Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce.it

Biscotti frolla e cioccolato

Biscotti frolla e cioccolato - Ricetta Biscotti di pasta frolla e cioccolato

I Biscotti frolla e cioccolato sono dei Biscotti di pasta frolla glassati per metà con cioccolato fuso. Semplici e veloci da realizzare, oltre che buonissimi, i  Biscotti di pasta frolla e cioccolato sono l'ideale per deliziare le vostre merende e colazioni nelle fredde giornate invernali... Originali anche per un regalo goloso, a seconda della forma che decidete di dargli, son perfetti per festeggiare qualcosa, nel mio caso a forma di cuore, sono ideali per  San Valentino, ma potete dare libero sfogo alla vostra fantasia preparando delle Stelline per Natale oppure altro soggetto che più vi piace. Si conservano perfettamente 1 settimana in una scatola di latta oppure in buste di cellophane.

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per circa 50-60 biscotti

Per la pasta frolla:

  • 330 gr di farina '00
  • 200 gr di burro freddo
  • 133 gr di zucchero semolato da rendere a velo (oppure zucchero a velo semplice non vanigliato)
  • 3 tuorli piccoli oppure 2 grandi per un totale di 53 gr di tuorli
  • buccia grattugiata di 1 limone
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia o 1/2 bacca di stecca di vaniglia in alternativa  1/2 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaino di acqua fredda (da utilizzare solo se non avete a disposizione l'essenza di vaniglia e quindi utilizzate la 1/2 bustina di vanillina o la bacca; e solo se  in queste ultime due circostanze realizzate la pasta frolla con il mixer)
  • un pizzico di sale

Per glassare:

  • 300 gr di cioccolato fondente o al latte di buona qualità
Procedimento

Come fare i Biscotti frolla e cioccolato

Realizzate la pasta frolla secondo le indicazioni passo passo che trovate nell'articolo : Pasta Frolla

Lasciate riposare in frigo almeno 30'.

Trascorso il tempo necessario di raffreddamento, trasferite il panetto di frolla su un piano di lavoro, consiglio sinceramente il marmo perchè è freddo e mantiene la pasta  fresca, se non avete il marmo lavorate sull’ alluminio o la plastica… Evitate il legno che "incolla". Infarinate molto bene il marmo creando una patina bianca di farina, questa operazione vi permetterà di stendere direttamente la pasta senza  che questa si attacchi. Con un matterello di legno anch’esso ben infarinato stendete la sfoglia a 5 mm di spessore.

Intagliate la frolla con un taglia biscotti precedentemente infarinato (operazione necessaria per evitare che  il biscotto si deformi o si attacchi allo stampino):

Realizzare i biscotti - Ricetta Biscotti frolla e cioccolato

Adagiate i biscotti appena realizzati in una teglia precedentemente foderata di carta da forno:

I biscotti pronti per essere infornati - Ricetta Biscotti frolla e cioccolato

Procedete in questo modo per tutti i biscotti. Raccogliete poi gli sfridi di pasta, ricomponete la frolla e ponetela 15' in frigo prima di riutilizzarla per realizzare nuovi biscotti.

Cuocete in forno ben caldo a 180° per 12'circa, il tempo di cottura dipende da quanto grandi sono i vostri biscotti.

I biscotti sono pronti , quando sono leggermente dorati ma non bruciati.

 Lasciate raffreddare i biscotti fuori dalla teglia.

Spezzate grossolanamente il cioccolato in un cestello che si incastri ad hoc in un pentolino per il bagnomaria. Se non disponete di un cestello, servitevi di un piatto diametro superiore alla pentola del bagno maria.

Basterà qualche minuto e le punte del cioccolato inizieranno a sciogliersi, allontanate periodicamente dal fuoco evitando che il bagnomaria vada in ebollizione: il cioccolato a contatto con le alte temperature si secca.

Girate fino a quando il cioccolato non si sarà sciolto completamente. Spegnate il fuoco, pur lasciando il cestello sul bagnomaria caldo.

