Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce.it

Melanzane a funghetto light (non fritte)

Melanzane a funghetto light (non fritte) - Ricetta Melanzane a funghetto light

Le Melanzane a funghetto light sono la variante "senza frittura" ma ugualmente golosa delle classiche melanzane a funghetto. In questo caso le melanzane non vengono fritte, ma cotte in padella con il sughetto saporito dei pomodorini, aglio, olio e basilico!! Quindi senza cottura in forno, in maniera semplice e veloce! Avevo accennato a questo metodo, nella presentazione dell'articolo dedicato alle melanzane a funghetto. Oggi, ve la riporto in un post dedicato, secondo la ricetta di mia madre, l'autrice delle Melanzane a funghetto light. Dovete sapere, che papà è diabetico e noi figli spesso, con l'arrivo dell'estate imploravamo piatti leggeri, senza troppi grassi e sopratutto senza frittura! Ma visto che alle melanzane a funghetto proprio si faceva fatica a rinunciare, mia madre, mise a punto queste melanzane a funghetto non fritte! Il segreto per renderle saporite è la cottura lenta nel sughetto di pomodorini freschi, dove le melanzane devono letteralmente a "stufarsi" rigorosamente senza acqua! In questo modo otterrete melanzane a funghetto light e non fritte ma ugualmente morbide, profumate e incredibilmente buone! Perfette come contorno di verdure leggero, da abbinare a qualsiasi piatto! Potete naturalmente utilizzarle proprio come le classiche, per condire pasta, farcire pizze e focacce, realizzare crostoni e bruschette! Provatele presto e fatemi sapere se non super buone pur essendo senza frittura!

loading...
TEMPI DI PREPARAZIONE
Preparazione Cottura Totale
Ingredienti
Quantità per 2 - 3 persone
  • 350 gr di melanzane
  • 250 gr di pomodorini ciliegina o pachino
  • basilico fresco
  • 3 cucchiai di olio extravergine
  • 1 spicchio d'aglio
Procedimento

Come fare le Melanzane a funghetto light (non fritte)

Prima di tutto, lavate i pomodori, asciugateli e tagliateli in 4 parti.

 Fate scaldare l'olio in una padella grande, lasciate imbiondire l'aglio precedentemente sbucciato e schiacciato. (Per una versione ancora più light, potete anche non soffriggere l'olio con l'aglio ma cuocere tutto insieme anche con i pomodorini)

Quando l'aglio è arrivato a doratura, aggiungete i pomodorini. Girate, aggiungete qualche foglia di basilico, abbassate la fiamma e fate cuocere a fuoco basso per circa 2 minuti con un coperchio.

Schiacciate leggermente 2 - 3 pomodorini con la forchetta (non tutti!) in modo da ottenere un sughetto.

insaporite con il sale :

 

Preparare il sughetto con i pomodorini - Ricetta Melanzane a funghetto

Aggiungete le melanzane precedentemente tagliate a funghetto e altre foglie di basilico 

 


Preparare il sughetto con i pomodorini - Ricetta Melanzane a funghetto

 

Girate sul fuoco moderato, fate prendere il bollo e coprite con un coperchio. Lasciate cuocere coperto a lento per 2 - 3  minuti circa.  In questo passaggio le melanzane si sgonfieranno di volume.

Alzate il coperchio e proseguite la cottura.

Le melanzane devono "stufarsi" nel sughetto, ammorbidendosi per circa 5 - 7 minuti a fuoco moderato.

 Aggiungete il sale, assaggiate e valutate se ci vuole altro sale. 

Il risultato devono essere Melanzane a funghetto light, non fritte, perfettamente amalgamate ai pomodorini, morbide e saporite! Adagiatele in una pirofila e cospargete con foglie di basilico

Melanzane a funghetto light (non fritte) - Ricetta Melanzane a funghetto light

Le Melanzane a funghetto light (non fritte) sono buonissime tiepede, ma anche fredde. Qui, accompagnate da fette di pane

Melanzane a funghetto non fritte, light - Melanzane a funghetto light (non fritte) - Ricetta Melanzane a funghett

Consigli utili:

Potete conservare le vostre melanzane a funghetto light in frigo per 4 - 5 giorni. Il giorno dopo sono ancora più buone!!! 

Provate anche: la versione originale delle Melanzane a funghetto (le classiche fritte) 


Ricetta e fotografie di

Print Friendly, PDF & Email

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

5 commenti

  1. mariuccia 8 agosto, 2017 - 14:55 Rispondi

    Volevo chiedere due cose:Non metti le melanzane sotto sale per farle spurgare? ed inoltre 5 minuti di cottura per le melanzane non sono pochi?,

    • 8 agosto, 2017 - 15:17 Rispondi

      Ciao Mari! Guarda io non le metto mai sotto sale perchè le melanzane si spugnano e poi tirano fuori troppa acqua in cottura! ti assicuro che vengono buonissime! I 5 – 7 minuti di cottura sono indicativi, è possibile che ce ne vogliano qualcuno in più… infatti è indicativo vedere come sono diventate le melanzane… devono risultare morbide e amalgamate al sughetto! un bacione carissima :**

Rispondi