Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce.it

Focaccia veloce e senza impasto

Focaccia veloce e senza impasto - Ricetta Focaccia veloce e senza impasto

Avete voglia di focaccia ma non avete tempo per impastare? La Focaccia veloce e senza impasto è la soluzione! Si prepara in 10', non c'è bisogno di planetaria o impastatrice e nemmeno di sporcarsi le mani. L'impasto si lavora con un cucchiaio, direttamente in ciotola, si copre e si lascia lievitare dalle 2 alle 3 h circa, si rovescia in una teglia unta e si condisce con un emulsione di olio e acqua, qualche chicco di sale, un pò di rosmarino e il gioco è fatto. Il risultato poi, è davvero eccezionale: una focaccia buonissima, con una crosticina dorata, bordi croccanti, cuore morbido e soffice. Squisita al morso, leggermente accentata di miele che insieme al profumo di rosmarino inebria il palato e si sposa perfettamente con tutto. Perfetta da gustare da sola, farcita con salumi formaggi o per accompagnare pranzo e cena. La ricetta è della mia amica Claudia, che ringrazio per avermi fatto scoprire questa focaccia, che ormai preparo almeno una volta a settimana. Ho apportato solo qualche piccola modifica al procedimento, adattato il lievito secco a quello fresco che avevo in casa e aggiunto il rosmarino. Provatela, diventerà tra i piatti che preparerete più spesso, non solo per la rapidità di esecuzione, poco sforzo tanta resa, ma per il gusto eccezionale, la leggerezza, la digeribilità e la consistenza sofficissima. La Focaccia veloce e senza impasto, rende la sua massima golosità appena sfornata, calda oppure ancora tiepida. Nulla però vieta di conservarla anche per il giorno seguente. Abbiate cura però di sigillarla in sacchetti di plastica per alimenti.

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per 1 classica teglia da forno
  • 250 gr di farina manitoba
  • 250 gr di farina '00
  • 365 gr di acqua a temperatura ambiente + 30 gr per il lievito
  • 1 cucchiaio di miele d'acacia
  • 8 gr di lievito di birra fresco a temperatura ambiente (vanno bene anche 6 gr allungando un pò i tempi di lievitazione)
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • 9 gr di sale

Per condire:

  • 3 cucchiai di olio extravergine + 1 filo  per la teglia
  • 2 cucchiai di acqua
  • sale grosso
  • 2 rametti di rosmarino
Procedimento:

Come fare la Focaccia veloce e senza impasto

Sciogliete in 30 ml di acqua a temperatura ambiente 8 gr di lievito oppure 6 gr se avete un pò più di tempo a disposizione per attendente la lievitazione (circa 40' - 50' in più ma dipende dalla temperatura in cui lasciate lievitare e naturalmente dalla stagione) e 1/2 cucchiaino di zucchero. Girate e aspettare 5' circa che il lievito si attivi e formi in superficie delle piccole bollicine:

 Sciogliere il lievito con acqua e zucchero - Ricetta Focaccia veloce e senza impasto

Nel frattempo miscelate le farine in una ciotola capiente (utilizzate una ciotola piuttosto grande, che possiate coprire con una pellicola che durante la fase di lievitazione non si attacchi all'impasto), aggiungete l'acqua a temperatura ambiente, il miele e il lievito appena diluito. Con l'aiuto di un cucchiaio (ma va bene anche una forchetta) girate e amalgamate tutti gli ingredienti, aggiungete il sale, girate ancora, amalgamate bene. L'impasto risulterà molto molle, una pastella:

L'impasto pronto in ciotola con un cucchiaio - Ricetta Focaccia veloce e senza impasto

Staccate il cucchiaio dall'impasto, coprite la ciotola con una pellicola e ponete in forno spento acceso da poco. La temperatura ideale è 26°- 28° .  Lasciate lievitare 2- 3 h circa i tempi possono variare a seconda della stagione e di quanto lievito avete utilizzato. Ad ogni modo l'impasto è pronto quanto avrà triplicato il suo volume:

 L'impasto lievitato - Ricetta Focaccia veloce e senza impasto

A questo punto  ungete bene una teglia  da forno,  (attenzione, potete anche foderarla prima di carta da forno e poi ungerla, questo per evitare che l'impasto, essendo molto idratato, si attacchi troppo alla teglia, personalmente dopo la cottura, stacco la focaccia del fondo con una paletta di plastica, perchè amo il croccante un pò crespo che si forma a contatto con la teglia, ma potete scegliere tranquillamente di adagiarlo in carta da forno e risparmiare quindi tempo e anche un pò di fatica se vogliamo, il risultato sarà comunque ottimo, fate voi)

Abbiate cura di spargere l'olio anche sui lati della teglia e se avete scelto la carta da forno, perfettamente su quest'ultima. Capovolgete la ciotola con l'impasto direttamente al centro della teglia. Con le mani leggermente unte ripulite la ciotola dall'impasto in eccesso e aggiungetelo a quello già versato. 

