Torta alle pesche soffice con yogurt

Torta alle pesche soffice con yogurt - Ricetta Torta alle pesche soffice - Torta di pesche

la Torta alle pesche è un dolce estivo goloso, genuino e leggero, a base di frutta e yogurt, senza burro, con pochissimo olio e tante pesche, sia dentro che affondate nell’impasto. La consistenza è soffice e morbida coma una nuvola, nonostante sia una Torta di pesche senza burro e pochi di grassi, grazie alla presenza dello yogurt greco cremoso, in questo caso allo 0%, ma va bene anche il greco classico oppure il greco alla frutta, la sua consistenza compatta e colata,  regala alla torta una marcia in più, rendendola morbida e umida al punto giusto tanto da sciogliersi in bocca al primo morso! morbidezza che si conserva per almeno 3 giorni! Le pesche nell’impasto fanno tutto il resto, rilasciano in cottura i loro succhi e il loro sapore contribuendo a rendere la torta alla pesche non solo incredibilmente morbida ma squisitamente saporita e fruttata!  La Torta alle pesche soffice con yogurt è la torta perfetta per le colazioni e merende estive: leggera, sana, genuina, povera di grassi, ma allo stesso tempo confortante e golosa, perfetta da sola, accompagnata ad un buon caffè o un bicchiere di latte o succo, da trasportare al mare, in montagna, per gite fuori porta o pranzo a sacco, insomma versatile e adattabile. Facile e di veloce esecuzione, la Torta soffice alle pesche si prepara in 10 minuti di tempo e non comporta nessuna difficoltà in preparazione, è uno di quei dolci super collaudati di certa riuscita e dal risultato straordinario. Provatela presto è perfetta anche per i bambini. La ricetta prende spunto dalla mia Torta di mele soffice.

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per uno stampo apribile da 22 cm
  • 5 pesche nettarine o noci pesche o pesche gialle (preferibilmente con buccia liscia)
  • 200 gr di farina  ’00
  • 200 gr di yogurt greco a temperatura ambiente
  • 2 uova
  • 150 gr di zucchero + 2 cucchiai per la glassare
  • 50 ml di olio di semi di girasole (oppure olio di riso)
  • buccia di 1 limone
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia oppure i semi di 1/2 bacca o 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito per dolci
Procedimento

Come fare la Torta alle pesche soffice

Montate le uova con lo zucchero, la vaniglia e la buccia di limone per un paio di minuti, fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro:

Aggiungere l'olio e poi lo yogurt alla montata di uova e zucchero- Ricetta Torta alle pesche soffice. jpg 

Aggiungete a filo l’olio, continuando a montare e poi lo yogurt a temperatura ambiente.

Aggiungete infine la farina precedentemente setacciata con il lievito:

Aggiungere la farina con il lievito - Ricetta Torta alle pesche soffice

A parte lavate bene le pesche, tagliatene 3 a pezzetti, le altre 2 pesche tagliatele a fettine sottili:

Affettare le pesche - Ricetta Torta alle pesche soffice

Versate le pesche in pezzi nell’impasto:

Aggiungere le pesche a pezzetti nell'impasto - Ricetta Torta alle pesche soffice

Girate bene e versate l’impasto in una teglia apribile precedentemente imburrata infarinata.

Aggiungete in superficie le pesche a raggio, appoggiandole solo sulla superficie senza affondarle nell’impasto (scenderanno poco durante la cottura):

Disporre le fettine a raggio sulla torta - Ricetta Torta alle pesche soffice

Disponete in questo modo tutte le fettine di pesch, riempiendo tutti gli spazi vuoti:

Torta di pesche pronta per essere infornata - Ricetta Torta alle pesche soffice

Cuocete la vostra torta alle pesche in forno statico ben caldo a 180° per circa 35 – 40 minuti .

La torta di pesche è pronta quando è ben caramellata in superficie e la prova stecchino ha dato lo stecchino asciutto!

Ancora calda, in teglia, aggiungete sulla vostra Torta di pesche soffice un paio di cucchiai di zucchero.

Aspettate 10 minuti poi sformatela :

Ricetta Torta alle pesche soffice - Torta di pesche

Lasciate raffreddare almeno 1 h

La Torta alle pesche soffice con yogurt è pronta per essere gustata in tutta la sua morbidezza e sapore:

Torta alle pesche soffice con yogurt - Ricetta Torta alle pesche soffice - Torta di pesche

Si conserva soffice e morbida per almeno 3 giorni. Quando è completamente fredda, avvolgetela in una pellicola oppure lasciatela in una tortiera.


