Marmellata di fichi d’India, la Ricetta con foto passo passo

La Marmellata di fichi d’India è un confettura deliziosa e molto particolare: dalla consistenza gelatinosa e un sapore dolce e aromatico, che si prepara con il fico d’ India, un frutto succulento, spinoso, dalle tante proprietà benefiche che ha stagione molto breve! In questo modo potrete conservare in barattolo tutta la sua bontà e utilizzarla nei modi più svariati: da spalmare su pane, per preparare crostate, dolci ma anche per accompagnare formaggi stagionati!

marmellata di fichi d india - Confettura di fichi d'india

Si tratta di una preparazione molto facile, con pochi ingredienti. Ricordate che il colore della vostra confettura, dipenderà dal colore dei fichi d’India scelti. Io ho utilizzato quelli rosso – viola. Per la perfetta riuscita è indispensabile, una volta ottenuta la marmellata,  passarla con un passaverdure; in modo da ottenere una polpa senza semi, liscia e corposa. Questo è il metodo più veloce ; in alternativa potete utilizzare un setaccio.Ottima non solo per la prima colazione, merenda e aperitivo per accompagnare salumi, bruschette, formaggi, la Confettura di fichi d’India è un delizioso dono da regalare, da momento che non si trova in commercio, la splendida figura è garantita!

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per 2 barattoli da 300 ml
  • 1 kg di fichi d’India (a netto di scarti)
  • 400 gr di zucchero
  • 1 limone (succo e buccia)
Procedimento

Come fare la Marmellata di fichi d India

Prima di tutto, sterilizzate i barattoli, seguendo i consigli che trovare nell’articolo STERILIZZARE I VASETTI

Poi sbucciate i fichi d’India con l’aiuto di coltello e forchetta. Evitate di toccarli con le mani, per non pungervi. Ricavate solo la polpa. Pesatela. Adagiatela in una pentola e mescolatela con lo zucchero:

fichi d india con zucchero e limone - Ricetta Marmellata di fichi d'India

Aggiungete quindi il succo filtrato di mezzo limone e buccia intera del limone. Ponete su fuoco lento e fate cuocere per circa 1 h. Il tempo che la frutta si trasformi in una confettura corposa. Eliminate le bucce di limone:

la confettura di fichi d india

Infine passate al setaccio la vostra marmellata di fichi d’India. Questo passaggio è fondamentale per ottenere un composto liscio e privo di semi grossi. Se non avete passaverdure, passate al setaccio.

passare al setaccio - Ricetta Marmellata di fichi d india

Valutate la consistenza della confettura, nel caso fosse troppo liquida, riponete su fuoco ad addansare per ancora 10 minuti a fuoco molto molto lento e girando costantemente.

confettura pronta - Ricetta marmellata di fichi d India

Invasate nei barattoli sterilizzati ancora calda. Chiudete con tappo twist off. Fate raffreddare capovolti.

conservare in barattoli la marmellata di fichi d india

Quando è bella fredda, La Marmellata di fichi d’India è pronta da gustare!

marmellata di fichi d india - Confettura di fichi d'india

Solo se avete eseguito perfettamene il procedimento di sterilizzazione barattoli, potete conservarla in dispensa per 10 – 12 mesi. Diversamente potete conservare in frigo per 2 mesi circa. Una volta aperta, la confettura va consumata entro 10 – 15 giorni.  Volendo, potete anche procedere al congelamento.


0 per 0 voti
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
1 Commento
  1. Mimma

    Le vostre ricette sono sempre molto chiare e piacevoli. Avete anche della delle melanzane sott’olio che non rimangono molli acide e salate?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.