L'impasto risulta molto morbido, lasciatelo allargare, io di solito aspetto 5' - 6' affinchè si allarghi da solo fino ai margini. Potete aiutarvi con le mani unte, tirando dal basso, e procedere in questo modo, ma  il mio consiglio è di aspettare  qualche minuto per evitare di scoppiare, durante i movimenti,  le bolle nell'impasto (ossia i futuri alveoli) 

Nel frattempo, preparate l'emulsione unendo olio e acqua. Cospargete l'emulsione sulla superficie della vostra focaccia, affondando delicatamente la punta delle dita sulla superficie, facendo attenzione a non scoppiare le bolle. Continuate a distribuire l'emulsione in questo modo delicatamente fino ad esaurimento condimento.

Cospargete qualche chicco di sale grosso e distribuite in maniera uniforme gli agli di rosmarino precedentemente lavati e sgranati dai rametti:

Focaccia condita e pronta per essere infornata - Ricetta Focaccia veloce e senza impasto

Cuocete in forno ben caldo a 200° per 25' gli ultimi 5' passate la teglia al piano basso del forno per formare una crosta croccante sul fondo.

Trascorso il tempo indicato la Focaccia veloce e senza impasto si sarà dorata in superficie, sfornate, tagliate e se non avete scelto di realizzarla su carta da forno, staccatela dal fondo con una paletta di plastica. Gustate calda.

Focaccia veloce e senza impasto - Ricetta Focaccia veloce e senza impasto

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Panissimo, di Sandra e Barbara, questo mese ospitata al Castello di Patti

panissimo


Ricetta e fotografie di

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

84 commenti

  1. aria 12 marzo, 2014 - 10:05 Rispondi

    tesoro! sai che la faccio sempre anche io questa? e poi oggi siamo telepatiche, hai visto cosa c’è da me? ps: io vado appena appena meglio, lunedi prossimo inizio yoga e poi ti chiamo per dirti com’è stato! Un grande abbraccio e buona focaccia a tutti!

  2. Claudia 12 marzo, 2014 - 10:10 Rispondi

    Son troppo contenta che ti sia piaciuta!!!! ioora ne faccio un’altra usando lievito madre..ma questa ricetta ricordo mi diede tante soddisfazioni.. T’è venuta benissimo.. ben lievitata… Grazie mille di avermi citata!!!!un abbraccio forte e buona giornata!!!

  3. vicaincucina 12 marzo, 2014 - 10:30 Rispondi

    Io adoro gli impasti facili e veloci ;-)
    Questo metodo di preparazione è perfetto per ottenere il risultato che hai descritto con tanta personalità! Mi fai venire l’acquolina e la voglia di correre in cucina ogni volta che lego le tue introduzioni!!! Oggi non mi voglio ripetere nel complimentarmi con le foto, sono sempre al top!
    Un bacio tesoro e buona settimana!

  4. elly 12 marzo, 2014 - 10:58 Rispondi

    Brava tu e brava Clà! Dovrò diventar Brava io!!! Spettacolare e è un’idea anche se arrivano ospiti inattesi…
    Bacione!!
    p.s. mi spiace che non ci incontriamo!

  5. veronica 12 marzo, 2014 - 11:06 Rispondi

    adoro questa ricetta non ti nego che a volte la preferisco a quella a lunga lievitazione della pizzieria ihhiihihi
    sono una malata di lievitati sempre le mani in pasta e appena vedo queste cose mi viene l’acqualina

  6. Sara 12 marzo, 2014 - 12:04 Rispondi

    Ciao volevo sapere se secondo te si può realizzare anche con il lievito madre invece che con il classico cubetto. Grazie, Sara.

