Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce.it
Minestra di patate - Ricetta

La Minestra di patate è un piatto caldo, comfort, ricco, a base di patate, ma non solo: cipolla, sedano, carota e pomodoro arricchiscono e colorano la minestra; croste di parmigiano o grana (avanzi di frigo) aggiunte a fine cottura, ammorbidendosi in pentola a fuoco lento, donando alla Minestra di patate un gusto e sapore corposo, importante davvero squisito. Particolarmente adatta ai periodi autunnali-invernali la Minestra di patate è un piatto avvolgente e sostanzioso a cui può essere aggiunta della pasta, di piccola o medie dimensione, per trasformarsi in un piatto ancora più consistente, piatto unico oserei dire a tutti gli effetti. Golosa e genuina è adatta anche ai piccoli.

Tempi di preparazione:
Preparazione:15'
Cottura: 1h
Totale: 1h e 15'

Ingredienti:

Per 4 persone

  • 500 gr di patate pesate sbucciate
  • 70 gr di carote (1 media)
  • 60 gr di sedano (1 pezzo di costa)
  • 60 gr di cipolla  (1/2 grande)
  • 100 gr di pomodoro (1 medio)
  • 5 cucchiai di olio extravergine
  • 1 dado vegetale senza grassi idrogenati
  • acqua
  • sale
  • 2-3 croste di parmigiano o grana padano (facoltativo)
  • parmigiano grattugiato per completare
Procedimento:

Lavate e tagliate a pezzetti piccoli (più o meno tutti di uguale dimensione) il sedano e la carota. Lavate e affettate la cipolla. Ponete tutto in una pentola alta di media grandezza con l'olio :

Soffriggere olio,carote, sedano e cipolla - Ricetta Minestra di patate

Lasciate soffriggere per 2' circa, girando spesso, al fine di insaporire bene gli ortaggi. Aggiungete il pomodoro lavato e tagliato anch'esso a dadini più o meno sempre delle stesse dimensioni:

Aggiungere il pomodoro -  Ricetta Minestra di patate

Lasciate insaporire a fuoco moderato per 40-50 secondi. Aggiungete le patate anch'esse sbucciate, lavate e tagliate a dadini più o meno di simile dimensione a tutti gli altri ortaggi:

Aggiungere le patate - Ricetta Minestra di patate

girate bene e lasciate insaporire a fuoco moderato per mezzo minuto. Aggiungete poi 1 bicchiere e 1/2 d'acqua e il dado:

Aggiungere acqua e dado - Ricetta Minestra di patate

Abbassate la fiamma e coprite con un coperchio. Lasciate cuocere a fiamma dolce per 40'avendo cura di girare un paio di volte la minestra.

Trascorso il tempo indicato, scoprite e aggiungete, se ne avete in casa e se le gradite, (ma io vi consiglio assolutamente di sì) delle croste di parmigiano oppure di grana padano. Naturalmente prima di aggiungerle, pulitele accuratamente: grattugiate con l'aiuto di un coltello a lama affilata la crosta (parte dura marchiata a fuoco) e infine lavatela. Solo dopo aggiungete le croste in pentola:

Aggiungere scorze di parmigiano -  Ricetta Minestra di patate

Coprite nuovamente la minestra con un coperchio e lasciate cuocere ancora a fuoco lento per 15'-20' , il tempo che le croste si ammorbidiscano e la minestra si insaporisca. A fine cottura regolate di sale, le croste di parmigiano rilasceranno sapore quindi è conveniente salarla solo a fine cottura.

La Minestra di patate è pronta per essere servita. Ben calda e con una spolverata di parmigiano:

Minestra di patate - Ricetta

Qualora voleste aggiungere della pasta per realizzare Pasta e patate:

Prima di inserire le croste, dopo i 40' di cottura, scoprite e aggiungete alla Minestra di patate 2 bicchieri d'acqua, ponete su fuoco moderato senza coperchio e aspettate l'ebollizione. Calate la pasta. Calcolate 25/30 gr a testa di pastina piccola: tubetti, conchigliette o quello che avete in casa. A questo punto aggiungete le croste di parmigiano e lasciate cuocere. Salate sempre alla fine. Se volete realizzare una pasta e patate simil-minestra monitorate che ci sia acqua sufficiente in pentola. Se necessario aggiungete ancora un mestolo. Al contrario, se  gradite una pasta e patate più corposa lasciate asciugare a fiamma vivace.


