Vellutata di cavolfiore (Crema di Cavolfiore semplice e deliziosa)

La Vellutata di cavolfiore è una crema saporita e ricca di vitamine, un primo piatto caldo perfetto per l’inverno, a base di cavolfiore bianco, stufato con erbe aromatiche, ridotto in vellutata cremosa e servito con crostini di pane all’olio! Niente di più buono per gustare il cavolfiore di stagione!

Vellutata di cavolfiore - Ricetta Vellutata di cavolfiore

Quella che vi regalo oggi è una Ricetta semplice, veloce e super apprezzata da tutti voi: la rivisitazione della zuppa di cavolfiore e che ho trasformato recentemente nella pasta e cavolfiore. In questo caso, a fine cottura il cavolo ammorbidito, viene frullato e ridotto in crema! A fine cottura, potete aggiungere un cucchiaio di funghi trifolati; oppure pezzetti di provola che a contatto con la crema calda si scioglieranno creando un goloso effetto filante! O semplicemente servire la vostra vellutata di cavolfiore al naturale, light e vegan, accompagnandola a fette di pane, oppure con crostini, come ho fatto io! In ogni caso, credetemi che la cremosità e gusto speciale e saporito di questa golosa Vellutata di cavolfiore, piacerà a tutti! Anche ai bambini e a chi di solito non ama questa verdura! provare per credere!

TEMPI DI PREPARAZIONE
Preparazione Cottura Totale
Ingredienti
Quantità per 3 persone
  • 600 gr di cavolfiore bianco (pesato pulito)
  • 2 spicchi d’aglio
  • 5 cucchiai di olio extravergine
  • 1 cucchiaio di maggiorana essiccata
  • sale
  • acqua quanto basta
  • 2 fette di pane (classico, integrale oppure ai cereali)  + 2 cucchiai di olio (per i crostini )
Procedimento

Come fare la Vellutata di cavolfiore

Prima di tutto, lavate e pulite il cavolfiore, riducendolo in cimette piccole.

Poi scaldate agli sbucciati e schiacciati con olio per 1 minuto. Aggiungete il cavolfiore, mantecate 1 minuto, aggiungete maggiorana

stufare il cavolfiore con erbe - Ricetta Vellutata di CavolfioreInfine aggiungete 1 bicchiere d’acqua circa fino a coprire il cavolo. Abbassate la fiamma, coprite con un coperchio e lasciate stufare circa 20 minuti. Il tempo che risulti morbido sotto la forchetta. Schiacciatelo in modo che si crei un composto morbido, se necessario aggiungete un altro pochino di acqua:

schiacciare il cavolfiore e poi frullare - Ricetta Vellutata di Cavolfiore

Aggiungete sale, un altro pizzico di maggiorana e se gradite pepe.

Frullate con un minipimer in modo da ottenere una vellutata di cavolfiore.

Se dovesse risultare troppo densa, diluite con 1 cucchiaio di acqua. Se invece dovesse risultare troppo brodosa, a seconda dei gusti, rimettete sul fuoco per restringere un pochino il composto.

Infine preparate i crostini tagliando a pezzettini piccoli il pane, ripassate in padella con un filo d’olio e girate da entrambi i lati. I crostini sono pronti quando sono dorati e leggermente croccanti.

crostini per vellutata di cavolfiore - Ricetta Vellutata di CavolfioreServite la vostra Vellutata di cavolfiore calda, con una manciata di crostini, una spolverata di maggiorana e un filo d’olio

Vellutata di cavolfiore - Ricetta Vellutata di cavolfiore

Conservare la Vellutata di cavolfiore

3 – 4 giorni in frigo, potete tranquillamente congelarla e scongelarla al bisogno.


0 per 0 voti
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
1 Commento
  1. Paolo

    Quindi l’aglio non si toglie? Lo si frulla insieme?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.