Questo sito contribuisce alla audience di Agrodolce.it

Gnocchi di patate con gamberi e pachino

gnocchi di patate con gamberi e pachino0

Gli Gnocchi di patate con gamberi e pachino sono un primo piatto a base di pesce genuino, succulento, colorato ed estivo, realizzato con ingredienti tipici del mediterraneo: code di gamberi, prezzemolo, aglio, pomodorini pachino e gnocchetti  di patate home made. Pochi ingredienti, freschi e di prima qualità sono il segreto che conferiscono al piatto un sapore unico, tipico delle terre di mare. Pietanza che cucino da sempre per famiglia ed amici, il piatto per eccellenza che cucinerei per uno straniero in italia e che proporrei se avessi un ristorante. Il segreto sta per una perfetta riuscita degli Gnocchi di patate con gamberi e pachino sta nello sgusciare le code di gamberi facendo attenzione a sgocciolarne il succo, quello arancione e prelibatissimo, nella padella di cottura per poi riutilizzarlo nella cottura del condimento. pomodori  croccanti e non molto cotti, interi e il profumo  di mare sarà nel vostro piatto. Ideali da preparare quando il pesce è il tema del vostro pranzo o cena ma è ottimo anche come piatto unico, accompagnato da un letto di insalata e un bianco secco aromatico dal retrogusto fruttato.

Tempi di preparazione:
Preparazione: 1h
Cottura: 20'
Totale: 1h 20'

Ingredienti:

Per 4 persone

Per gli gnocchi di patate:
  • 500 gr di patate pesate con la buccia
  • 150 gr di farina
  • 1/2 uovo sbattuto
  • sale
Per il condimento:
  • 200 gr di pomodorini pachino freschi
  • 400 gr di code di gamberi o mazzancolle fresche
  • 4 cucchiai di olio extravergine + 1 cucchiaio
  • 2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato
  • 2 spicchi d'aglio
  • sale
  • pepe nero (possibilmente macinato al momento)
Procedimento:

In primis portate a bollore un pentolino con abbondate acqua fredda e patate con tutta la buccia per la preparazione degli gnocchi.

Disponete poi  in una padella con 1 cucchiaio di olio e uno spicchio d'aglio, le code di gamberi:

gnocchi di patate con gamberi e pachino1

Ponete sul fuoco e fate rosolare per 5' con un coperchio. Lasciate raffreddare qualche minuto. Sgusciate quindi le code di gamberi avendo particolare cura di  lasciar cadere il succo arancione  dei crostacei nella padella di cottura, in modo che successivamente possiate  utilizzarlo e ponete mano mano che li sgusciate, i gamberi in un piatto a parte:

gnocchi di patate con gamberi e pachino2

Fate quest'operazione per tutte le code di gamberi. Depurate infine il fondo della padella  dove avete conservato il succo dalle eventuali scorie ed eliminate l'aglio. Mettete da parte.

 La patate intanto si saranno ormai ammorbidite e quindi cotte, sono pronte per essere scolate: vi rimando dunque a  questo articolo dove troverete la spiegazione completa con foto passo passo e qualche  consiglio per la realizzazione degli gnocchi di patate senza problemi. Una volta realizzati gli gnocchi,  lasciateli riposare per 20' circa:

gnocchi di patate con gamberi e pachino4

Lavate e tagliate a metà i pomodorini pachino:

gnocchi di patate con gamberi e pachino5.1

Nella padella  con il succo di gamberi aggiungete uno spicchio d'aglio, 4 cucchiai di olio e fate soffriggere, quando l'aglio è leggermente dorato aggiungete i pomodorini:

gnocchi di patate con gamberi e pachino5

fate rosolare a fimma viva per 2' circa,  aggiungete quindi le code di gamberi e il prezzemolo:

gnocchi di patate con gamberi e pachino6

Dopo aver mantecato qualche secondo a fuoco vivace, coprite e lasciate cuocere per 10' a fiamma bassa. Scoprite quindi e lasciate cuocere ancora 5' -6' senza coperchio a fuoco più alto,  in modo che il sugo si asciughi, girate di tanto in tanto facendo attenzione a non disfare i pomodorini; salate e pepate. Il risultato è un condimento molto ristretto e concentrato:

gnocchi di patate con gamberi e pachino7

Cuocete gli gnocchi di patate in abbondate acqua e sale precedentemente messa a bollire.  Quando gli gnocchi salgono in superficie scolateli con un mestolo forato e aggiungeteli direttamente in padella :

gnocchi di patate con gamberi e pachino8

Mantecate a fuoco moderato, macinate ancora un pò di pepe e girate in modo che tutti gli gnocchi risultino ben conditi, ma fatelo delicatamente senza disfare i  pomodori e gli stessi gnocchi.

Il piatto è pronto ! servite i vostri Gnocchi di patate con gamberi e pachino ben caldi:

gnocchi di patate con gamberi e pachino0


con questa ricetta partecipo al contest Se avessi un ristorante di Le pellegrine Artusi

Ricetta e fotografie di

Piaciuta la Ricetta? Resta aggiornato!

