Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce.it

Tarte au Chocolat (Tarte al Cioccolato) veloce e facilissima!

Tarte au Chocolat (Tarte al Cioccolato) - Ricetta Tarte au Chocolat veloce e facilissima

La Tarte au Chocolat, ovvero la Tarte al Cioccolato, è una crostata squisita realizzata con una base golosa di pasta frolla al cacao al profumo d'arancia e un ripieno vellutato senza cottura di Ganache al Cioccolato fondente. Immaginate frolla friabile e un ripieno che si scioglie in bocca come un cioccolatino!! La ricetta originale francese, prevede l'uso delle uova e del latte nel ripieno e una doppia cottura: prima della frolla e poi della frolla con il ripieno. La Ricetta che vi propongo oggi, è una Tarte au Chocolat semplificata, veloce e facilissima che prevede solo la cottura di pochi minuti del guscio di frolla! Una volta realizzata la ganache (pochi secondi) basterà versarla ancora calda nella Tarte appena sfornata e poi riporre in frigo la Crostata! A completare la Tarte al cioccolato, una manciata di frutti di bosco in superficie che con il loro gusto fresco e acidulo si sposano alla perfezione con la dolcezza intensa del cioccolato fondente! Il Bello di questa Tarte au Chocolat è che completamente personalizzabile! Potete scegliere di realizzare il guscio con una frolla classica per crostate , realizzare il ripieno con cioccolato gianduia oppure miscelando al cioccolato fondente 50 % di cioccolato al latte se volete un gusto meno fondente e infine potete utilizzare la frutta che più vi piace per decorare, oltre alle more, lamponi e mirtilli che ho scelto io, potete optare per fragole, ribes, spicchi d'arancia o mandarino. In caso volete un'unico tema al cioccolato, potete completare il dolce con scaglie di cioccolato fondente al posto dei frutti.  Insomma quello che più vi piace e gradite! E questo vale anche per la forma! potete dar vita ad un unica Tarte al cioccolato grande, oppure Tante piccole Tarte monoporzione! Perfetta come dessert , post cena, post pranzo, un pomeriggio tra amici: presentare la Tarte au Chocolat è sempre una gioia per occhi e palato ed è amatissima anche dai più piccoli; con il cioccolato non si sbaglia mai! Inoltre è un ottimo modo per riciclare il cioccolato che staziona in dispensa. Preparatela! Insieme alla Crostata al cioccolato, diventerà uno dei vostri dolci preferiti!!!

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per 1 stampo da 18 - 20 cm + 4 piccole crostatine da 8 cm // oppure 1 stampo grande 26 - 30 cm

Per la Pasta frolla al cacao:

  • 300 gr di farina '00
  • 30 gr di cacao amaro in polvere
  • 160 gr di zucchero semolato
  • 165 gr di burro a temperatura ambiente
  • 1 uovo (dimensione media)
  • 2 tuorli (dimensione media)
  • buccia di 1 arancia grande
  • 1 pizzico di sale

Per il Ripieno al cioccolato:

  • 250 gr di panna liquida fresca
  • 250 gr di cioccolato fondente al 70%

Per decorare:

  • 80 gr di lamponi
  • 80 gr di more
  • 80 gr di mirtilli

Note e Varianti: Potete sostituire la base di frolla al cacao con la una base di frolla morbida per crostate. Se volete un ripieno particolare potete sostituire il cioccolato fondente con il cioccolato fondente con il cioccolato gianduia, se volete un ripieno meno fondente potete utilizzare 50 % di cioccolato fondente 50 % di cioccolato al latte. Per decorare, potete scegliere di utilizzare uno solo dei frutti di bosco indicati oppure aggiungere anche ribes e fragole, oppure optare per spicchi di arancia o mandarino! Inoltre se non gradite o non avete la frutta in casa, niente paura, aggiungete come topping delle scaglie di cioccolato!