5 per 4 voti
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
43 Commenti
  1. saltandoinpadella

    Questa la faccio appena torno a casa. E la colazione dei prossimi giorni sarà un vero piacere :-D

  2. SimoCuriosa

    quanto mi piacciono le tue torte Simo!

  3. Luciana Baldinelli

    Grazie simona per le tue ricette che sono semplici da eseguire e molto buone. Risolvono mille situazioni. Approfitto per chiederti la ricetta di qual he bibita da fare in casa e da offrire per il rinfresco del matrimonio di mio figlio possibilmente anche una analcolica. Grazie e continua a mandarci altre idee, Luciana

  4. elena

    Ciao,
    vorrei sapere una cosa, tu consigli le pesche nettarine o quelle con la buccia liscia, ma scusa le classiche noci pesche vanno bene lo stesso?

    1. Simona Mirto

      Ciao Elena! le noci pesca sono perfette! purché siano belle dure e turgide:)

  5. Carmela

    Sei un mito Simona grazie.

  6. Luisa Mazzocchi

    Grazie per la tua ricetta la provo subito

  7. Claudia

    Ma che spettacolo amica mia.. E’ lo stesso impasto della torta stracciatella.. quindi so bene la bontà..sofficità e umidità all’interno! Chissà che bontà con le pesche.. da provare senza dubbio!!!! :-* smack

  8. Sonia

    sarà buonerrima!!! mi piace un sacco, annoto anche questa! bacioni mia cara e buon fine settimana

  9. Malik

    Come tutte le tue ricette, è venuta buonissima! Ma non riesco mai a evitare che la frutta affondi. Mi è successo anche con le fragole e con le mele. Le ho appoggiate delicatamente in superficie senza spingere, ma le fettine di pesca sono tutte sprofondate….dove sbaglio?

    1. Nelli

      prova a “impanarle” in un poco di farina. una volta che ho letto che può essere una soluzione in questi casì anche se non ho mai sperimentato

  10. Dao

    Ciao, ho seguito la ricetta esattamente come indicato ma non è riuscita per niente ….

  11. Veronica

    Ciao provato a fare questa torta ed è rimasta buonissima ho solo messo 100 gr di zucchero invece che 150 e usato olio di riso! Veramente buona grazie!!! Quando nn è più tempo delle pesche con che frutta mi consigli di farla?

  12. emaema

    scusami, ho difficoltà a trovare limoni non trattati, quindi ti chiedo, se metto il succo di mezzo limone al posto della buccia va bene lo stesso?

    1. Simona Mirto

      Ciao! puoi sostituire la buccia del limone con la buccia d’arancia, la torta di pesche assumerà un profumo delizioso! Fammi sapere :*

  13. Francesca

    Buonissima! Con le prime pesche ho preparato questa torta buonissima!!! Super

    5
  14. Marta

    Ho seguito passo passo la ricetta ma non so perché tirata fuori dal forno al centro (nonostante la prova stecchino) era un pantano di pastella cruda. L’ho rimessa in forno per un altro quarto d’ora e non è cambiato niente… Mah.

    1. Simona Mirto

      Ciao Marta! quindi se alla prova stecchino era cruda (pastella come descrivi) la torta doveva restare ancora qualche minuto dentro ;) La cottura cambia da forno a forno, come scrivo sempre in ogni ricetta e a volte bastano davvero 5 minuti per ottenere una torta perfetta! :) Tra l’altro questa torta alle pesche è stata fatta e rifatta da tantissime persone, puoi vedere anche le foto su instagram ed è veramente semplice! la prossima volta, se la prova stecchino esce molle, tienila ancora un pochino in forno :*

  15. Chiara

    Perfetta!! Ho fatto questa torta alle pesche oggi ed è già quasi finita!!

  16. Chiara

    Super super

  17. Anna

    presto proverò anche questa torta!

    5
  18. Serena

    Ciao! volevo farti i complimenti per questa torta alle pesche buonissima! la mangianta anche mio figlio che di solito non ama i dolci con la frutta! grazie :-)

    5
  19. Giulia

    Ciao! è buonissima questa torta con le pesche! L’ho preparata con mia madre lo scorso pomeriggio ed è piaciuta tantissimo! E’risultata morbida e tanto soffice, grazie!

    5
  20. roberta morasco

    Ciao Simo!
    Questa è la classica torta che mangerei in ogni momento della giornata!
    Un abbraccione! Roby

    5
  21. Carlotta

    bellissima ricetta! abbiamo mangiato questa torta di pesche molto volentieri per la nostra colazione!

