X

Ciambella Red Velvet: la versione Velocissima e super Facile!

La Ciambella Red velvet è un dolce soffice dal colore rosso, la versione veloce della Torta Red Velvet classica;  con gli stessi ingredienti: farina, uova, zucchero, latticello, nello stampo da Ciambellone ! Immaginate la medesima consistenza morbidissima e vellutata, dal sapore paradisiaco , delicatamente chic e meravigliosa da presentare; ma pronta da servire nella metà del tempo!

Il segreto per avere una Ciambella red velvet dal colore inteso e brillante, la regola è sempre la stessa: utilizzare un colorante in polvere o gel denso ! Attenzione ad evitare quelli liquidi perché otterrete un colore tenue, sbiadito tendente al rosato o al marroncino! Seguite tutti i miei consigli e proprio come è stato per la versione originale, sarà un successo! In questo caso, ho servito con spolverata di zucchero a velo; voi potete glassare con Ghiaccia reale morbida, oppure realizzare una Ciambella red velvet con Cream Cheese e magari aggiungere frutti di bosco, ribes ; trovate tutte le opzioni nel procedimento. Perfetta come alternativa no stress alla maestosa Torta di Natale o Tronchetto di natale, ma anche per San Valentino, una Cena romantica o un Buffet per bambini (credetemi l’adoreranno)! E se avanza qualche fetta è meravigliosa anche per colazione o una semplice merenda pomeridiana .

Scopri anche :

Ciambella bicolore ( semplice, ma di grande effetto , con la texture marmorizzata)

Ricetta Ciambella red velvet

TEMPI DI PREPARAZIONE
Preparazione Cottura Totale
10 minuti 50 minuti 1 h
Ingredienti
Quantità per 1 stampo a ciambella da 24 cm
  • 350 gr di farina ’00
  • 1 cucchiaino di cacao amaro in polvere
  • 200 gr di zucchero semolato
  • 200 ml di olio di semi di girasole (oppure 170 gr di burro morbido)
  • 120 gr di latte
  • 120 gr di yogurt bianco
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di aceto
  • un pizzico di sale
  • vaniglia (1 bustina oppure 1 cucchiaio di estratto)
  • colorante alimentare rosso in polvere oppure gel denso
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1/4 di cucchiaino di bicarbonato
Procedimento

Come fare la Ciambella red velvet

Prima di tutto realizzate il latticello mescolando insieme lo yogurt, il latte, l’aceto, coprite con una pellicola e lasciate a temperatura ambiente in fermentazione dai 20 minuti a circa 1 h.

Nel frattempo preriscaldate il forno e montate insieme l’olio oppure il burro morbido con lo zucchero e vaniglia, aggiungete piano piano le uova fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro.

Infine aggiungete anche il latticello sempre montando a velocità bassa.

Poi aggiungete il colorante alimentare. se state usando la polvere, iniziate con 1/2 cucchiaino alla volta, se usate quello in gel 1 cucchiaino alla volta, mescolate sempre montando e valutate a poco a poco se aggiungere altro. 

Ricordate che dovrete ottenere immediatamente un colore rosso acceso perché in cottura si perde 10  – 15 % del colore,

Infine aggiungete la farina precedentemente setacciata con cacao, lievito, bicarbonato e sale. Montate a velocità bassa fino ad ottenere un composto cremoso e morbido.

Se vedete che il vostro rosso ha perso la tonalità, aggiungete un altro pò di colorante e amalgamatelo.

Infine versate l’impasto in una teglia a ciambella perfettamente imburrata e infarinata:

Poi cuocete in forno già caldo nella parte media a 180° per circa 50 minuti. Attenzione che potrebbe impiegarci meno tempo, dipende dallo stampo e dal forno. dopo 30 minuti, controllate, ma non aprite il forno finchè non si sarà formata una bella cupola.

Fate sempre la prova stecchino, deve risultare asciutto.

Infine sfornate, lasciate raffreddare in teglia 5 minuti, poi sformate capovolgendo.

Lasciate completamente raffreddare infine spolverate di zucchero a velo!

Ecco pronta la vostra Ciambella red velvet

Golose varianti 

Se volete potete aggiungere della glassa bianca, realizzando una base di Ghiaccia reale non troppo densa, versarla sopra la ciambella e servirla,

Se invece volere renderla ancora più maestosa, potete decorarla aggiungete sulla superficie ciuffi la tipica crema al formaggio  che trovare nella Torta Red Velvet ; per colmpletare potete aggiungere lamponi, ribes, fragoline, frutti di bosco a scelta.

La ciambella red velvet si conserva perfettamente 2 – 3 giorni a temperatura ambiente, meglio se in una campana per torte. Se dovesse avanzare e diventare secca, riciclate gli avanzi preparando i Tartufi red velvet!

Vedi commenti (3)

Aspetta! Leggi anche queste:

This website uses cookies.

Read More