Ricetta e fotografie di

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

59 commenti

  1. Ely 14 novembre, 2012 - 08:50 Rispondi

    Simo è meravigliosa! Davvero.. oltre che squisita anche calda e confortante! Un capolavoro! Brava, ogni giorno ci regali qualcosa di speciale! :D Grazie e un abbraccione!

  2. Federica 14 novembre, 2012 - 09:31 Rispondi

    Che profumo di ricordi Simo stamattina qui da te :) La faceva spesso la mia mamma quando ero piccola e il divertimento era proprio andare “a caccia” dei pezzetti morbidi di crosta di parmigiano. Una coccola deliziosa la tua zuppa. Un bacione, buona giornata

  3. Roberta 14 novembre, 2012 - 10:01 Rispondi

    Meraviglia!!! Sai, a me la minestra di patate ricorda sempre mia nonna, che la faceva proprio come te, per cui la trovo più confortevole che mai!
    Un abbraccio Simona!!

  4. Claudia 14 novembre, 2012 - 10:27 Rispondi

    Anche se queste temperature ancora non me le fanno apprezzare.. mi piacciono sempre!! Ma sai che di patate non l’ho ancora mai fatta?? Gustosa la tua con la crosta del parmigiano dentro! baci e buona giornata :-)

    • 16 novembre, 2012 - 16:43 Rispondi

      Dai tesoro che bello quello hai detto.. mi riempie di gioia sapere che c’è un appuntamento fisso ogni giorno per una ricetta proprio qui:) un abbraccio carissima grande grande:*

  5. Radici di Zenzero 14 novembre, 2012 - 11:46 Rispondi

    Simo questa ricetta è calda e confortevole, la adoro…d’inverno la faccio spesso! Riesci a rendere raffinati anche i piatti più rustici….sei un fenomeno!
    Ti ringrazio per i commenti dolcissimi che sempre mi lasci!!!
    Un abbraccio e un bacio forte forte
    Paola

  6. Vaty 14 novembre, 2012 - 12:56 Rispondi

    buonissima e sanissima questa minestra.
    Si sente e si vede che è anche SAPORITISSIMA! L’aggiunta di grana finale deve dargli un tocco in più ;-)
    Non so perchè ma se avessi quella minestra ora, ci metterei i ditalini della barilla e mi gusterei il piatto in un battibaleno.
    Come sempre sequenza di foto chiarissime e nitidissime!
    A forza di ripetermi non mi stancherò mai di chiedertelo: quando un tuo libro con i consigli per.. la moglie manager perfetta anche in casa?
    Che ne dici se iniziamo a parlarne.. ;-)?
    vaty

  7. Laura 14 novembre, 2012 - 19:34 Rispondi

    Ciao Simona, come sai anch’io a doro le minestre e le zuppe calde e avvolgenti, soprattutto in questo periodo. Complimenti anche per la spiegazione e per il passo passo che io prediligo. un bacetto a presto
    Pippi

  8. Valentina 14 novembre, 2012 - 20:38 Rispondi

    Ciao Simo bella :) Che buona questa minestra, saporita e confortante! Mi ricorda molto una minestra che faceva la mia nonna, che bei ricordi… :) Un abbraccio stretto e complimenti, buona serata! :)

  9. Maddy e Manu 14 novembre, 2012 - 22:45 Rispondi

    Ciao Simo, uno spettacolo questa minestra, buonissima e anche conomica, che di questi tempi e’ bene non buttare via niente, specialmente in cucina…e poi come al solito le tue descrizioni dettagliate fanno venire voglia di provarla subito…..bravissima…un abbraccio e a presto!

  10. Ombretta 15 novembre, 2012 - 06:32 Rispondi

    Ciao Simo :) questa minestra di patate e’ super invitante !! Amo con il freddo mettermi sul divano con un bel piatto fumante di minestra e gustarmela in tranquillità :)
    Baci e buona giornata

  11. a 30 ottobre, 2013 - 21:02 Rispondi

    Appena fatta buona davvero,le croste di formaggio e un filo di olio a crudo gli danno un sapore veramente buono . Adoro le zuppe e questa non l’avevo mai fatta è piaciuta a tutti .voto :10