Crema di ricotta per Dolci, pronta in 5 minuti! (Ricetta siciliana)

La Crema di ricotta è undolce al cucchiaio tipico della pasticceria siciliana a base di ricotta e zucchero! La classica che si utilizza per Cannoli siciliani e Cassata! Facilissima e veloce, si prepara in 5 minuti e senza cottura! e il risultato è strepitoso!! Golosissima al naturale da servire in coppetta, con una spolverata di gocce di cioccolato fondente, scorze d’arancia candita; o aggiunta di nutella.  la Crema alla ricotta, diventa subito una farcitura perfetta per torte, crostate, cannoncini, biscotti, bignè; realizzare dolci di ricotta e dessert freddi a base di savoiardi e pan di spagna.

Crema di ricotta - Ricetta crema di ricotta siciliana

Come Ricetta siciliana tradizionale comanda, si utilizza la ricotta di pecora, saporita e buonissima; un prodotto che adoro! Ma se non l’avete, potete sostituirla con della ricotta di bufala o vaccina. Va bene anche quella di mucca, a patto che sia di ottima qualità! Se la ricotta non è saporita, anche la crema perderà di sapore! Ricordate che gli ingredienti sono solo 2! Crema di ricotta - Ricetta crema di ricotta siciliana- Il segreto per una Crema di ricotta perfetta: dalla consistenza corposa e strutturata, che tiene la forma senza liquefarsi;  perfetta anche per realizzare decori con la sac à poche è sgocciolare perfettamente la ricotta! Mi raccomando, non saltate questo passaggio per un risultato da pasticceria!

Ricetta Crema di ricotta

TEMPI DI PREPARAZIONE
PreparazioneCotturaTotale
Ingredienti
Quantità per 2 persone
  • 200 gr di ricotta di pecora (peso netto sgocciolato) circa 300 gr senza sgocciolatura
  • 75 gr di zucchero semolato
  • 30 gr di gocce di cioccolato (facoltativo)
Procedimento

Come fare la Crema di ricotta

Prima di tutto, sgocciolare la ricotta, strizzandola bene in un canovaccio.

Mi raccomando dev’essere asciutta! Questo trucco vi consentirà di avere una crema che non gocciola!

come preparare la Crema di ricotta in pochi minuti

A questo punto bisognerebbe setacciare la ricotta accuratamente, passaggio lungo, per accelerare i tempi, in un pentolino a bordi alti montate con le fruste elettriche per 2 – 3 minuti ricotta e zucchero, fino ad ottenere un composto soffice e vellutato, privo di grumi.

A questo punto la vostra Crema di ricotta è pronta! servite se gradite con gocce di cioccolato in superficie oppure mescolate al composto

Crema di ricotta - Ricetta crema di ricotta siciliana

Conservate in frigo per circa 3 – 4 giorni, potete anche congelarla!

5 per 2 voti
Prepara la Ricetta! Seguimi su Instagram @tavolartegusto e condividi la tua creazione con l’hashtag #tavolartegusto. Entrerai nella mia gallery!
ASPETTA! LEGGI ANCHE QUESTI :
13 Commenti
  1. Fabio

    La ricotta sopratutto se di pecora non va mai lavorata con le fruste o peggio con frullino. Va setacciata, nessuna ricetta siciliana prevede mai procedimento diverso. Anche la versione proposta al cucchiaio, praticamente, in Sicilia, non esiste

    1. Simona Mirto

      Fabio la ricotta va setacciata d’accordissimo, ma quella della montata con frullino è un metodo veloce! L’ho scritto infatti anche nel procedimento, sia di questa ricetta, che in quella dei cannoli! Infine, l’idea di proporla al cucchiaio è un’idea per realizzare un dessert veloce e gustoso!

  2. Loryweb

    E scusate, ma non esiste, almeno in Sicilia, lasciarla in frigo 3 0 4 giorni, diventa acida.. O peggio, congelarla… Mai sentito!! La ricotta, nei nostri dolci, va’ servita fresca…!

    1. Simona Mirto

      Ma cosa stai dicendo? Certo che va servita fresca, ma chi vuole conservarla, può farlo tranquillamente! Pensa che i pasticceri addirittura consigliano di lasciarla in marinatura in frigo con lo zucchero 1 giorno, per fare diventare la ricotta più saporita! Sopratutto quella di pecora!! Inoltre, tutto quello che viene trattato con una percentuale di zucchero tarda molto ad acidificarsi;)

  3. Antonio

    Scusate, ma chi si inventa queste “ricette” che in Sicilia non esistono? Questa è disinformazione bella e buona! Chi ha scritto questa sciocchezza, probabilmente, la Sicilia l’ha vista solo in cartolina

    1. Simona Mirto

      Antonio questa è la crema di ricotta siciliana che si usa nei cannoli! Ricetta che ho trovato nel manuale dolci in sicilia, gustato a Palermo e confermata da un’amica catanese! Cosa non ti torna?

      1. maria

        confermo,sono siciliana e confermo. Ciao

        5
  4. Judy

    Simona ! Dove posso trovare questa tazza? Molto bella e la crema è deliziosa :)
    Judy

    5
  5. Greta

    Sembra che la crema di ricotta o i dolci di ricotta li facciano solo in Sicilia. State sereni che in 3/4 di Italia si usa la ricotta.

    1. Isabella

      Greta non li fanno solo in sicilia hai ragione ma da buon siciliana ti consiglio di assaggiarli altrove e poi in sicilia e vedrai che differenza enorme …te lo consiglio perché scrivendo questa risposta tu i cannoli siciliani non li hai mai mangiati in sicilia!! Buona giornata

  6. Patty

    “ricotta vaccina ma va bene anche di mucca”??? Sono esattamente la stessa cosa, cambia soltanto la dicitura. Insomma, la stessa differenza che c’è fra acciughe e alici

  7. Barbara

    È vero che i siciliani la ricotta la sanno trattare molto bene..dato che è un prodotto molto tipico del posto..ma un prodotto tipico a quanto pare è anche la saccenza e la presunzione! La ricotta è un prodotto tipico di 3/4 d’Italia!! Tanto per fare un esempio la Sardegna!! E credetemi pure loro la sanno lavorare egregiamente!! Non esistono solo i cannoli siciliani come dolci a base di creme di ricotta..ma mooolti altri!! Non avete l’esclusiva sulla “crema di ricotta” e la crema di ricotta proposta è davvero buona! Sappiamo tutti che bisognerebbe setacciarla..ma i tempi sono accellerati molto confronto alla vita che facevano le nostre nonne..
    Imparate l’elasticità mentale..apritevi a nuovi metodi e conoscenze..e prima di far polemica sterile ed aggressiva..prima fatela e assaggiatela..
    Buona crema di ricotta a tutti!! Io la servo su una stesura di confettura di fichi con mandorle fatta da me ma va benissimo la Chiaverini.. stendete a cerchio col fondo di un cucchiaio un po’ di confettura poi adagiate due cucchiai o tre di ricotta al centro della confettura ..una spolverata senza esagerare di cannella..due scorze d’arancia ricoperte per metà da cioccolato e una cialda..e poi mi dite com’è!! Ed io sono toscana..pensa un po’…e chef!

  8. Emilia

    Penso sia giusto provate per credere

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.