    • simona 12 marzo, 2014 - 12:18 Rispondi

      Ciao Sara bentrovata:) ho provato questa focaccia sia con il lievito fresco che con quello secco, non ho il lievito madre e non posso darti grandi consigli in merito, mi spiace.
      Ad ogni modo, se è il lievito madre che usi di solito e ti è già capitato di sostituirlo con quello di birra, tenendo conto dei tempi di lievitazione più lunghi e del tuo modo di panificare, potresti fare un tentativo e sperimentare. Poi magari tienimi aggiornata sul risultato:) a presto:*

  7. Giorgia Marino 12 marzo, 2014 - 12:29 Rispondi

    Ciao Simona scusami non ho il miele di acacia ma solo quelle di fiori denso va bene lo stesso ? se volessi usare il lievito secco quando ne metto? grazie anticipatamente

    • simona 12 marzo, 2014 - 12:32 Rispondi

      Ciao Giorgia, benvenuta:* puoi utilizzare il tipo di miele che preferisci. Consapevole che la focaccia ne prenderà il profumo e il sapore. Benissimo il miele di fiori, il risultato sarà un aroma ancora più intenso. Per il lievito secco, puoi utilizzarne 1,5 / 2 gr ;)
      Fammi sapere com’è andata:) a presto!

  8. Ale - Dolcemente Inventando 12 marzo, 2014 - 13:00 Rispondi

    Simooo ma questa focaccia è una meraviglia…mi sa che la faccio oggi stesso! sembra semplice e buonissima…e le tue foto sono sempre spettacolai! Hai tutta l’ammirazione cara e te lo ripeto, sei fantastica! Un abbraccio forte forte! <3

  9. Morena 12 marzo, 2014 - 13:43 Rispondi

    Claudia è un pozzo di ispirazione e la adoro!!! Ma tu sei stata bravissima come sempre, a renderla così soffice e ben lievitata!!! E io non l’ho ancora provata ma lo farò prestissimo!!!
    Un bacio!

  10. Clara 12 marzo, 2014 - 13:45 Rispondi

    carissima, il titolo sembrava chiamarmi. Sai la mia non avversione ma chiamiamolo reverenziale timore per i lievitati e la pasta madre. quindi queste ricette sono secondo me una vera goduria per chi cerca una …scorciatoia. Che poi non lo è, ma è solo un modo per avere un ottimo risultato in altro modo!
    Le tue foto raccontano che è così, la proverò di certo. Le mie cucciole sono mangiatrici di focaccia. Ma anche io e pure il maritozzo (anche pucciato nel latte!)
    ti mando una grosso bacione e non posso che riesprimerti il rammarico per non poterti ab bracciare sabato <3

  11. chiarapassion 12 marzo, 2014 - 15:37 Rispondi

    Simo amo tanto questo tipo di ricette sprint alla portata di tutti e se poi le accompagni con foto come le tue la voglia di mettere le mani in pasta viene all’istante!
    Ti abbraccio

  12. notedicioccolato 12 marzo, 2014 - 15:43 Rispondi

    Adoro questa focaccia, in tutti i sensi. Ancora di più in versione profumata :) Te ne ruberei un trancio anche subito. Un bacione tesoro, buon pomeriggio

  13. Ileana 12 marzo, 2014 - 17:20 Rispondi

    Una focaccia buona e facilissima da fare, la adoro ^_^
    Presto credo farò i tuoi cornetti integrali al miele :)
    Un abbraccio!

  14. Gabila 12 marzo, 2014 - 16:47 Rispondi

    Senza impasto…..ogni tanto è davvero comodo non dove impastare e a giudicare dal risultato direi che questa focaccia non ha niente da invidiare a quelle che ci mettono ore ed ore a lievitare! Come sai io sono della squadra del levito madre perché regala al pane un sapore unico…il lievito di birra, certe volte sciupa tutto il lavoro anche perché di solito se ne usa in eccesso e solo per la non pazienza di attendere il tempo necessario…tu ho visto hai utilizzato una piccola quantità rispetto alla farina presente quindi ricetta promossa a pieni voti amica!!! Le foto sono belle come sempre ma se dovessi dire che oggi noto delle differenze con quelle passate ti direi una bugia….sono bellissime ma solo perché sei stata tu a scattarle!!!!
    Appena puoi telefonatina…ok? bacio tesoro e avrei una voglia matta di venire a Roma a trovarti sai!!!!

