Gnocchi alla Romana: la Ricetta originale dei dischetti di semolino gratinati

Gli Gnocchi alla romana, sono un primo piatto tipico della cucina laziale, che come tradizione comanda, si prepara il giovedì!Si tratta di golosi gnocchi al forno : morbidi dischetti a base di un impasto di di semolino, latte, burro, uova e formaggio,  sistemati in teglia, ricoperti di burro fuso e pecorino e infine gratinati al forno! Dove formeranno una crosticina dorata e croccante che li rende irresistibili!

Gnocchi alla romana - Ricetta Gnocchi alla romana

Come ogni ricetta della tradizione, esistono diverse varianti, principalmente nel modo di condire gli gnocchi: c’è chi aggiunge sugo, chi arricchisce la teglia con salumi di vario tipo. Quella che vi regalo oggi, è la Ricetta originale degli “Gnocchi a la Romana”,, classica, semplicissima; tramandata dalla nonna della mia amica Elvira; romana da generazioni, che mi li prepara da quando sono venuta a vivere qui a Roma, ormai ben 12 anni!Si tratta una preparazione facilissima e veloce, che a differenza dei classici gnocchi di patate, non richiede alcuna manualità! la base, cuoce sul fuoco in 3 minuti e una volta cotta, grazie al trucco speciale di formare un cilindro di impasto, i dischetti si affettano al coltello! Senza perdere tempo a intagliare, ricomporre e soprattutto senza sprecare impasto, gli gnocchi alla romana sono pronti per essere sistemati in teglia!Ideali sia per pranzo che per cena; nei ristoranti della Capitale i menù prevedono che vengano suggeriti il giovedì, così come venerdì pesce e sabato trippa!  Ma la verità è gli gnocchi alla romana sono talmente buoni e veloci, che sono perfetti per tutte le occasioni! Per una domenica in famiglia, una serata tra amici, da preparare con largo anticipo per buffet e feste! Provateli e innamoratevene!

Ricetta Gnocchi alla romana

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per 4 persone
  • 1 l di latte intero
  • 250 gr di semolino
  • 100 gr di burro
  • 2 tuorli d’uovo
  • 3 cucchiai di parmigiano
  • 2 cucchiai di pecorino
  • noce moscata
  • sale
  • salvia fresca (facoltativo) per condire
Procedimento

Come fare gli gnocchi alla romana

Prima di tutto scaldate il latte in una casseruola con 50 gr di burro, il sale e la noce moscata.

Quando il latte arriva ad ebollizione, aggiungere il semolino, girare vigorosamente con una frusta a mano fino a quando non ha raggiunto la consistenza di una polenta.

Infine Incorporare i tuorli leggermente sbattuti e 3 cucchiai di parmigiano girando sempre. Amalgamare e spegnere il fuoco.

L’impasto degli gnocchi alla romana è pronto:

impasto di semolino, latte, burro e uova - Ricetta Gnocchi alla romana

Come formare gli gnocchi a la romana

In molti versano il composto su una carta da forno livellano con un mattarello allo spessore di 1 cm e dopo il raffreddamento di circa 30 minuti, con un cerchio di 5 cm si intagliano i dischetti.

In questo modo però avanzano un sacco di sfridi, che vanno poi impastati di nuovo oppure impiegati per altre preparazione, per ovviare al problema, ho seguito il trucco veloce della nonna di Elvira che permette di ottenere tanti dischetti in pochi minuti:

poi versate l’impasto in una carta da forno, arrotolatelo a forma di salame dandogli uno spessore di 5 cm. L’impasto è elastico e si modella facilmente senza problemi. Avvolgetelo  e lasciate raffreddare:

come fare gli gnocchi di semolino - Ricetta Gnocchi alla romana

Basterà mezz’ora di riposo, oppure fategli fare un passaggio in frigo di 15 minuti. tagliate allo spessore di 1 cm i vostri dischetti. Se necessario bagnate il coltello e rimodellateli a forma tonda tra le mani, questione di pochi secondi:

tagliare i dischetti di semolino - Ricetta Gnocchi alla romana

Infine imburrate la teglia cospargete gli gnocchi con 25 gr di burro fuso, il pecorino e il resto del burro in fiocchetti:

gratinare al forno gli gnocchi alla romana - Ricetta gnocchi alla romana

Se gradite aggiungete anche le foglie di salvia. Cuocere in forno statico per 15 – 20 minuti a 180° gli ultimi 5 minuti azionate il grill e fate gratinare i vostri gnocchi!

Ecco pronti gli gnocchi alla romana! caldi, morbidi e con la crosticina croccante!

Gnocchi alla romana - Ricetta Gnocchi alla romana

Conservare gli Gnocchi alla Romana

In teglia pronti da gratinare per 1 – 2 giorni. Una volta cotti si conservano in frigo per 2 giorni. Basterà scaldarli al momento e farli gratinare con un pochino di burro


0 per 0 voti
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.