Agrodolce.it

Ricette di cucina con foto passo passo

Gelato alla Vaniglia senza uova (Senza Gelatiera)

Pubblicato da il 7 maggio 2012 , 19 commenti
Condividi:Share on Facebook126Tweet about this on Twitter4Share on Google+7Pin on Pinterest0
gelato alla vaniglia senza uova con salsa di more

Il Gelato alla vaniglia senza uova è un gelato realizzabile in casa anche senza gelatiera. Certo  il procedimento è un pò più lungo in quanto senza gelatiera, il gelato va monitorato, non deve gelificare, ma mantenersi cremoso e senza grumi. Dovrete quindi girare di tanto in tanto con l'ausilio prima della frusta elettrica poi di quella a mano, ma il risultato è davvero squisito ed è un'ottima soluzione per chi non possiede la gelatiera. Ho scelto di utilizzare il glucosio al posto dello zucchero perchè non cristallizza e dona maggiore cremosità a questa base di Gelato senza uova. Il risultato è un Gelato cremoso e soffice, dal gusto delicato molto simile al fior di latte. Ideale per una merenda fresca oppure un dessert estivo. Da servire subito, appena inserito nelle coppe o bicchieri. Come guarnizione, ho scelto di utilizzare delle more fresche, da cui ho ricavato anche una salsa con cui condire il gelato, ma se preferite altri tipi di frutti, di bosco e non, utilizzate quelli a vostra disposizione. Oppure potete optare per un topping di cioccolato o caramello, una spolverata di granella di nocciole o gocce di cioccolato oppure accompagnarlo a cialde o biscotti sfogliati... Insomma il Gelato alla vaniglia senza uova è una base molto versatile che potete arricchire e presentare come preferite.

Tempi di preparazione:
Preparazione: 10' (+ circa 3 h di raffreddamento)
Cottura: 1'
Totale: 3 h

Ingredienti:

Per 4 coppette

Per il Gelato alla vaniglia:

  • 250 gr di latte
  • 50 gr di panna in polvere + 100 gr di latte (in alternativa  150 gr di panna da montare zuccherata)
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia oppure i semi di 1 bacca oppure 1 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaio di glucosio

Per la salsa di more:

  • 100 gr di more fresche
  • 2 cucchiai di zucchero a velo vanigliato
  • 1 cucchiaio di succo di limone fresco
  • 50 gr circa di more fresche per guarnire

Nota: per la panna in polvere, se non riuscite a trovare quella per uso professionale perfetta per un gelato cremoso e vellutato, (consigliata anche dai maestri gelatai), potete utilizzare la "Dolce neve" Cameo in polvere, reperibile in qualunque supermercato.  Se proprio non riuscite a repere la panna in polvere  potete sostituirla con quella da montare già zuccherata.

Procedimento:

 Sciroppo di glucosio -Ricetta Gelato alla vaniglia senza uova in salsa di more (senza gelatiera)

Adagiare un cucchiaio di glucosio in un pentolino dove avrete precedentemente versato latte e vaniglia.

Scaldate a fuoco lento portando ad una temperatura di massimo 90° quindi quasi ebollizione, girando fino a completo scioglimento del glucosio. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare completamente.

Dopo aver montato la panna ben ferma, aggiungete alla panna montata il latte freddo:

Mescolare latte e panna montata - Ricetta Gelato alla vaniglia senza uova in salsa di more (senza gelatiera)

Servitevi delle fruste elettriche per montare il composto, al fine di ottenere una crema spumosa e leggera :

Montare il composto con le fruste - Ricetta Gelato alla vaniglia senza uova in salsa di more (senza gelatiera)

Versate quindi il Gelato alla vaniglia in una vaschetta per alimenti e ponete in freezer a raffreddare. (Se disponete di una gelatiera versate il gelato direttamente lì, riducendo quindi i tempi di raffreddamento e saltando le prossime 2 fasi).

Per evitare che il gelato "granisca" e gelifichi in freezer, monitorate la consistenza : ogni 20'-30' girate il gelato, all'inizio con una frusta elettrica, poi con una frusta a mano, riponendo subito dopo il gelato in freezer:

Girare il gelato periodicamente - Ricetta Gelato alla vaniglia senza uova in salsa di more (senza gelatiera)

Fate quest'operazione per circa 2 ore, fino a quando il gelato non prende forma e consistenza e risulti comunque senza grumi.

Quando il gelato si è raffreddato, compattatelo, appiattendolo con  il guscio rigido di un cucchiaio, in modo da livellare la superficie: 

Sciacciare il gelato per compattare il composto - Ricetta Gelato alla vaniglia senza uova in salsa di more (senza gelatiera)

lasciate in freezer ancora per 1 h.

Poco prima di servire il vostro Gelato alla vaniglia, dedicatevi alla salsa di more. Lavate e asciugate accuratamente le more. Selezionate le più belle per guarnire e in un pentolino frullatene circa 100 gr per la salsa.