  15. Vaty 12 marzo, 2014 - 18:06 Rispondi

    Una focaccia genuina e speciale.. proprio come sei tu..
    oggi soon di lacrima facile anch’io simo.. ho scritto quel post con un groppo in gola e mi rendo conto davvero di quanto sia stato bello e irripetibile quel nostro incontro…
    mi manchi tanto e spesso in vista di nuovi raduni, sento ancora di più la nostalgia delle nostre chiacchierate ed abbracci… <3

  16. Giulietta | Alterkitchen 12 marzo, 2014 - 19:21 Rispondi

    Chi non ama alla follia la focaccia? Non di certo io, che la adoro, infatti.
    Anche io ne faccio una versione simile (ma un po’ più complessa), quella di Locatelli, però questa la proverò presto!
    Un abbraccio,
    Giulia

  17. ely mazzini 12 marzo, 2014 - 21:30 Rispondi

    E’ fantastica cara Simona questa focaccia, poco lavoro, tanto gusto e tanta soddisfazione…il massimo!!! Sempre bravissima!!!
    Bacioni, buona serata…

  18. Michela - Menta e Rosmarino 12 marzo, 2014 - 21:42 Rispondi

    Ciao tesoro, che bello passare qui e trovarti ad impastare. Parli di cose che mi sono familiari e guardo incantata la mia amata focaccia.
    Bianca è così buona! con un giro di olio e con quel rosmarino…sai che è tra le mie erbe preferite? In campagna dai miei ne spezzo sempre qualche fogliolina tra le dita, per poterne annusare il profumo, che io amo smisuratamente.
    Brava stella mia.
    Tu puoi tutto!

    Un abbraccio e buonanotte Simo :*
    <3

  19. Lalla 12 marzo, 2014 - 23:22 Rispondi

    Va bene Simo, mi hai convinta…senza impasto e senza tropo lavoro e per me che amo il salato questa è la soluzione ideale :*.
    Qu da te sembra sempre tutto facilissimo e bellissimo .
    provo!
    PS: peccato che tu non sia con noi sabato…ma dai Castelli forse è più semplice in un qualsiasi altro momento.
    un bacio

  20. Cristina 13 marzo, 2014 - 00:31 Rispondi

    Simo….è fantasticaaaa ! Grazie grazie grazie: finalmente un lievitato alla mia portata come tempi. Allora se uso meno lievito riesco ad allungare la lievitazione fino a 4-5 ore, giusto ? (io sono condizionata dai tempi di lavoro). Ti adoro !

    • simona 13 marzo, 2014 - 08:21 Rispondi

      Ciao Cri:* sono felice che la focaccia sia nelle tue corde:) in effetti è davvero di una semplicità e facilità disarmante… trovo sia la soluzione ideale per chi ha poco tempo e non riesce a star dietro agli impasti. Puoi usare 1,5 gr di lievito secco e fino a 5 gr di lievito di birra e allunghi i tempi almeno a 4 h…. sono sicura che sarà un successo:*
      ti abbraccio tanto tesoro e grazie mille a te:**

  21. imma 13 marzo, 2014 - 00:12 Rispondi

    Tesoro bello oggi arrivo tardissimo ma credimi anche a quest`ora la spazzolerei davvero molto volentieri… é bella, é veloce, é profumatissima insomma é il mio ideale di focaccia!! Prendo subito nota, domani sera sarà sulla mia tavola di sicuro!!! Un mega bacioneeee e tvbbbbbb tanto,
    Imma

  22. ricettedicultura 13 marzo, 2014 - 18:25 Rispondi

    Simona, tu scrivi “veloce e senza impasto” e già siamo tutti attenti…poi vediamo le foto ed è davvero impossibile non farsi venire la voglia di provarla subito!! Io ad esempio la provo domani…ti faccio sapere! Un forte abbraccio!! ;)

    • simona 15 marzo, 2014 - 19:29 Rispondi

      Ciao Giovanna!mi fa piacere che la focaccia sia diventato un must della tua cucina.. in effetti è davvero squisita oltre che velocissima e molto semplice, cosa che non guasta affatto!:) buona serata:**

  23. Francilla 17 marzo, 2014 - 13:37 Rispondi

    è la migliore ricetta di focaccia che io abbia mai fatto.
    è venuta spettacolare!
    grazie Simo!

