Pasta frolla al cacao

Biscotti di pasta frolla al cacao - Ricetta Pasta frolla al cacao

La Pasta frolla al cacao è un Impasto di base per realizzare golosi Biscotti di pasta frolla al cacao e gusci per Crostate, Crostatine, Tartellette... Semplice e veloce da realizzare è un impasto jolly che a seconda dello spessore (dai 3 ai 5 mm) e tempo di cottura (in base a ciò che state realizzando: biscotti, crostate, tartellette) assume una consistenza più o meno croccante, più o meno morbida. La Ricetta è di vecchia data, collaudata, golosa, friabile, equilibrata nei sapori è quella che utilizzo da sempre per le basi di crostate e Biscotti di frolla al cacao veloci e semplici. Per realizzarla utilizzo sempre il mixer a lama grande che velocemente compatta gli ingredienti senza scaldarli, l'impasto è pronto in pochi secondi e la frolla risulta ancora fresca e pronta per il riposo in frigo. Se non disponete di un mixer potete realizzare la Pasta frolla al cacao a mano avendo cura di non utilizzare troppo le mani che scaldano l'impasto, sciolgono il burro e "legano" la frolla.

Tempi di preparazione:
Preparazione: 20' circa (esclusi i tempi di riposo)
Cottura: 12' - 15' per i Biscotti / 30'- 40' per le Crostate
Totale: 35'/ 1h (esclusi i tempi di riposo)

Ingredienti:

Per 2 persone

  • 270 gr di farina
  • 18 gr di cacao amaro in polvere
  • 3 tuorli d'uovo
  • 180 gr di burro freddo di frigo
  • 120 gr di zucchero a velo (non vanigliato)
  • 1 bustina di vanillina oppure (1 cucchiaio di estratto di vaniglia, i semi di 1 stecca, 1 cucchiaio di vaniglia in polvere)
Procedimento:

Setacciate perfettamente farina, cacao e vanillina:

Setacciare farina, cacao e vanillina - Ricetta Pasta frolla al cacao

Disponete le farine mescolate nel mixer a lama grande e aggiungete il burro freddo di frigo:

Aggiiungere il burro freddo a pezzi - Ricetta Pasta frolla al cacao

Fate fare qualche giro ad alta velocità e vi troverete una granella.  Aggiungete uova e zucchero:

 Aggiungere tuorli e zucchero - Ricetta Pasta frolla al cacao

Fate fare ancora qualche giro ad alta velocità, pochi secondi e il composto si amalgamerà  tutto da un lato in questo modo:

Azionare il mixer per amalgamare la frolla - Ricetta Pasta frolla al cacao

Trasferite l'impasto sul un piano di lavoro quale marmo, alluminio , plastica ( evitate il legno che incolla e scalda) Senza impastare ulteriormente, amalgamando semplicemente con le dita, formate una palla. L'impasto deve risultare ancora fresco :

Formare una palla - Ricetta Pasta frolla al cacao

 Avvolgete la palla in una pellicola per alimenti e appiattitela:

Avvolgere la frolla in una pellicola per alimenti e appiattire - Ricetta Pasta frolla al cacao

Lasciate riposare la frolla  in frigo per 30'-40' prima di utilizzarla. Il riposo in frigo è fondamentale, servirà a stabilizzare gli ingredienti.

Congelare la Pasta frolla al cacao:

Se non avete intenzione di utilizzare tutto il panetto di pasta frolla potete dividere l'impasto in due o tre parti, sigillare ogni singolo pezzo con una pellicola per alimenti e congelare.  Scongelate la pasta frolla in frigo gradualmente. Quando sarà completamente scongelata per lavorare meglio la sfoglia tiratela fuori dal frigo, impastatela leggermente su un piano di lavoro freddo (non legno) e SENZA FARINA, il tempo che la frolla si ammorbidisca, formate una palla, sigillatela in una pellicola per alimenti appiattitela e ponetela in frigo per 30' . Questa operazione è necessaria affinchè non vi troviate a stendere sulla farina una frolla molto dura, appena scongelata. Stendendola, con la pressione del matterello e calore delle mani si ammorbidirà troppo per essere lavorata. Sarete costretti all'operazione di rimpasto comunque. Meglio farlo subito e senza la farina della spianatoia.

