Lingue di suocera (aperitivo croccante) la Ricetta piemontese velocissima!

Le Lingue di suocera sono un delizioso prodotto da forno perfetto per snack o aperitivo tipico della tradizione gastronomica piemontese! Si tratta di Sfoglie lunghe e sottili a metà strada da un pane e un grissino ; dalla simpatica a forma di “lingua” (lunga, proprio come quella delle suocere, da cui prendono il nome) e dalla consistenza croccante e scrocchiarella! Una bontà che crea dipendenza!

Lingue di suocera - Ricetta Lingue di suocera

La Ricetta originale piemontese prevede l’uso di lievito di birra, in questo caso ho deciso di rivisitare la versione classica, utilizzando gli stessi ingredienti, ma realizzando delle Lingue di suocera senza lievito! una preparazione molto più velocee semplice! Senza lunghi tempi di attesa e senza lievitazione! In questo caso ho deciso di aromatizzarle al rosmarino, come tradizione comanda, ma potete utilizzare le spezie che preferite: maggiorana, timo, origano, un mix! Il risultato è stato strepitoso! delle Lingue di suocera croccanti e piene di bolle che si sciolgono letteralmente in bocca! Dal delizioso profumo di rosmarino  e dal tipico sapore di queste sfoglie di pane! Credetemi proprio identiche a quelle del forno! dove le ho sempre gustate a Novara!Perfette da servire per deliziosi aperitivi, antipasti insieme Taralli e Biscotti salati, Salatini, si abbinano perfettamente ad affettati, formaggi, olive. da soli a merenda, come snack da sgranocchiare davanti alla tv in qualunque momento della giornata!

Ricetta Lingue di suocera

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per 25 pezzi circa
  • 300 gr di farina’0 (oppure ’00) + quella per stendere
  • 150 gr di acqua
  • 80 ml di olio extravergine + quello per pennellare
  • 2 rametti di rosmarino fresco
  • 1 cucchiaino raso di sale
Procedimento

Come fare le Lingue di suocera

Prima di tutto miscelata la farina con il sale.

Poi aggiungete il rosmarino tritato finemente con un coltello :

aggiungere il rosmarino - Ricetta Lingue di suocera

Infine girate, formate un buco al centro, aggiungete acqua e olio. Impastate velocemente fino ad ottenere una palla.

Poi sigillatela in una pellicola e lasciate riposare per 10 minuti.

impasto lingue di suocera

Intanto accendete il forno a 250°

Poi ricavate dalla palla di impasto dei panetti da 30  – 40 gr circa

Aggiungete farina sul piano e stendete sottilissimi con aiuto di farina (quanta ne richiede l’impasto) e mattarello.

Lo spessore dev’essere di circa 1 –  2 mm

formare le lingue di suocera

Trasferite le sfoglie in una teglia da forno. Pennellate con un pochino di olio evo in superficie:

cuocere in forno - Ricetta Lingue di suocera

Cuocete in forno ben caldo statico a 250 ° nella parte bassa del forno a contatto per 4 minuti (anche meno se avete il forno molto potente) si formeranno subito delle bolle! Trasferite subito al piano superiore e lasciate cuocere per un altro minuto e mezzo!

Sfornate e disponete subito a raffreddare su una gratella o piano di lavoro. Cuocete in questo modo, pochi pezzi per volta fino ad esaurimento.

Ecco pronte le vostre Lingue di suocera croccanti!

Lingue di suocera - Ricetta Lingue di suocera-

Una volta ben fredde, potete conservare sigillate in pellicola o busta di plastica per alimenti per 4 – 5 giorni!

5 per 6 voti
Prepara la Ricetta! Seguimi su Instagram @tavolartegusto e condividi la tua creazione con l’hashtag #tavolartegusto. Entrerai nella mia gallery!
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
22 Commenti
  1. Selena

    Fantastiche! Le provo domani!

    5
  2. Brenda

    Tenía tiempo una receta como esta. Rodas tus recetas son geniales!!

  3. Brenda

    Todas tus recetas son geniales

    5
  4. Pino

    Si mi piacciono le cose buone e semplice sono le migliore

  5. Cristiano

    Brava, leggendo la tua ricetta mi è venuta voglia di assaggiarle subito, proverò a farle immediatamente. Grazie

    1. Noemi

      Ma direttamente in teglia senza carta forno? Non si attaccano?!

      1. Federica

        Le ho fatte oggi e la carta forno ce l’ho messa. Sono venute benissimo.

      2. Raffaela

        Grazie li cercavo da sempre

        5
  6. Cinzia

    Da fare sicuramente…. credo che creino… dipendenza…

  7. Simona

    Incredibile …..Sempre mangiate ma non pensavo che la versione casalina fosse ancora più buona …fatte oggi con origano invece del rosmarino ….Un successo !!!!!

    1. Kyscilla

      Appena sfornate..stupende!! Grazie per la ricetta. Ci sono varianti per il rosmarino?? Grazie ancora

  8. Federica

    Appena letta la ricetta e ho subito pensato di farle. Avendo appena 100g di farina 00,ho aggiunto un mix fatto di farina di riso e grano duro. Per il resto tutto uguale, forse le ho fatte più piccoline, non le ho tirate come quelle della foto, comunque sono venute buonissime e sono state spazzolate in pochissimi minuti! Perfette insieme ad un’insalata, o salumi e formaggi, grazie mille dell’idea!

    5
  9. marinella

    Buonissime e sfortunatamente fino a che ce n’è non si riesce a smettere di mangiarle !

    1. Agostina

      Bravissima, ricette semplici che ti fanno venire voglia di provare . Adatte a me!!!i

      5
  10. Anna

    Fatte oggi. Sono buonissime. Grazie per una ricetta facilissima e sfiziosa.

  11. Anna

    Fatto lingue di suocera senza lievito… Buonissime… Oggi con affettato e formaggio

  12. iole

    Le ho fatte il giorno stesso della pubblicazione, ottime e semplicissime!!! Non deludi mai!!

    5
  13. Valentina

    Spettacolari!!!!Le ho fatte con la paprika direttamente nell’impasto sono il top

  14. Giusi

    Le ho provate ieri: ottime! Mi sai dire se c’è una versione con cottura in padella?

    1. Simona Mirto

      Si! puoi provare su piastra antiaderente ;)

  15. Mari

    Anche io sarei interessata alla cottura in padella perché non ho il forno al momento

  16. Mariella

    Bravissima!!! Non sbagli un colpo!!! Ricetta semplice e sfiziosa. Le ho appena sfornate e stanno già finendo. Seguire le tue ricette significa ottenere sempre un ottimo risultato. Con te diventiamo tutte cuoche eccellenti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.