Marmallata di Arance, la Ricetta perfetta passo passo

La Marmellata di Arance è una Confettura invernale deliziosa e semplice da preparare, tra le marmellate fatte in casa la più amata!  Genuina, profumata, dal retrogusto amarognolo! Vi occorreranno solo 3 ingredienti: arance fresche, zucchero e limone! Pochi passaggi per conservare in vasetto tutto il colore e sapore di questo agrume così da gustarlo in mille modi: da spalmare su pane per Colazione o merenda, per farcire crostate, torte, arricchire dolci, brioche, croissant!

Marmellata di Arance - Ricetta Marmellata di Arance

Come ogni grande classico della cucina casalinga, ne esistono diverse versioni: dalla marmellata di arance amare, a quella senza zucchero, alla marmellata di arance con bucce. Quella che vi propongo, è quella che ho ritenuto, dopo vari esperimenti: la ricetta marmellata di arance perfetta da fare in casa! dal gusto equilibrato: non eccessivamente amaro, dalla consistenza corporsa e vellutata, ideale anche per bambini! Per ottenere questo risultato: gli agrumi vanno forati con la forchetta e lasciati a bagno 1 giorno ! Questo passaggio vi permetterà di non eccedere nello zucchero ed aver una marmellata di arance semplicemente perfetta! A cui volendo, potete aggiungere una parte di scorzette oppure lasciarla al naturale!Sono sicura che vi innamorerete di questa confettura! E seguendo la guida passo passo realizzerete con le vostre mani al primo colpo una Marmellata di pesche più buona di quella comprata!

Altre confetture d’inverno?

Scopri la Marmellata di zucca (profumatissima con aggiunta di cannella)

Ricetta Marmellata di Arance

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per 3 vasetti da 300 gr
  • 2 kg di arance (io preferisco quelle Navel che sono particolarmente dolci)
  • circa 1,2 kg di zucchero (pari peso delle arance successivamente sbucciate)(da toglierne massimo 300 gr dal peso finale, se desiderate una marmellata più amara)
  • 2 limoni (buccia e succo)
Procedimento

Come fare la Marmellata di arance

Prima di tutto, bucherellate le arance su tutta la superficie, immergetele in acqua e lasciatele in ammollo per un minimo di 12 h fino ad un massimo di 3 giorni:

mettere in ammollo le arance - Ricetta Marmellata di arance

1 h prima di iniziare, procedete a sterilizzare i barattoli in cui andrete a conservare la confettura. Seguendo tutte le indicazioni passo passo che trovate nell’articolo: Sterilizzare i vasetti

Trascorso il tempo indicato, sbucciate le arance.

Potete riciclare le bucce per realizzare delle golose arance candite

Se volete una marmellata di arance con bucce, che avrà un gusto più amaro, utilizzate le bucce di 2 arance, tagliatele a pezzettini piccoli e fate bollire per circa 15 minuti con pari peso di acqua fino a quando l’acqua non è completamente evaporata e lasciate da parte.

A questo punto inserite in una casseruola le arance affettate, pari peso di zucchero, succo filtrato di limone e bucce tagliate spessa:

arance, zucchero, limone - Ricetta Marmellata di arance

Fate cuocere la marmellata di arance a fuoco dolce per circa 1 h girando costantemente su fuoco, fino a quando non si sarà rappresa in un composto morbido e filamentoso:

cuocere la marmellata di arance - Ricetta Marmellata di arance

a questo punto, eliminate (se ci sono) parti grosse con i filamenti bianchi e le bucce di limoni.

frullate con un minipimer oppure passate con un passaverdure:

frullare la marmellata di arance - Ricetta Marmellata di arance

Aggiungete le scorzette di arance messe da parte se le avete realizzate oppure invasate direttamente.

La marmellata va inserita calda , fino ad un centimetro dal bordo e richiusa con tappo ermetico con capsula twist off

conservare in vasetto la marmellata -Ricetta Marmellata di arance

Lasciate raffreddare a testa in giù fino al raffreddamento.

Ecco la Marmellata di arance pronta per essere gustata! Bontà pura!

Marmellata di Arance - Ricetta Marmellata di Arance

Come utilizzare la Marmellata di Arance

Io l’adoro sul pane e fette di biscottate, ma anche nel pan brioche

Potete realizzare una meravigliosa crostata alla marmellata che con le arance ci sta divinamente, ma anche come base per golose crostate di frutta e mignon

farcire biscotti, torte, oppure realizzare dei deliziosi dolci al cucchiaio

Infine è ottima anche con pecorino stagionato e formaggi piccanti, se vi piacciono gli abbinamenti agro dolci.

Conservare la Marmellata di Arance

Se perfettamente conservata, in luogo fresco e asciutto, si mantiene per 10 – 12 mesi. Una volta aperta, va conservata in frigo e consumata entro 1 settimana.


0 per 0 voti
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
4 Commenti
  1. giuliana

    ciao, le arance vanno pelate a vivo o lasci il bianco? nella foto sembra che tu l’abbia lasciato, ma non diventa più amara? grazie
    GIuliana

    1. Simona Mirto

      Puoi fare come preferisci! io lo lascio in parte ;) non vengono per nulla amare!

  2. Pinella

    Ciao.ho rifatto subito la tua ricetta,ma pur avendo l’accortezza di togliere le parti bianche e nn mettendo le bucce, è venuta abbastanza amara come mai?grazie e brava!;

    1. Simona Mirto

      Ciao Pinella hai fatto marinare le arance in acqua? è un passaggio indispensabile per togliere l’amaro ;)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.