Risotto alla zucca semplice e delicato (Ricetta classica)

Risotto alla zucca - Ricetta Risotto alla zucca (semplice e classico)

Il Risotto alla zucca è un primo piatto autunnale semplice genuino, un grande classico della cucina italiana a base di risozucca giallabrodo vegetale. Cremoso, profumato, dal sapore delicato ma allo stesso tempo squisito! Il Risotto con la zucca è quel primo confortevole ed economico pronto in 30 minuti che mette d’accordo tutta la famiglia! Anche i bambini e vegetariani! Quella che vi regalo oggi, è la ricetta di famiglia, una preparazione facile e super veloce che mamma prepara ogni autunno insieme agli gnocchi ! Basterà scegliere un’ottima zucca di stagione dalla polpa succosa; un riso che tenga la cottura; seguire le classiche regole per preparare il risotto: tostatura del riso, una cottura lenta, mantecatura a fuoco spento; che insieme a tutti i trucchi passo passo, vi permetteranno di portare in tavola vostro Risotto alla zucca cremoso il più gustoso di sempre! In questo caso, ho realizzato il classico Risotto alla zucca semplice, dal sapore delicato; se volete, potete arricchirlo con formaggi morbidi come gorgonzola o taleggio, per ottenere un risotto ancora più cremoso! Oppure aggiungere pancetta o guanciale nel soffritto, regalando al risotto un un gusto più deciso! Perfetto per tutte le occasioni, da una cena veloce al pranzo della domenica! In previsioni di feste, buffet,  Halloween, potete servire il vostro Risotto alla zucca direttamente nella zucca svuotata! In poche mosse, stupirete tutti con effetti speciali!

TEMPI DI PREPARAZIONE
Preparazione Cottura Totale
Ingredienti
Quantità per 6 persone
  • 450 gr di riso ( io riso vialone nano oppure carnaroli)
  • 800 gr di polpa di zucca (peso netto di scarto)
  • 1l e 1/2 di brodo vegetale (meglio se fatto in casa)
  • 150 gr di cipolla bianca
  • 100 gr di vino bianco secco
  • 4 – 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva (gusto intenso)
  • 2 cucchiai di burro
  • 6 – 8 cucchiai di grana padano
  • sale
  • pepe (facoltativo)
Procedimento

Come fare il Risotto alla zucca

Prima di tutto pulite la zucca, privatela di semi e ricavate la polpa senza buccia.

Se avete intenzione di servire il vostro risotto direttamente nella zucca, seguite il passo passo per svuotarla.

Utilizzatene una di media dimensione circa 20 cm di diametro.  Tagliate un pezzettino che fungerà da coperchio.

Tracciate un cerchio lungo i bordi, facendo attenzione a non intaccare lo smerlo.

Tagliate a metà e ricavate la prima polpa in due metà:

ricavare la polpa di zucca - Ricetta Risotto alla zucca

Estrapolate semi e filamenti e scavate con un cucchiaio, fino ad ottenere una zucca vuota leggera.

Pulite con un panno umido l’interno e ponetela con il suo coperchio in frigo, entrambi coperti da una pellicola.

zucca svuotata - Ricetta Risotto alla zucca Frullate la cipolla per ottenere un risotto più cremoso e fate soffriggere con olio per 1 minuto.

Aggiungete la polpa di zucca a dadini:

polpa di zucca - Ricetta Risotto alla zucca

girate a fiamma vivace e lasciate insaporire la zucca per 1 minuto.

Abbassate la fiamma coprite con un coperchio e lasciate stufare la polpa di zucca per circa 10 minuti.

Il tempo necessario che si riduca quasi in crema, se trovate qualche pezzo potete anche schiacciarlo con il cucchiaio.

Salate e ponete da parte in caldo la vostra purea di zucca.

Polpa di zucca cotta - Ricetta Risotto alla zucca

In una padella grande aggiungete 1 cucchiaio di olio e 1 di burro (che potete sostituire con altro olio), lasciate scaldare e sciogliere completamente.

Aggiungete il riso, fatelo tostare a fiamma vivace per 1 minuto, girando costantemente (il riso non si deve attaccare):

Tostare riso - Ricetta Risotto alla zucca

Sfumate con il vino bianco, a fiamma vivace, girate bene affinché tutto il riso venga irrorato di liquido.

Lasciate evaporare completamente e aggiungete 2 mestoli di brodo vegetale bollente.

Abbassate un pò la fiamma e lasciate cuocere il risotto ad una temperatura bassa per 1 minuto circa.

Aggiungete la polpa di zucca calda:

Aggiungere la polpa di zucca - Ricetta Risotto alla zucca

Cottura perfetta del risotto alla zucca

girate e lasciando cuocere il vostro risotto con la zucca a fuoco basso, aggiungendo di tanto in tanto, 1 mestolo di brodo caldo.

(A questo punto se avete deciso di servire il Risotto nella zucca, tiratela fuori dal frigo e lasciatela a temperatura ambiente.)

Il segreto per una cottura perfetta del risotto alla zucca è non eccedere mai con il brodo, ma aggiungerlo piano piano, caldo in modo che il riso non scuocia, solo quando vedete che il riso sta diventando troppo secco.

Assaggiate dopo 12 minuti circa, anche se il tempo di cottura dipende dal tipo di riso.

 Quando il risotto è al dente e ha raggiunto una consistenza cremosa e soffice, diventando tutt’uno con la purea di zucca, aggiungete sale se necessario.

Spegnete il fuoco e mantecate con 1 cucchiaio di burro e grana padano. In alternativa potete utilizzare olio.

Se gradite aggiungete un pizzico di pepe.

Il Risotto alla zucca è pronto per essere servito!

Risotto alla zucca - Ricetta Risotto alla zucca (semplice e classico)

Conservare il Risotto alla zucca

Se avete cotto al dente, il risotto sarà buonissimo anche il giorno successivo. Potete conservarlo in frigo e scaldarlo aggiungendo 2 mestoli di brodo e mantecarlo con un pò di parmigiano!


5 per 1 voti
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
1 Commento
  1. Francesca

    perfetto!

    5

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.