Procedimento

Come fare la Tarte au Chocolat

In primis preparate la pasta frolla al cacao seguendo i passaggi che trovate nell'articolo: frolla morbida perfetta per crostate, seguendo naturalmente gli ingredienti di questo articolo:

Pasta frolla al cacao - Ricetta Tarte au Chocolat veloce e facilissima

Riponete la pasta frolla al cacao in frigo per 1 ora, ricoperta con una pellicola per alimenti.

Trascorso il tempo di riposo, stendete la frolla su un piano infarinato, ad uno spessore di 4 - 5 mm

Adagiate la sfoglia in uno stampo per crostata perfettamente imburrato e infarinato:

Stendere la frolla nello stampo - Ricetta Tarte au Chocolat veloce e facilissima

Bucherellate il fondo della vostra Tarte al cioccolato con i rebbi di una forchetta e riponete in frigo per 15 minuti:

Bucherellare la Tarte con i rebbi di una forchetta - Ricetta Tarte au Chocolat veloce e facilissima

Trascorso il tempo di raffreddamento, procedete con la cottura in bianco, ossia solo la cottura del guscio di frolla:

adagiate all'interno della Tarte, un foglio di carta da forno precedentemente accartocciato,  in modo che diventa più morbido.

Adagiatelo al centro senza intaccare i bordi e versate dentro dei pesetti appositi se li avete, altrimenti potete utilizzare del riso o fagioli secchi:

Cuocere in bianco il guscio della Tarte - Ricetta Tarte au Chocolat veloce e facilissima

Se avete deciso di realizzare anche delle piccole Tarte au Chocolat,  stendete la frolla ad uno spessore più sottile di circa 3 mm e procedente nello stesso identico modo per realizzare la Tarte al Cioccolato grande!

Cuocete in forno statico ben caldo a 180°

La Tarte grande cuocerà in circa 25 minuti, anche se il tempo è indicativo e dipende dalla grandezza dello stampo. Dopo 18 minuti, sollevate la carta da forno con il riso e lasciate cuocere il fondo.

Le tarte piccole cuoceranno in circa 15 -18  minuti,  anche in questo caso verso fine cottura, sollevate la carta da forno.

Sfornate, sformate subito le crostate e lasciate raffreddare i gusci.

Nel frattempo preparate la ganache al cioccolato.

Tritate il cioccolato finemente e scaldate la panna, portando ad ebollizione:

Preparare la Gananche al cioccolato fondente 1 - Ricetta Tarte au Chocolat veloce e facilissima

Allontanate la panna dal fuoco appena inizia la prima ebollizione versate nella panna il cioccolato e girate velocemente.

In pochi secondi otterrete una crema densa, vellutata e priva di grumi:

Preparare la Gananche al cioccolato fondente 2- Ricetta Tarte au Chocolat veloce e facilissima

Girate costantemente e aspettate che non faccia più fumo.

Versate la ganache al cioccolato nella Tarte au Chocolat, fermandovi giusto al bordo, senza superarlo:

Versare la Ganache nel Guscio di frolla - Ricetta Tarte au Chocolat veloce e facilissima

Se avete realizzato anche le piccole Tarte, versate il resto della ganache fino al bordo delle Tarte:

Versare la Ganache nelle piccole Tarte - Ricetta Tarte au Chocolat veloce e facilissima

Riponete la Tarte au Chocolat in frigo per almeno 3 h

Trascorso il tempo indicato potete decorarla con frutti di bosco o scaglie di cioccolato.

La Tarte au Chocolat (Tarte al cioccolato) è pronta per essere servita:

Tarte au Chocolat (Tarte al Cioccolato) 1 - Ricetta Tarte au Chocolat veloce e facilissima

Decorate con i frutti di bosco anche le piccole tarte, se le avete preparate:

Tarte au Chocolat (Tarte al Cioccolato) 2- Ricetta Tarte au Chocolat veloce e facilissima

Assaporate la Tarte al cioccolato, guscio friabile e cuore che si scioglie in bocca!!

Tarte au Chocolat (Tarte al Cioccolato) - Ricetta Tarte au Chocolat veloce e facilissima

Fette golose di Tarte au Chocolat!