    PS: notevole il risultato con soli 8gr di lievito quando di solito si usa tutto il panetto da 25gr. Eccezionale!

    • simona 25 marzo, 2014 - 01:01 Rispondi

      Hai visto Franci che buona? tra le migliori che abbia mai sfornato negli ultimi tempi! e appunto con solo 8 gr di lievito.. quindi digeribile e salutare… Felice che ti sia piaciuta! un caro saluto:*

  24. Valentina 19 marzo, 2014 - 16:04 Rispondi

    Ciao tesoro, come stai? Ho letto delle problematiche e mi dispiace, spero non sia nulla di grave e spero possa risolversi tutto presto. Ci sei mancata, confido in un prossimo incontro per poterti riabbracciare… Complimenti per questa magnifica focaccia, immagino la bontà, devo provare! Un bacio grande <3

  25. Flavio 22 marzo, 2014 - 22:21 Rispondi

    Diavoli tentatori fate crescere le voglie! Focaccia e rosmarino e magari una fetta di lardo sopra quando è ancora calda. mi piace molto anche la fotografia davvero bella luce.

  26. Vittoria 3 aprile, 2014 - 14:30 Rispondi

    Ciao!!! questa ricetta e’ fantastica!!! la vorrei provare questa sera ma secondo te posso sostituire la farina00 con farina di farro??? Grazieeee

    • simona 3 aprile, 2014 - 15:21 Rispondi

      Ciao Vittoria, grazie mille e benvenuta:* certo, puoi sostituire la farina di farro con quella ’00 ;) tienimi aggiornata sul risultato!

      • Vittoria 3 aprile, 2014 - 21:01 Rispondi

        Ciao Simona sono di nuovo io… e’ venuta buonissima l’unica cosa e’ che non avendo miele d’acacia ho usato quello di castagno e forse si sentiva troppo cmq ottima ricetta :) grazieeee alla prossima :*

        • simona 4 aprile, 2014 - 16:15 Rispondi

          Ciao Vittoria! mi fa piacere che ti sia piaciuta:) in effetti il miele di castagno ha un gusto molto intenso e profumato, io di solito lo uso nelle brioches per regalare un sapore più “strong”, la prossima volta prova con il miele d’acacia e vedrai che il gusto sarà molto più neutro e naturale:) a presto!:*

  27. rosa 11 giugno, 2014 - 20:34 Rispondi

    SALVE, UN INFORMAZIONE IO IN CASA NON HO IL LIEVITO SECCO , MI SERVE PER UNA PICCOLA FESTA IN CASA POSSO APPORTARE LA MODIFICA .. GRAZIE

    • 12 giugno, 2014 - 08:39 Rispondi

      Ciao Rosa, benvenuta! puoi usare 8 gr di lievito di birra fresco oppure 2 gr di lievito secco;) poi fammi sapere com’è andata! se hai altri dubbi sono a disposizione! a presto:*

  28. MariB 18 marzo, 2015 - 12:40 Rispondi

    Ciao Simona, ho provato la tua focaccia, riadattandola ai gusti di famiglia, togliendo miele e rosmarino che non piacciono alle mie figlie, ne ho fatta metà bianca e metà con l’origano…se la sono mangiata quasi tutta!! cottura e consistenza perfette!!e la 12enne a cui “non piacciono le focacce” ne ha voluto salvaguardare un pezzo per lo spuntino a scuola di metà mattina; si conserva bene e anch’io l’ho gustata il giorno dopo per pranzo. Insegnerò a fare l’impasto, vermente velocissimo, alla buongustaia grande, così da recuperare tempo per la lievitazione. Sul tuo blog trovo invitanti ricette e quello che mi piace è che sei “scientifica”, come la quantità d’acqua per la focaccia, i minuti di cottura… con le dosi (quasi) perfette e i tempi precisi di cottura si fa prima e si è sicuri del risultato! Anche per la pasta, io butto, guardo i minuti e scolo senza continuare ad assaggiare…mi stufo…Veramente grazie e ti farò sapere anche per altre ricette, ma so già che il risultato sarà assicurato!