Setacciate il frullato di more con un passino a fori stretti al fine di eliminare tutti i semi e ottenere una salsa liscia:

Filtrare il succo di more - Ricetta Gelato alla vaniglia senza uova in salsa di more (senza gelatiera)

Aggiungete quindi alla salsa di more filtrata lo zucchero a velo e il limone. Girate la salsa per amalgamare perfettamente tutti gli ingredienti:

Salsa di more - Ricetta Gelato alla vaniglia senza uova in salsa di more (senza gelatiera)

Qualche minuto prima di servire il gelato trasferitelo in frigo in modo da ottenere la giusta consistenza e non avere difficoltà a staccare poi la pallina.

Servite in coppette porzionando 3 palline per coppetta, 2 cucchiai di salsa di more e qualche frutto decorativo. Il goloso e cremoso Gelato alla vaniglia senza uova(senza gelatiera) è pronto per essere gustato:

gelato alla vaniglia senza uova con salsa di more


Con questa ricetta partecipo ad un'iniziativa molto bella e costruttiva "L’albero goloso raccolta di ricette dolci" .

L’albero Goloso vuole essere una grande raccolta di ricette di DOLCI che ha come fine la realizzazione di un E-BOOK (libro in formato digitale) che sarà poi realizzato e venduto ed i cui proventi saranno interamente devoluti alla fondazione che finanzia il centro di oncoematologia pediatrica di Padova e all’interno dello stesso contribuisce alla ricerca scientifica.

Grazie al meraviglioso team organizzativo di amiche blogger Tina e Vicky che portano avanti questo progetto e come me credono che i bambini sono il nostro futuro! La mia seconda ricetta nel mio punto raccolta Le ricette di Tina

null

 


(Ricetta e fotografie di Simona Mirto)

Condividi:Share on Facebook126Tweet about this on Twitter4Share on Google+7Pin on Pinterest0




Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.


Cerchi o offri lavoro?
Consulta subito gli annunci gratuiti di Bakeca.it!

19 Commenti Lascia un commento

  1. Le Ricette di Tina

    7 maggio 2012 at 13:27

    grazieeeeeee wowwww che buon gelato fatto in casa!!bravissimaaa!fa una gola naggia!!grazie tesoro un bacione

  2. Paoletta

    7 maggio 2012 at 13:54

    il glucosio nel gelato per me è una novità, sempre utilizzato zucchero! ma mi fido visto il risultato bellissimo sempre bravissima ciao simo

  3. simona

    7 maggio 2012 at 19:33

    Grazie mille :) Paola fidati e vedrai il risultato!
    @Tina è sempre un piacere per me! un abbraccio:)

  4. Le Ricette di Tina

    7 maggio 2012 at 21:12

    Ciao cara buona serata!!un bacione!!

  5. vickyart

    7 maggio 2012 at 23:34

    mamma che bello!!!! mai fatto così, l’operazione è lunghetta, ma semplice, devo provare.. sn intollerante al glucosio.. in genere sostituisco con il miele.. vedremo!

  6. simona

    8 maggio 2012 at 09:13

    Buongiorno ragazze :* Vicky quella di sostituire il glucosio con il miele è un’ottima soluzione.. anche io l’ho fatto spesso ma mai con il gelato! da provare:) vi abbraccio:*

  7. Le Ricette di Tina

    8 maggio 2012 at 14:53

    Ciaoo carissima!!buon pomeriggio!un bacione

  8. marisa

    9 maggio 2012 at 06:40

    Favoloso!!!! Riesci a fare di tutto omettendo sempre gli ingredienti principali delle ricette…bravissima
    Grazie mille per la tua disponibilà
    un abbraccio

  9. simona

    9 maggio 2012 at 14:03

    Grazie mille carissima:* sempre affettuosa e gentile! sono sempre a tua disposizione per qualunque cosa ;) un abbraccio a te:*

  10. rosalba

    22 maggio 2012 at 06:36

    mi piace molto anch’io faccio il gelato cosi senza uova e senza gelatiera, proverò anche questo alla vaniglia :)

    • simona

      22 maggio 2012 at 10:06

      Ciao rosalba:) qui è piaciuto tantissimo! te lo consiglio! tienimi aggiornata buona giornata:*

  11. due cuori e una padella

    23 luglio 2012 at 21:37

    Ciao, che bellissima ricetta ! Passa a trovarci e unisciti al nostro Blog .. http://duecuorieunapadella.blogspot.it/

    Un bacione :)

    Rispondi

    • simona

      25 luglio 2012 at 11:28

      Grazie a voi! arrivo subito:*

  12. www.neam-neam.com

    16 settembre 2012 at 00:54

    troppo buono…mneammmm!!!!
    Bello il tuo blog !

    • simona

      17 settembre 2012 at 18:27

      Grazie mille e Benvenuta:*

  13. artù

    1 febbraio 2013 at 15:15

    Mi stavo chiedendo cosa fosse la panna in polvere, ma nei tuoi post trovo anche le risposte alle domande che mi sorgono….sei sempre stupendamente brava!!

  14. sara

    27 aprile 2013 at 13:07

    il glucosio si può utilizzare in altre ricette di gelato grazie

    • simona

      29 aprile 2013 at 02:13

      Ciao sara! certo, dipende dal gusto, dalla composizione e dalla ricetta:)

Rispondi