Struffoli al cioccolato morbidi e golosi (fritti o al forno!)

Gli Struffoli al cioccolato, sono una golosa variante dei classici Struffoli napoletani, il dolce di Natale per eccellenza! Piccole palline morbide e profumate, questa volta rotolate in una glassa al cioccolato al posto del miele e ricoperte di ciliegie candite e confetti colorati! Vi dico : deliziosi!

struffoli al cioccolato - Ricetta Struffoli al cioccolato

L’idea è nata lo scorso anno: quando alla cena di capodanno alcuni amici napoletani hanno portato questo vassoio di Struffoli al cioccolato glassati così lucidi e invitanti: è stato amore a prima vista per poi diventare subito amore all’assaggio! Così ho voluto riproporli in casa! La Ricetta è molto semplice: una volta preparate le palline, potete scegliere se friggerle o realizzare struffoli al forno. Appena saranno freddi condirli con questa glassa fondente che si prepara in 5 minuti, molto simile ad una ganache, ma più liquida e che resta sempre morbida anche dopo giorni! Io ho deciso di presentarli a piramide, ma voi potete dargli la forma che preferite: a forma di albero, stella, a ciambella! E anche per le decorazioni potete dare libero sfogo alla vostra fantasia, scegliendo  confettini, diavolilli, canditi misti, ma anche pepite di cioccolato! Gli struffoli al cioccolato sono un dolce al cucchiaio perfetto per il pranzo di Natale, la Vigilia, Capodanno, party natalizi e per le feste di bambini e anche Carnevale! Credetemi sono squisiti e andranno letteralmente a ruba!

Ricetta Struffoli al cioccolato

TEMPI DI PREPARAZIONE
Preparazione Cottura Totale
Ingredienti
Quantità per 8 – 10 persone

Per l’impasto :

  • 400 gr di farina ’00
  • 3 uova medie
  • 80 gr di burro fuso freddo (oppure 80 ml di olio di semi di girasole)
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 2 cucchiai di liquore all’anice oppure rum o liquore che preferite
  • buccia grattugiata di 1 arancia
  • buccia grattugiata di 1 limone
  • 1 cucchiaino raso di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Per la glassa al cioccolato e decorazione:

  • 250 gr di cioccolato fondente
  • 250 gr di panna liquida fresca
  • 1/2 bicchiere di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di ciliegie candite
  • 1 cucchiaio di perline di zucchero color argento oppure colorate
Procedimento

Come fare gli Struffoli al cioccolato

Prima di tutto, preparate l’impasto, seguendo gli ingredienti che trovate qui e il procedimento passo passo che trovate nell’articolo: STRUFFOLI 

(la ricetta è identica, unica differenza è lo zucchero in questa ricetta aumentato perché non c’è il miele)

Se volete cuocerli al forno basterà inserirli in una teglia foderata di carta da forno e cuocerli a 180°per 12 – 14 minuti. Una volta cotti gli struffoli procedete a preparare la glassa al cioccolato.

In una pentola capiente, dove poi andrete a girare e condire tutti gli struffoli al cioccolato, inserite la panna, portate a bollore aggiungete il cioccolato in pezzi, girate con una frusta a mano. Infine aggiungete l’acqua tiepida, girate bene fino ad ottenere una glassa liscia, priva di pezzi di cioccolato e molto morbida:

glassa morbida al cioccolato - Ricetta Struffoli al cioccolato

Infine aggiungete direttamente nella pentola della glassa gli struffoli, girate delicatamente senza romperli in modo che si glassino bene. Se la glassa è ancora molto corposa, potete aggiungere 1 – 2 cucchiai di acqua e girare!

Sistemate gli struffoli al cioccolato in un piatto da portata, dandogli la forma che preferite!

Infine decorate gli struffoli al cioccolato con ciliegie candite, confettini e quello che vi piace:

struffoli al cioccolato - Ricetta Struffoli al cioccolato

Come conservare gli Struffoli al cioccolato

A temperatura ambiente per 24 – 30 h in luogo asciutto e fresco; poi vanno messi in frigo, dove si conservano 2 – 3 giorni.

Il mio consiglio è di prepararli poche ore prima di servirli, in modo che la glassa resta bella lucida.

Tenete conto che gli struffoli al cioccolato, resteranno comunque morbidi anche dopo giorni, ma una volta in frigo, tendono ad opacizzarsi e la glassa per quanto morbida, si addensa, quindi nel caso tirateli fuori almeno 1 h prima di servirli!


0 per 0 voti
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.