    • 19 marzo, 2015 - 07:03 Rispondi

      Ciao Mari, benvenuta:* innanzitutto grazie mille dei complimenti… sono felicissima che la focaccia veloce e senza impasto sia stata un successo e che le tue figlie hanno gradito! Non c’è soddisfazione più grande di quando i figli mangiano con gusto quello che prepariamo con tanto amore… Mi fa piacere che i miei consigli e i miei dettagli risultino utili… ne metto tanti e appunto in maniera “scientifica” perchè tante volte mi sono ritrovata in difficoltà durante la preparazione di una ricetta, perchè il procedimento e le spiegazioni che stavo seguendo ero troppo approssimative… Così, a rischio di diventare anche troppo minuziosa, ci aggiungo tutto quello che so, che ho imparato realizzando il piatto, sperando di essere d’aiuto anche agli altri… :* ti aspetto allora con altre ricette: * un caro saluto e grazie per questo messaggio:*

  29. Antonella 15 maggio, 2015 - 12:29 Rispondi

    Ciao si puo Usare anche metà farina integrale e la Manitoba? ??????
    Grazie Per le meravigliose ricette da quando ti ho Trovato non ti lasciO più. Un abbraccio Antonella

    • 14 giugno, 2015 - 17:02 Rispondi

      Ciao Antonella :* guarda ti confesso di non aver mai provato, ma credo che si possa tranquillamente aggiungere un pò di farina integrale, non la metà altrimenti sarebbe necessario equilibrare di nuovo i liquidi quindi io direi 125 gr di farina integrale, 125 gr di farina 00, 250 gr di farina manitoba ;) un caro saluto! a presto:**

  30. Amarilli 6 dicembre, 2015 - 14:52 Rispondi

    Ciao, innanzitutto complimenti per il tuo blog che a mio avviso è il più bello di tutti… Se io volessi fare qs focaccia ma con il lievito madre secco, qto ne devo mettere? Grazie e a presto

    • 9 dicembre, 2015 - 06:43 Rispondi

      Ciao Amarilli:* in questa focaccia veloce e senza impasto è previsto l’uso di pochissimo lievito di birra, la focaccia viene alta. soffice e molto digeribile…. In tutta onestà non ho mai usato il lievito madre secco,… richiede tempi di lievitazione più lunghi e cmq si tratta di una miscela con presenza di lievito di birra, tanto vale usare il fresco o il secco di birra oppure in ultima analisi il lievito madre naturale se si ha tempo ed energie da dedicargli :))) un bacione a presto:*

  31. dania 8 marzo, 2016 - 16:56 Rispondi

    l’ho preparata per stasera, ho sostituito la manitoba (che non avevo) con la farina 0 ora il mio impasto è nel forno che sta lievitando, questa focaccia promette proprio bene…non vedo l’ora di assaggiarla! ciao :)

  32. Ilaria Renzi 31 marzo, 2016 - 22:18 Rispondi

    Finalmente sono riuscita a pubblicare questa deliziosa focaccia. L’ho fatta già più volte, è troppo comoda da prepararsi… e non ci si sporca neanche un dito! :-)

  33. Giulia 12 giugno, 2016 - 19:20 Rispondi

    Ciao! Ti ho scoperta da poco e adoro il tuo blog! Non vedo l’ora di provare molte delle tue ricette…questa l’ho fatta oggi! Sapore ottimo è fantastica la velocità di esecuzione ma ho un paio di domande. Io in genere per comodità uso il lievito secco…hai un segreto per pesarne una quantità così piccola per chi come me non ha una bilancia così precisa? 1,5/2gr quanti saranno? Un cucchiaino????
    Inoltre la mia è venuta un po ciccosa…da cosa può essere dovuto?

    • 13 giugno, 2016 - 06:04 Rispondi

      Ciao Giulia! sono felice che la focaccia veloce sia stata un successo! di solito per il lievito secco ne utilizzo 1 cucchiaino non troppo colmo! vedrai che in questo modo il risultato sarà una focaccia areata e leggera!;) un bacione e grazie mille dei complimenti :**

  34. Susy 19 novembre, 2016 - 20:30 Rispondi

    Ciao Simona, sono una tua nuova fan e credimi che sto provando le tue belle, semplici e pratiche ricette e sono riuscite tutte. Ora sto sperimentando la pizza veloce e non vedo l’ora che esca dal forno!!!!
    Volevo chiederti se è possibile utilizzare questa base per fare la classica pizza margherita o con patate o…insomma farciirla con fantasia. Sei bravissima e soprattutto molto precisa nel dare consigli e chicche per risolvere i mille problemi che si vengono a creare in cucina. Grazie e ….a presto