Preparate una teglia con un foglio di carta da forno ben steso e piegato, che non abbia quindi dossi angoli o ammaccature: è fondamentale affinchè i biscotti non si deformino.

Trascorso il tempo di riposo in frigo la pasta frolla è pronta per essere stesa.

Stendere la Pasta frolla al cacao

Il piano di lavoro su cui andate a stendere la sfoglia deve essere:

1) freddo, quindi: marmo, alluminio, plastica.. non legno che incolla.

2) perfettamente infarinato. Dovete creare una patina bianca di farina, affinchè possiate spostare la frolla senza problemi.

Oppure stenderla su un foglio di carta da forno, precedentemente legato al tavolo con dei mollettoni in modo che durante la fase di stendimento  non si muova.

Infarinate bene anche il matterello che utilizzate.

Stendete velocemente ,  senza toccare con le mani, colpi netti di matterello, avendo cura di smuovere ogni tanto  i lati della pasta frolla dal piano di lavoro e monitorare che si stacchi facilmente  dal piano.

Quando avrete finito di stendere la sfoglia di pasta frolla deve risultare ancora fredda.

Lo spessore ideale sia per biscotti che per crostate è di 5 mm:

Stendere la pasta frolla - Ricetta Pasta frolla al cacao

naturalmente potete tirare una sfoglia leggermente più sottile senza scendere però sotto i 3 mm o superare i 7 mm.

Biscotti di pasta frolla al cacao

Dopo aver steso una sfoglia  intagliate subito i Biscotti. Avendo cura di infarinare in poca farina ogni tagli a biscotti prima dell'intaglio:

Intagliare i biscotti - Ricetta pasta frolla al cacao

Questa operazione è necessaria affinchè il biscotto abbia contorni delineati, perfetti e non si attacchi allo stampino. Intagliate il biscotto con un colpo netto. Senza ondeggiare, se la frolla è ancora fredda e ben dura sollevando via il tagliabiscotti resterà dentro anche il biscotto intagliato. Senza fare troppa pressione ponetelo direttamente in  una teglia, precedentemente foderata di carta da forno. Se il biscotto resta attaccato al piano sollevatelo con una paletta sottile o una spatola, facendo attenzione a non rovinare i bordi e ponetelo nella teglia. Procedete in questo modo per tutti i biscotti a disposizione.

 Raccogliete poi gli sfridi di pasta, ricomponete in una palla ponetela in  una pellicola per alimenti e appiattitela. Ponete di nuovo in frigo per almeno 15' prima di stendere nuovamente la sfoglia. Trascorso il tempo indicato procedete ad indicare i nuovi biscotti fino ad esaurimento pasta frolla al cacao:

Biscotti di pasta frolla al cacao pronti per la cottura - Ricetta Pasta frolla al cacao

Spolverate via la farina in eccesso dalla superficie dei biscotti (qualora ci fosse) e  infornate per 12' - 15' (massimo) a 180° in forno ben caldo. 12' è il tempo di cottura ideale per spessore di 4-5 mm ; 15' il tempo di cottura ideale per sfoglie di 5 -6 mm Non prolungate i tempi di cottura. I biscotti che tirate fuori dal forno devono avere un aspetto "chiaro" non bruciato. Potrebbero risultare appena morbidi. Raffreddandosi assumeranno la consistenza giusta.Ponete a raffreddare i biscotti appena tirati fuori dal forno, fuori dalla teglia, ben distanziati, su un piano di lavoro, una granatella, oppure un foglio di carta da forno su un tavolo. Dopo 30' -40' i Biscotti di pasta frolla al cacao sono pronti per essere gustati:

Biscotti di pasta frolla al cacao - Ricetta Pasta frolla al cacao


(Ricetta e fotografie by Simona Mirto)


1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti, media: 4,00 su 5)
Loading...Loading...

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

40 commenti

  1. Antonella* 21 dicembre, 2011 - 18:20 Rispondi

    Ho appena sfornato i biscotti e sono venuti buonissimiiiiiiii! Non avevo la forma ad omino ma ho fatto delle stelle, il risultato è stato comunque molto bello! grazie simo  per questa ricetta è veramente super!! ho appena scritto anche in pagina su facebook!