Iscriviti al blog e riceverai le prossime ricette gratis nella tua mail.

41 commenti

  1. Andrew 12 giugno, 2012 - 14:20 Rispondi

    mmmh che bontà! Brava Simona, mi è venuta fame e anche sete… di un bel vino bianco fresco da abbinarci, profumato tipo Gewurztraminer,,,

  2. Vaty 12 giugno, 2012 - 15:50 Rispondi

    BUO-NIS-SI-MO!
    adoro i gamberi, adoro i pomodorini e adoro i crostacei fatti così!
    Però… non li ho mai mangiati così, con gli gnocchi…
    ora, grazie a te, avrò un nuovo piatto da fare per i miei amatissimi gamberi (li cucino per le occasioni speciali!).
    Simona, volevo anche ringraziarti per il bellissimo commento che mi hai lasciato sul post di venezia: l’ho letto con mio marito e ci siamo un pò commossi.
    I tuoi occhi sono cosi belli perchè la tua anima è stupenda.
    grazie-
    vaty

    • 12 giugno, 2012 - 17:21 Rispondi

      Vaty tesoro allora abbiamo un altro punto in comune! i gamberi e crostacei! siii! io li adoro semplicemente e il connubio con gli gnocchi morbidi di patate li devi provare assolutamente… sono sicura che ti piaceranno da matti! Vaty tu sei una persona bella, speciale, vera e piena di sentimenti ed è proprio un piacere leggere i tuoi pensieri.. siete una famiglia meravigliosa! grazie di cuore tesoro un abbraccio grande:*

  3. ilgamberorusso 12 giugno, 2012 - 16:15 Rispondi

    complimenti uno spettacolo!gnocchi e gamberi veramente un bell’abbinamento che assaggerei molto volentieri! :-) a presto!

  4. zonzolando 12 giugno, 2012 - 19:38 Rispondi

    Io i gamberi freschi purtroppo quassù non li ho, mi devo accontentare di quelli surgelati. Questa ricetta è strepitosa e se mi dici che è un cavallo di battaglia pure da esportare all’estero non posso non provarla :-) Baci!!!

    • 13 giugno, 2012 - 14:03 Rispondi

      Sono sicura che vi piacerà davvero tanto! poi ho visto che anche voi amate gli gnocchi di patate home made che danno un tocco davvero particolare a questo piatto:) un bacione!

  5. Renata 12 giugno, 2012 - 20:03 Rispondi

    e tesoro se tu avessi un ristorante io sarei una di quelle clienti fisse con tavolo sempre prenotato e menù lasciato alla totale libertà della cuoca
    Bellissimo e profumato questo primo e poi io gli gnocchi li adoro insomma COMPLIMENTI SIMONA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Un bacione e buona serata

    • 13 giugno, 2012 - 13:57 Rispondi

      hahha Reny ma sai che piacere averti tra i miei clienti fissi? :D oppure ti chiederei di darmi una mano nella gestione per le specialità calabresi? grazie mille tesoro sei sempre molto cara e gentile un abbraccio grande anche a te:*

  6. Federica 13 giugno, 2012 - 09:44 Rispondi

    Io io io prenoto! Un posto al tuo ristorante :) E porzione doppia di questo piatto di gnocchi favoloso. Non puoi farmi venir fame a quest’ora di mattina! E mo’ come la metto col panino? Un bacione, buona giornata

    P.S. come stai, passata la febbre?

    • 13 giugno, 2012 - 14:08 Rispondi

      Fede allora porzione doppia per te! ok?:) oggi va meglio devo dire.. la febbre è passata ma sono parecchio intontita.. avrei bisogno di 1 settimana di vacanza :D grazie cara un abbraccio grande e buona giornata a te:*

  7. Maddalena & Manuela 13 giugno, 2012 - 12:31 Rispondi

    Ciao, tesoro, scusa se in questi giorni non ci siamo fatte sentire, lunedì ho portato Tommaso in gita, la febbre domenica sera non ce l’aveva e quindi ho rischiato il tutto per tutto e siamo partiti…è stato una giornata bellissima, me lo sono coccolato e viziato come non succedeva da un pò di tempo, ma forse non ho più l’età per le giornate così stancanti e mi sono ammalata io….forse per tirarmi sù mi ci vorrebbe un piatto di questi gnocchi?
    Si, un piatto ci starebbe proprio alla grande!
    Un bacione Simo e buona giornata!

    • 13 giugno, 2012 - 14:11 Rispondi

      tesoro sono felice che sei riuscita a portare il cucciolo in gita!! evviva! immagino lo sbattimento però ne è valsa la pena.. io ho ho febbre da sabato.. sembra passata ma sono comunque sono debole e un pò stralunata:/ mi spiace che anche tu febbre.. con questo tempo è un dramma..Eh già un bel piatto di questi gnocchi li ri-mangerei volentieri.. son 4 giorni che mi astengo dai fornelli.. un abbraccio grandissimo e te e voi :*