  22. Samantha Liambo

    Ciao.
    Ti seguo spesso ma non sempre scrivo
    Volevo sapere volendo sostituire lo yogurt greco causa intolleranza cosa posso usare…. yogurt soia o meglio il mascarpone sempre di soia
    Grazie un abbraccio.

  23. deb

    Ciao, chiedo gentilmente se si può sostituire yogurt greco con uno normale ottenendo un buon risultato soffice soffice soffice.. Grazie mille!!

  24. debby

    Qualcuno sa dirmi qualcosa in merito alla sostituzione con yogurt normale per favore? Vorrei prepararla per il compleanno di mio papà… grazie!!

  25. debby

    Salve, si può mettere mascarpone al posto di yogurt greco? Perde in sofficità?? Grazie mille..

    1. Simona Mirto

      Ciao Debby! si certo! puoi sostituire lo yogurt con il mascarpone, meglio ancora la panna da cucina, quello per i tortellini! importante che qualunque cosa tu scelga sia completamente a temperatura ambiente!!

  26. debby

    Ciao!! Grazie mille, l’ho fatta l’altro giorno col mascarpone e mele+pere anziché pesche che non avevo.. super mega buona!!! Ma le polveri vanno inserite con le fruste o a mano con spatola??
    E poi, eventualmente usando uno yogurt normale, verrebbe ben soffice lo stesso oppure meglio evitare?
    Grazie mille ancora, super Simona!!! :-)

  27. debora

    Ciao, usando lo yogurt normale viene soffice soffice uguale? Le polveri vanno inglobate con le fruste elettriche? Grazie!!

    1. Simona Mirto

      Ciao Debora! se vuoi usare lo yogurt normale, regola che devi inserirne 1 – 2 cucchiai in meno perché ha una consistenza più liquida! ad ogni modo viene assolutamente soffice ugualmente! per la preparazione usa fruste elettriche ;)

  28. Debora

    Grazie mille per la gentile risposta, apprezzo molto la tua disponibilità.. Ho in programma di provarla con mele.. Ti saprò dire!! Buona serata

    1. Simona Mirto

      Benissimo Debora! fammi sapere :*

  29. debora

    Ciao carissima, fatto esperimento con 3 mele quasi tutte all’interno dell’impasto in cubetti e qualche fettina sopra a raggiera.. tortiera diametro 26 ed un po’ meno di lievito: ottima e scioglievole, ma forse c’erano un po’ troppe mele dentro, così la consistenza interna è risultata come dire “budinosa” e non ariosa come sembra la tua dalla foto.. comunque ottima di sapore, davvero coccola!! Credo dovrò stare più attenta…

    Comunque grazie di cuore per le bellissime ricette e sicure che proponi, l’incipit iniziale è davvero completo e ben spiega tutti i passaggi, la risultanza concreta e la conservazione..

  30. Silvia

    Ciao voglio fare la torta domani per il mio fidanzato,per quanto tempo la torta si può conservare (ovviamente in frigo)? grazie!

    1. Simona Mirto

      Si conserva fuori dal frigo per 2 – 3 giorni, sigillata in una pellicola per alimenti;)

  31. Silvia

    Ciao ho sfornato da poco la torta,il profumo e l’aspetto sono deliziosi ma secondo me tre pesche a pezzetti sono troppe, prossima volta ne aggiungerò solo due all’impasto,sono più che sufficienti.

  32. Silvia

    Scusatemi ho un dubbio:la torta l’ho tenuta 37 minuti,ho fatto la prova stecchino e l’ho sfornata e messa su una gratella ma ho riscontrato che 1 la torta è molto molto morbida,credo sia a causa delle (secondo me) troppe pesche a pezzetti nell’impasto e 2 ho avuto seri problemi con la carta forno che si era letteralmente appiccicata al fondo del dolce nonostante ho provato quando era ben fredda…datemi il vostro parere.kiss

    1. Simona Mirto

      forse le pesche che hai utilizzato erano molto grandi e sono risultate tante! dunque hanno rilasciato troppo succo. Prossima volta, usa pesche medio – piccole

  33. monica

    Ciao,volevo chiederti le dosi per una tortiera da 26 cm,Grazie

  34. […] allora la mia versione, tratta dalla ricetta originale di Simona, anche lei sempre precisa nelle sue ricette. Provatela e poi mi direte se non è buona. Al posto […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.