  2. simona 28 dicembre, 2011 - 16:55 Rispondi

    Bravissima! sono davvero felice che i biscotti siano piaciuti e la ricetta sia stata semplice da realizzare! un abbraccio antonella

  3. fra83 22 novembre, 2012 - 13:07 Rispondi

    ciao ho la pasta frolla nel frigoriferio, li avevo visti ieri su facebook e non ho potuto fare a meno di fare la prima infornata per i biscotti di natali troppo belli spero vengano perfetti come i tuoi
    ciao da francesca

  4. artù 22 novembre, 2012 - 21:15 Rispondi

    Bellissimo post. Grazie per tutte le dritte, volevo giusto fare dei sacchetti di biscotti da regalare a Natale alle amiche più care, mi piace molto il tuo stampino!

  5. Maddalena & Manuela 3 dicembre, 2012 - 18:29 Rispondi

    Ciao Simo, buon lunedi, spero sia andato bene il fine settimana, a dire da questi favolosi biscotti credo di si, la pasta frolla al cacao è semplicemente deliziosa e come al solito i tuoi preziosi consigli sono stati illuminanti anche se credevo di saper già tutto quello che c’è da sapere….da te si impara sempre qualcosa…grazie dolce Simo e un abbraccio grande!

    • 6 dicembre, 2012 - 07:57 Rispondi

      Ragazze buongiorno:* mi a piacere che i piccoli consigli sui biscotti siano stati utili;) per il fine settimana tranne qualche problema al pc tutto sommato bene:) un abbraccio grande a voi:**

  6. Sara 3 dicembre, 2012 - 22:27 Rispondi

    grazie Simo per questo post, hai fornito indicazioni precisissime e molto utili (come ad esempio il trucco di infarinare gli stampetti cosi da ottenere biscotti integri e non sformati come sono usciti a me)!
    Un abbraccio e un bacetto della buona notte :)!

    • 6 dicembre, 2012 - 07:59 Rispondi

      Sara carissima:* mi fa tanto piacere che il trucchetto di infarinare i biscotti ti sia stato utile.. in effetti frolla fredda e taglia biscotti infarinato sono gli elementi per biscotti dai contorni ben delineati;) prova poi mi dirai… un abbraccio grande grande a te :**

  7. Claudia 4 dicembre, 2012 - 13:12 Rispondi

    Diciamo che un pochetto la conosco questa frolla perchè tempo fa ci ho fatto delle crostatine e mi piace molto! Mi piacciono tanto anche i tuoi omini-stampino che penso che cercherò:)
    :**

  8. Radici di Zenzero 4 dicembre, 2012 - 13:05 Rispondi

    Ciao Simo,
    anche io ieri mi sono data ai biscotti….ho fatto quelli di pan di zenzero da appendere sull’albero…questi sembrano i gingerbread man, hanno una bellissima forma e la frolla al cacao è una delle mie preferite. Come al solito da te si gustano le ricette anche solo guardando le foto…sei meravigliosamente brava!Mi paici da morire!
    Un bacio e buona giornata
    Paola

    • 6 dicembre, 2012 - 08:05 Rispondi

      Tesoro grazie:* anche quelli di pan di zenzero sono molto buoni! quest’anno nn li ho ancora fatti… provvederò presto però;) sei sempre genitilissima e tanto cara un abbraccio e buona giornata a te:*

  9. deborah 18 gennaio, 2015 - 21:33 Rispondi

    ciao simona ho fatto la pasta frolla è venuta perfetta ,ma puoi dirmi se la pasta frolla “ovis mollis” è meglio per i biscotti?

    • 19 gennaio, 2015 - 04:26 Rispondi

      Ciao Deborah bentrovata:* sono felice che la pasta frolla al cacao sia stata un successo:))
      La ovis mollis è una frolla squisita, friabile e sì, molto adatta per i biscotti perchè si scioglie al morso ;) a me piace alternare tra la classica frolla, appunto la ovis, quella montata, quella al cacao… a seconda della preparazione e dell’occasione:) un bacione Debora a presto:*