli. Non so come, non so quando, ma devo assaggiarli!!!
    Prendo appunti e ti lascio un dolce bacio.
    :*

  18. Vaty 8 settembre, 2013 - 22:33 Rispondi

    Gradirà di sicuro tesoro! Come non si può gradire ogni cosa che fai ^_^ grazie a te ora conosco questi biscotti e li voglio provare proprio con le tue farine!
    Sempre tanta eleganza qui da te <3

    • simona 9 settembre, 2013 - 08:23 Rispondi

      Amica mia provali:* piaceranno anche alla piccola… gin ha gradito molto… come sempre grazie di cuore di tutto e un caro abbraccio a te:**

  19. monica 10 settembre, 2013 - 08:54 Rispondi

    uuuuu Simo tesora che cosa mi hai fatto, quelle fettine le ho preparate tempo fa e sono svenuta per quanto sono buone ti confesso però che le tue hanno una forma perfetta l’idea del salame tagliato poi in cookie è geniale, come tutte le tue chicche. ti mando un abbraccio e un pensiero per tue grandi manovre! a presto mmony***

    • simona 10 settembre, 2013 - 23:01 Rispondi

      Si mony! in effetti ho cambiato un pò il procedimento… il maestro suggerisce di stendere l’impasto in una placca da forno e ritagliare quadratini io invece ho semplificato, non avevo una placca così grande da metter in frigo! felice che la variante ti sia piaciuta:) un bacione a te:** e grazie mille:))

  20. nahomi 11 settembre, 2013 - 09:38 Rispondi

    uff, nn mi arivano i tuoi aggiornamenti.. cercherò di capire perché!!! bella questa ricettiva, nn ho mai messo il farro nei biscotti, nn so nn mi ispirava, però sembrano deliziosi, bella la foto.
    ti abbraccio Nahomi.

    • simona 8 ottobre, 2013 - 19:58 Rispondi

      Naohmi cara, spero abbia risolto il problema degli aggiornamenti…. La farina di farro è ottima, sia per i biscotti sia per gli impasti lievitati… a me ha subito convinto molto e spesso l’alterno o la miscelo alle altre… sono certa che quando la proverai te ne innamorerai;* grazie mille e un abbraccio:)

    • simona 27 ottobre, 2013 - 10:03 Rispondi

      Ciao sabry:* in effetti cacao e nocciole e un abbinamento molto fortunato… ma anche la miscela di farine gioca un ruolo importante in questa ricetta… sono davvero eccezionali:* un abbraccio:)

  21. Maddy 12 settembre, 2013 - 23:13 Rispondi

    Tesoro mio, come al. Solito anche quest volta hai fatto prima tu, stavo appunto facendo un giro dei blog prima di andare a letto quando è’ arrivato il tuo commento! Mi dispiace avere così poco tempo a disposizione e quindi ti capisco perfettamente! Cme sempre Simo i tuoi consigli sono stati eccellenti, il tuo modo di cucinare si adatta benissimo alle mie esigenze e on ti nascondo che se cerco qualcosa, vengo qui a cercarela, sei bravissima e io ti adoro, un abbraccio grande amica mia, tVTTTTTTB!
    Maddy

    • simona 27 ottobre, 2013 - 10:15 Rispondi

      Tesoro ti capisco molto bene per il poco tempo a disposizione… spesso e volentieri non riesco a seguire tutto in tempo reale…. sappi che la stima è reciproca… :* un abbraccio immenso:**