Omelette: Ricetta originale base e trucchi come fare le Omelette perfette!

Le Omelette sono un piatto tipico della cucina francese a base di uova : frittatine morbide simili alle Crepes ma più spugnose e gonfie; che a differenza dalla classica frittata cuoce in padella solo da un lato! Si piega a mezzaluna e viene farcita a piacere! Tra le più amate, le Omelette salate con ripieni vari: prosciutto, formaggio e verdure; ottima anche l’ Omelette dolce con frutta, marmellata, crema. Oggi vi regalo la Ricetta Omelette, quella originale, la classica preparazione base per farle in casa in 3 minuti esatti! Con tutti i trucchi per averle morbide, perfettamente ripiegabili e saporite! Perfette con qualunque ripieno! 

Omelette - Ricetta base Omelette

Si tratta di una ricetta velocissima che si prepara in pochissimi minuti; attenzione però a non lasciarvi trarre in inganno dalla rapidità di esecuzione! Le insidie sono dietro l’angolo! Seguite queste poche semplici regole e porterete in tavola delle Omelette perfette!Prima di tutto utilizzate uova freschissime, io preferisco quelle a pasta gialla, che sono più saporite, ma potete utilizzare anche le classiche. Miscelate bene l’impasto, al fine che non risultino pezzetti di albume intero oppure macchie di latte. Cuocete a fiamma lenta con coperchio. Passaggio indispensabile per non bruciare le omelette e averle morbide ed elastiche!  Siate attenti nella fase di cottura, basteranno 2 minuti circa!Una volte pronte, potrete farcirle come preferite : con verdure di stagione saltate in padella, tonno, salumi, insalata, tra le mie preferite Omelette prosciutto e formaggio; Ottime in questo caso come secondo piatto, oppure piatto unico! Buonissime anche le Omelette al forno, sistemate ripiene in teglia, aggiungendo un filo di besciamella così come si fa per le crespelle, si trasformano subito in un goloso primo piatto! Infine per i più golosi, con questa base, potete realizzare delle squisite Omelette dolci; farcendo con nutella, yogurt e frutti, crema pasticcera, frutta secca e crema, marmellata. Spolverando la superficie con un pizzico di zucchero a velo diventano subito un delizioso dessert fresco!

Ricetta Omelette

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per una padella antiaderente da 20 cm
  • 2 uova grandi
  • 4 cucchiai di latte intero
  • 1 pizzico di sale
  • 1 noce di burro oppure 1 filo d’olio extravergine per la cottura
Procedimento

Come fare le Omelette

Prima di tutto mescolare con una frusta a mano le uova e il latte. Se state preparando la versione salata, aggiungete 1 pizzico di sale;  se state preparando la versione dolce 1 cucchiaino di zucchero.

L’impasto dev’essere molto omogeneo, le uova ben sciolte e prive di pezzettini di albumi!

come fare le omelette - Ricetta Omelette

Utilizzate una padella antiaderente del diametro di 20 cm, aggiungete olio o burro. Importante è tamponare con un fazzolettino di carta, il grasso in eccesso!

imburrare la padella - Ricetta Omelette

Scaldate la padella su fuoco moderato per 30 secondi. Versare la pastella, roteare la padella in modo che il composto si stenda su tutto il diametro. Abbassata la fiamma molto bassa e coprite con un coperchio.

tutti i trucchi per cuocere le omelette

Cottura perfetta delle Omelette

Mi raccomando, tenete il fuoco lento e il coperchio alla padella! Questo passaggio vi permetterà di avere una Omelette morbida e spugnosa, non bruciata!

basterà 1 minuto e mezzo circa e già dal coperchio vedrete rapprendersi il composto in frittatina! Quando anche la superficie non è più lucida e cruda; potete sollevate il coperchio e con una paletta antiaderente sollevate la vostra omelette per capire se è pronta!

Se si solleva facilmente ed è cotta anche in superficie, potete ripiegarla a mezza luna.

Se la superficie è ancora un pochino cruda, con la paletta fate fatica perchè è ancora attaccata, richiudete con il coperchio e lasciate ancora pochi secondi!

Ecco pronta la vostra Omelette!

Omelette - Ricetta base Omelette

In Francia è usanza cospargere di fiocchetti di burro, quando è ancora bella calda, si scioglieranno facilmente e contribuiranno a mantenere morbida la preparazione!

Come farcire e servire le Omelette

Vanno gustate e servite ancora calde. Non necessariamente ripiene, potete anche gustarle con una spolverata di spezie!

Per realizzare le Omelette salate , potete scegliere prosciutto di praga e formaggio gruyére , un classico; ma vanno benissimo salumi a scelta, verdure di stagione al forno o in padella, philpadephia, yogurt, stracchino, insalata mista. Una proposta gustosa sono le Omelette con verdure

In alternativa potete realizzare una Omelette dolce con frutta fresca di stagione e 2 cucchiai di marmellata oppure una crema a scelta, nutella, una spolverata di cocco, granella di pistacchi o nocciole. Burro di arachidi. In questo caso  vi consiglio di spolverare con zucchero a velo.

Conservare le Omelette

Il mio consiglio è di consumarle in giornata! appena preparate danno il meglio di loro. Ad ogni modo potete optare per trasportarle per pranzo in ufficio oppure realizzarle la mattina per la cena.


0 per 0 voti
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.