Spaghetti alle vongole: Ricetta originale e segreti passo passo (veloce)

Spaghetti alle vongole, sono un primo piatto di pesce dalla bontà indescrivibile, tipico della tradizione napoletana diventato ormai simbolo della cucina italiana anche all’estero! Un grande classico, semplice e veloce a base di pasta, vongole veraci, olio. Pochi ingredienti freschi e di qualità e poche regole di esecuzione che vanno dalla scelta dei molluschi, come spurgare le vongole a come realizzare un sugo alle vongole perfetto dove mantecare la pasta al dente! Credetemi, Seguite tutti i segreti passo passo e porterete in tavola in meno di 20 minuti, un piatto di spaghetti con le vongole cremosi e saporiti, proprio come al ristorante!

Spaghetti alle vongole - Ricetta Spaghetti alle vongole

Come ogni ricetta della tradizione, esistono numerose versioni. C’è chi aggiunge verdure, chi pomodori per una gustosa variante rossa: Spaghetti vongole e pomodorini; chi insaporisce con bottarga; addirittura esiste una variante senza vongole (Spaghetti cu ‘e vongole fujute) che altro non sono che spaghetti aglio e olio. Quella che vi regalo oggi è Ricetta originale napoletana degli Spaghetti alle vongole, versione classica in bianco ; un mio cavallo di battaglia ereditato dalla mia famiglia napoletana.

Una preparazione semplicissima, Basterà solo rispettare 3 regole:

Prima di tutto scegliete vongole fresche di origine controllata. La tradizione vuole che si usino vongole veraci, quelle grandi e corpose; in alternativa, potete utilizzare i lupini, più piccoli, economici e molto saporiti, a patto che siano di ottima qualità.

Secondo punto, qualunque siano i molluschi scelti, è spurgare le vongole dalla sabbia; lasciandole ammollo in acqua fredda e sale per almeno 12 h. Passaggio fondamentale che vi permetterà di realizzare un sughetto saporito privo di granelli di sabbia!

Terza regola, attenzione alla pasta che utilizzate e alla successiva mantecatura! Potete scegliere Spaghetti, Linguine, Vermicelli, a patto che siano di ottima fattura e tengano perfettamente la cottura al dente! Vi consiglio pasta di semola di grano duro trafilata al bronzo, dalla superficie ruvida e porosa! Perché, quando andrete a mantecare e risottare lentamente la pasta con le vongole, questa rilascerà tutto il suo amido, amalgamandosi al condimento perfettamente! Trasformandosi negli Spaghetti alle vongole veraci più cremosi e ricchi di gusto di sempre! proprio come quelli serviti nei migliori ristoranti partenopei!

Come tradizione napoletana comanda, gli spaghetti alle vongole, si preparano per la Vigilia di Natale e Capodanno insieme alla classica Orata al cartoccio o Branzino al sale; ma credetemi sono talmente buoni e veloci che sono perfetti per tutte le occasioni in qualunque stagione dell’anno: da una cena tra amici, un pranzo in famiglia, una domenica estiva! bambini li adorano e i grandi ne vanno matti!

Ricetta Spaghetti alle vongole

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per 4 persone
  • 1,5 kg di vongole fresche (Vongole veraci o Lupini)
  • 300 gr spaghetti con superficie ruvida e porosa (io rummo)
  • 4 spicchi d’aglio
  • 8 – 10  cucchiai di olio extravergine
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 2 fascetti di prezzemolo fresco
  • sale
  • peperoncino (facoltativo)
Procedimento

Come fare gli Spaghetti con le Vongole

12 h prima di preparare i vostri Spaghetti, lasciate spurgare le vongole, seguendo le indicazioni passo passo che trovate in questo articolo : Come pulire le Vongole

Le vongole potete lasciarla in acqua a spurgare fino al momento della preparazione che richiederà circa 20 minuti in totale.

Ponete in una padella capiente, dove andrete a realizzare il sauté, le vongole spurgate.

Ponete la padella su fuoco moderato, coperta da un coperchio e lasciate aprire le vongole dolcemente per circa 3 minuti.