Prendete  con le mani il biscotto dalla metà che non volete ricoprire di glassa e con un movimento fermo e deciso immergete l'altra metà del biscotto nel cioccolato sciolto, come se voleste raccogliere il cioccolato sul biscotto,  fermatevi quando il cioccolato avrà ricoperto la metà esatta o poco di più. Fate colare il glassa in eccesso e  pulite il bordo del biscotto strisciandolo sul cestello:

Ricoprire metà biscotto di pasta frolla con  cioccolato fuso - Ricetta Biscotti frolla e cioccolato

Il risultato è una bella copertura bombata in superficie,  il retro del biscotto sarà quasi pulito.

Appoggiate il biscotto appena glassato su una  carta da forno.

Fate quest'operazione per tutti i biscotti e disponeteli a distanza di 1- 2 dita.

Se il cioccolato dovesse indurirsi mentre glassate i biscotti, ponete nuovamente sul fuoco il bagnomaria e girate seguendo le spiegazioni indicate sopra fino a quando non si sarà nuovamente sciolto.

Lasciate asciugare perfettamente i Biscotti frolla e cioccolato 1 h circa in luogo asciutto e lontano da fonti di calore.

Biscotti frolla e cioccolato - Ricetta Biscotti di pasta frolla e cioccolato

 Trascorso il tempo indicato saranno pronti per essere  serviti

E' consigliabile infatti realizzare questi Biscotti di pasta frolla e cioccolato in periodi invernali, con le temperature estive e afose il cioccolato in superficie tende ad ammorbidirsi.

Biscotti frolla e cioccolato a forma di stellina - Ricetta Biscotti frolla e cioccolato

Ricetta e fotografie di

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

15 commenti

  1. Antonella 13 novembre, 2012 - 00:49 Rispondi

    Complimenti! Sono bellissimi! Io li ho fatti seguendo solo le figure e non sono usciti un gran che! Ma ora ho letto tutto e ho capito i vari errori che ho fatto! grazie mille!

  2. Cristina 14 dicembre, 2015 - 22:38 Rispondi

    Ricetta fantastica! La prima volta che l’ho sperimentata è uscita alla grande, tant’è che vorrei risfruttarla in vista del Natale imminente :) Posso chiederti solo entro quanti giorni vanno consumati a tuo parere? Perché vorrei prepararli con calma un paio di giorni prima, anche se verranno consumati a Natale e i giorni seguenti. Grazie ancora, anche per la super ricetta!

    • 15 dicembre, 2015 - 07:29 Rispondi

      Ciao Cristina:;* sono felice che i biscotti frolla e cioccolato ti siano piaciuti… sono buonissimi è vero, li preparo molto spesso e hanno sempre un gran successo… Puoi conservarli tranquillamente per 1 settimana – 10 giorni chiusi in una scatola di latta oppure un sacchetto di plastica per alimenti :) buona giornata :**

  3. elena 16 dicembre, 2015 - 19:53 Rispondi

    Molto buoni, forse aggiungerei 10-15 g di farina cosicché si attacchino meno al mattarello. Al posto di tre tuorli piccoli ho messo un uovo e un tuorlo (forse era per questo che l’impasto si attaccava al mattarello) e non ho messo il sale perché mi sono dimenticata, ma sono venuti deliziosi! Ottima la ricetta per la pasta frolla! Prossimamente, se avrò tempo, spero di poter fare i gingerbread.

    • 21 dicembre, 2015 - 09:33 Rispondi

      Ciao elena, le dosi sono giuste! Aggiungendo un uovo intero hai ammorbidito l’impasto… La prossima volta non cambiare la ricetta e vedrai che oltre al gusto squisito, anche l’impasto risulterà lavorabile! un bacione :***

  4. francesca 29 febbraio, 2016 - 17:21 Rispondi

    Ciao, sono intollerante al lattosio, dunque vorrei preparali ma con la margarina. Di solito uso la Vallè, che però ha una consistenza più morbida rispetto al panetto di burro tradizionale. Qualche suggerimento?

    • 19 marzo, 2016 - 02:11 Rispondi

      Ciao Francesca! puoi utilizzare la vallè per realizzare i biscotti di frolla e cioccolato a patto che sia molto fredda! riponila un pò in freezer prima di utilizzarla ;) un bacione!