Fette diTarte au Chocolat (Tarte al Cioccolato) - Ricetta Tarte au Chocolat veloce e facilissima

Conservare la Tarte au Chocolat (Tarte al Cioccolato) :

Potete conservare la Tarte anche 4 giorni in frigo, in previsioni di feste e cene, potete preparala con largo anticipo e decorarla al momento.


Ricetta e fotografie di

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

18 commenti

  1. Claudia 26 febbraio, 2016 - 13:28 Rispondi

    Ma che te lo devo anche dire che è meravigliosamente golosa???? immagino la scioglievolezza.. immagino tutto!!!! e pure quei lamponi sopra.. ci stanno una faola.. Buon week-endmia cara! :-*

  2. Michela 26 febbraio, 2016 - 14:50 Rispondi

    Quello che trovo spettacolare sono quei deliziosi frutti di bosco, sai perché? Perché possono odorare e assaporare la tua deliziosaaaaaaa Tarte-au chocolat…. Direi un paradiso da presentare anche per Pasqua…
    Inutili i complimenti??? Ma cosa te li scrivo…. Le foto parlano da sole!!!
    Abbracci Forti.
    Michi.

  3. Mary Vischetti 26 febbraio, 2016 - 15:41 Rispondi

    Oh Simona, ma che meraviglia è questa?!! E’ di una golosità assoluta ed è anche raffinatissima!! La settimana prossima, ho un pranzo con alcune amiche, che hanno affidato a me la preparazione del dolce…ora so cosa farò per loro!! Avranno gli occhi a cuoricini per tutto il giorno!! Un bacione grande, Mary

  4. Giuseppe 26 febbraio, 2016 - 18:38 Rispondi

    Ciao Simona, ovviamente complimenti, ormai ti seguo specie nei dolci perchè trovi sempre delle soluzioni fantastiche! :D Volevo chiederti un particolare che non si evince dai passaggi, o che almeno io non ho notato: il bordino della frolla lo vedo molto spesso, sembrano più di 4-5mm. Hai utilizzato un comune stampo per crostate o l’intero disco di frolla è più spesso della misura indicata? L’effetto mi sembra troppo diverso da come me lo immagino nella realtà facendolo: ovvero con un bordino molto più esile e sottile. ;)

    • 19 marzo, 2016 - 02:00 Rispondi

      Ciao Giuseppe! guarda credo sia un effetto ottico! ho utilizzato un classico stampo da crostata, l’unica attenzione è che ho steso la frolla di sfoglia doppia, dopo di che ho passato sopra il matterello per tagliare i bordi e dunque è rimasto lo spessore! prova, vedrai che la tua tarte au chocolat verrà praticamente uguale :*

  5. Maddy 27 febbraio, 2016 - 10:37 Rispondi

    Ciao Simo!!!!! Era tantissimo che non passavo di qui purtroppo, ma tu lo sai il perché’, il tempo a nostra disposizione e’ sempre meno, anche se adesso ti seguo assiduamente non solo su fb, ma anche su Instagram! Sei un portento! La costrata rimane sempre uno dei dolci più buoni del mondo e oggi questa versione così golosa e totalmente black, mi ha conquistata al primo sguardo…anche se avrei preferito dire al primo morso! ahahahah!
    ti abbraccio tesoro e ti auguro un buon fine settimana!
    Maddy

  6. Claudia 29 luglio, 2016 - 17:00 Rispondi

    Ciao Simona, complimenti per la ricetta! Vorrei provarla ma avrei un dubbio. Confrontando gli ingredienti delle due frolle ho notato che questa è priva di lievito. Verrà morbida come l’altra anche senza? Grazie per la risposta

    • 30 luglio, 2016 - 09:51 Rispondi

      Ciao Claudia! Ho evitato il lievito perchè le frolle con cacao tendono ad essere particolarmente friabili. Il risultato è un guscio squisito che non si spacca e perfettamente in simibiosi con la ganache! Ad ogni modo un pizzico di lievito, puoi aggiungerlo se gradisci una frolla particolarmente morbida!