Girate di tanto in tanto per evitare che quelle chiuse restino sopra.

Non prolungate la cottura per più di 4 minuti altrimenti le carni delle Vongole si induriranno:

aprire le vongole - Ricetta Spaghetti alle vongole

eliminate tutte le vongole rotte e quelle che non si sono aperte.

Nel caso fossero più di 20, ponetele di nuovo una padellina su fuoco e provate a farle aprire nuovamente, se restano ancora chiuse buttatele via

Ponete da parte un paio di mestoli di vongole con tutto il guscio, queste serviranno come guarnizione nel piatto.

Sgusciate tutte le altre

sgusciare le vongole veraci o lupini - Ricetta Spaghetti alle vongole
Come filtrare l’acqua delle vongole

Servitevi  di un fazzoletto di cotone. Filtrate tutta l’acqua che è rimasta sul fondo della padella delle vongole, senza sprecarne nemmeno 1 goccia! sarà il valore aggiunto al sugo di vongole che lo renderà saporito!

Come vedete in superficie del fazzoletto resteranno attaccati alcuni granelli di sabbia:

filtrare l'acqua delle vongole - Ricetta Spaghetti alle vongole

Come fare un sugo alle vongole cremoso e saporito per condire gli Spaghetti:

In padella capiente (tenete conto che questa padella servirà anche per saltare gli spaghetti) ponete tutti gli agli sbucciati e leggermente schiacciati insieme 5 – 6 cucchiai di olio .

Se gradite, potete aggiungete 1 peperoncino rosso. Regalerà un tocco piccate e squisito. Se non vi piace oppure sapete che il piatto è destinato anche a bambini, potete ometterlo. Se invece volete un sughetto leggermente “macchiato” potete aggiungere 2 – 3 pomodorini ciliegina, gialli oppure rossi.

fate soffriggere a fuoco moderato per 1 minuto

Aggiungete quindi tutte le vongole (sgusciate e non) insieme a 2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato al coltello finissimo.

Lasciate soffriggere a fuoco moderato, girando e lasciando insaporire le vongole per qualche secondo.

Aggiungete il vino bianco, lasciate evaporare completamente a fiamma moderata  per pochi secondi e aggiungete l’acqua di cottura delle vongole filtrata.

(Nel frattempo fate bollire una pentola capiente con acqua e sale grosso e cuocete gli spaghetti.)

Poi tirate via in una ciotola tutti i frutti i mari per evitare che cuocino troppo e lasciate addensare il sughetto per circa 1 minuto sul fuoco moderato

Se vi rendete conto che l’acqua delle vongole è poca, aggiungete un paio di cucchiai di acqua di cottura degli spaghetti e 1 cucchiaio di olio. Dovrete ottenere un sugo cremoso, ma non troppo ristretto! (in questo caso ho rimesso le vongole in padella per darvi l’idea del sugo completo, ma tenetele da parte, le vongole vanno inserite a fine cottura!)

come fare il sugo alle vongole - Ricetta Spaghetti alle vongole

Quando gli spaghetti sono pronti, scolateli quasi duri , avendo cura di lasciare da parte qualche cucchiaio di acqua di cottura.

Mantecate a fuoco moderato nel sugo di vongole, aggiungendo altro prezzemolo finemente tritato, qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta, 2 cucchiai di olio e risottate la pasta finchè non risulta al dente! Circa 1 – 2 minuti

 infine aggiungete le vongole, aperte e con guscio, mantecate per ancora qualche secondo finchè non si è perfettamente amalgamato il tutto!

Se gradite potete aggiungere una macinata di pepe fresco macinato al momento.

E se necessario aggiungete un pizzico di sale. Di solito non ci vuole, ma assaggiate sempre!

I vostri Spaghetti con le vongole sono pronti per essere serviti! Golosi e cremosissimi!

Ponete nei piatti avendo cura di aggiungere per tutti vongole intere e quelle con guscio.

Gustate i vostri Spaghetti alle vongole caldi e fumanti.

