Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce.it

Peperoncini verdi in padella

peperoncini verdi in padella

Contorno di verdura, semplice, veloce e leggero:  i Peperoncini verdi in padella si realizzano davvero in pochi minuti, leggermente soffritti e poi stufati insieme al pomodoro fresco. Ideali per accompagnare piatti di carne , pollo,  pesce oppure come farcia per panini e focacce si trasforma in una golosa e sostanziosa merenda. Si conservano perfettamente 2 giorni in frigo.

Tempi di preparazione:
Preparazione:5'
Cottura: 20'
Totale: 25'

Ingredienti:

Per 2 persone

  • 250 gr di peperoncini verdi dolci (pesati puliti)
  • 150 gr di pomodorini pachino
  • 1 spicchio d'aglio
  • 2 cucchiai di olio extravergine
  • basilico
  • sale
Procedimento:

In primis pulite i peperoncini tagliando via la parte superiore dura, lavateli e asciugateli. Fate soffriggere in padella olio e aglio, appena quest'ultimo assume un colore dorato aggiungete i peperoncini :

peperoncini verdi in padella1

lasciate soffriggere qualche minuto intanto lavate e tagliate a pezzetti i pomodorini , aggiungeteli dunque in padella, salate e aggiungete qualche foglia di basilico:

peperoncini verdi in padella2

lasciate rosolare qualche minuto a fiamma moderata, abbassate poi  il fuoco, coprite e fate cuocere per 10' -12', al termine indicato scoprite e alzate la fiamma lasciate asciugare leggermente ancora 5' . I peperoncini verdi in padella sono pronti per essere gustati:

peperoncini verdi in padella


Ricetta e fotografie di

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

35 commenti

  1. kiarina 12 settembre, 2012 - 22:11 Rispondi

    Ciao Simona! Mamma mia ma che splendida ricettina! E che bei colori! Mi sono segnata anche la ricetta postata sotto della torta salata di melanzane! Squisita… bacione!

  2. Maddy e Manu 12 settembre, 2012 - 23:02 Rispondi

    Sarebbero i friggitelli vero Simo? mi piacciono da matti e l’ho assaggiati per la prima volta in Sicilia, dove il nostro amico Tommaso li faceva grigliati e poi li condiva come se fossero un’insalata…..veramente speciali!!!!! Ciao bellezza, un abbraccio!

    • 13 settembre, 2012 - 19:24 Rispondi

      in realtà anche su fb in molti mi hanno detto che in alcune zone di italia li chiamano frigitelli.. ad esempio a Napoli frigitelli si intendono i friarielli una sorta di broccoli… qui a Roma li chiamano peperonicini verdi… comq alla fine sono sempre loro:) ottimi anche grigliati e sicuramente molto leggeri! grazie mille un abbraccio:*

  3. valentina 13 settembre, 2012 - 08:39 Rispondi

    questi mi ricordano che, tutto sommato, l’estate non è ancora finita…e vai! tesoro, mi sono accorta solo ora che posso ricevere la notifica dei tuoi nuovi post per email, che disastro che sono! ma finalmente posso leggermi tutte le tue belle novità subito subito, appena sfornate! baci baci!

    • 13 settembre, 2012 - 19:28 Rispondi

      tesoro sono felice che ti sei iscritta al blog! in effetti in questo modo è molto comodo ricevere direttamente in posta le nuove ricette:) peccato che oggi qui a Roma c’è stato un disastro di tempo.. pioggia e freddo… mamma mia… ieri splendido oggi inverno! incrociamo le dita per il fine settimana! un abbraccio tesoro:)

  4. Vaty 14 settembre, 2012 - 11:23 Rispondi

    Carissima Amica Speciale,
    questo blog è ARTE PURA.
    I colori, le essenze, i profumi..
    TU SEI UN’ARTISTA E SAI L’AFFETTO CHE PROVO PER TE.
    sono tornata.
    e sono felice di poter tornare ad aspettare ogni tuo post con la trepidazione e l’entusiasmo di sempre.
    <3
    Vaty

    • 14 settembre, 2012 - 16:28 Rispondi

      tesoro mio mi sei mancata.. ero in trepidazione per te…. e alla fine posso fare le congratulazioni alla mia avvocatessa thai… la mia dolcissima amica che ancora una volta ha dimostrato di potercela fare alla grandissima! grazie di cuore tesoro tvb <3