Spaghetti alle vongole - Ricetta Spaghetti alle vongole

Conservare la Pasta con le Vongole

non ci crederete! ma sono buonissimi anche freddi e il giorno dopo! se avete cotto la pasta al dente e avanzano, basterà riscaldarli in padella con un paio di cucchiai di olio e acqua calda!


5 per 3 voti
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
20 Commenti
  1. Liliana

    Mi spiace ma non è questa la ricetta originale napoletana. Il procedimento non è questo epoi no il vino

    5
    1. Simona Mirto

      Ciao Liliana! sono nata e cresciuta a Napoli! Da generazioni gli spaghetti con le vongole si fanno così. Poi ci sono le varie opzioni : con pomodorini, senza vino, con le cozze, con le vongole sgusciate e addirittura senza vongole. Se hai altri suggerimenti da aggiungere alla ricetta sono assolutamente ben graditi ;)

  2. Giuseppe

    Ma le vongole,messe da parte,quando entrano in campo…. durante o fine cottura pasta?

    1. Simona Mirto

      Ciao Giuseppe! Rileggi con attenzione! Si aggiungono verso fine cottura! Con e senza i gusci, si ultima la mantecatura e si portano in tavola

    2. Giancarlo

      Ciao

  3. Adriana

    Non si capisce quando si devono aggiungere vongole sgusciate e non,come già detto da Giuseppe

    1. Simona Mirto

      Adriana carissima ho sottolieato meglio il passaggio per chiarire ;) le vongole vanno inserite a fine cottura altrimenti si spappolano nella fase di risottatura!

  4. Filomena supimo

    Assolutamente perfetta! Grazie

    1. Simona Mirto

      Grazie a te! provali presto e fammi sapere! un grande abbraccio e buon Natale!

  5. Filomena

    Ricetta assolutamente perfetta! Grazie

  6. Santo

    La ricetta è perfetta anche nella scelta della pasta. Complimenti e buon Natale

    5
  7. Simona Mirto

    Grazie mille Santo! Felice Natale anche a te :*

  8. Michelr

    Appena fatti direi ottimi, poi ogni cucina avrà le proprie variabili..

    1. Simona Mirto

      Sono felice che ti siano piaciuti! Li prepari anche per la Vigilia di Natale?

  9. ciro

    Bha diciamo quasi originale va :)

    Il vino non ci va nella ricetta originale

    Il vino altera il sapore delle vongole
    La pasta con le vongole in realtà non è altro che la versione chic degli spaghetti aglio olio e peperoncino….quindi in più si aggiungono solo le vongole
    E come pasta si userebbero vermicelli

    In più le porzioni sono spropositate per 300 g di pasta tutte quelle vongole e 4 spicchi d’aglio

    1. Simona Mirto

      Ciao Ciro buongiorno! Pensa che nonno, io sono napoletana, a volte, ci metteva anche il prosecco ;)
      Dipende. Il vino, se ne metti poco regala solo un gran buon sapore!
      Concordo sulla versione chic dello spaghetto aglio e olio.
      I vermicelli sono buonissimi e io addirittura li alterno alle linguine, tutti, se leggi bene, sono stati elencati nella presentazione ;)
      1.5 kg di vongole, perché ci piace abbondare, va bene anche se ne mettono 700 gr, però, nel piatto per condire, ce ne saranno 2 a testa, è Natale, facciamo bella figura! :)
      Gli agli puoi ridurli ma non metterne meno di 2 perchè regalano sapore :)
      un caro saluto e auguri!

  10. Gianluigi

    Cotte e mangiate!!!!! Ottime anche se non erano veraci…l’ultimo prezzemolo l’ho messo poco prima di dividere e impiattare….all’aglio avevo tolto il cuore verde….

    5
  11. Giulia

    Ciao! Io non cucino quasi mai il pesce ma questa ricetta vorrei proprio provarla, x delle cene in compagnia é ottima.. Il sugo si può preparare in anticipo o deve essere fatto tutto al momento? Grazie mille

    1. Simona Mirto

      Perfetto se riesci a preparare il suo in anticipo! ;)

  12. Giuseppe

    Bravo è proprio come li cucino io..
    Con un bel calice del ns. Fiano di Avellino

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.